JESI / CICLISMO: TRAGUARDO VOLANTE PER IL PASSAGGIO DEI CORRIDORI DELLA CORSA DEI DUE MARI

JESI, 6 marzo 2018 – Giornata di sport, specificatamente ciclismo professionistico ad alto livello, lunedì 12 marzo con la sesta tappa della Tirreno Adriatica per le vie della città.

Michele ScarponiLa manifestazione è giunta alla 53esima edizione ed alla corsa si sono iscritti 154 corridori in rappresentanza di 22 squadre.

L’appuntamento per il passaggio della carovana è fissato tra le 13,50 e le 14,10 e proprio a Jesi è previsto un traguardo volante che dovrebbe essere posto in via Granita.

Infatti i corridori partiranno da Numana per arrivare a Fano per un percorso di 153 km.

Una tappa definita ondulata nella prima parte e in seguito pianeggiante, non particolarmente impegnativa.

Da Numana, attraverso Ancona (parte esterna), Offagna, Jesi e Ostra si svolge un percorso di avvicinamento a Fano dove si percorreranno due giri di un circuito di 12.8 km.

A Jesi i corridori giungeranno da Santa Maria Nuova e percorreranno via Piandelmedico, via Ricci, via Granita, via San Giuseppe, via Garibaldi, via Marche, via San Marcello.

Per ciò che riguarda l’albo d’oro l’ultima edizione è stata vinta da Quintana.

Anche l’indimenticabile Michele Scarponi ha scritto il proprio nome tra i vincitori della corsa dei due mari nell’edizione del 2009 davanti a Garzelli mentre l’anno successivo, nel 2010, a vincere fu Garzelli davanti a Scarponi.

e.s.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.