Polverigi

POLVERIGI / I LADRI COLPISCONO ALLA CONCESSIONARIA VOLKSWAGEN

POLVERIGI, 1 febbraio 2018 –  “Certo, ci sentiamo presi di mira: in tre mesi abbiamo subito già diverse visite di ladri e rapinatori e non c’è troppo da star tranquilli”.

Rocco Martarelli è il quarantaduenne titolare dell’omonima concessionaria e autofficina Volkswagen a Polverigi, dove tra la serata di lunedì e la notte successiva i ladri hanno fatto irruzione per ben due volte, arraffando prima, intorno alle 20,30, circa 5000 euro dalla cassaforte e dal registratore di cassa, insieme alle chiavi delle autovetture che erano parcheggiate nell’officina e nel piazzale circostante e poi, verso le 4 di notte, tornando a far visita alla concessionaria di via dell’Industria per rubare un’auto, una Audi AS 5, della quale avevano prelevato precedentemente le chiavi di apertura delle portiere e dell’avviamento.

“Avevamo chiuso il negozio lunedì sera verso le 20 e siamo saliti in casa (Rocco Martarelli con la famiglia abita al piano superiore della palazzina dove ha sede anche la concessionaria n.d.r.) – ricorda il titolare della conosciutissima ed apprezzata concessionaria – e, dopo una mezz’oretta abbiamo distintamente sentito il suono dell’antifurto. In quel momento pensavo si trattasse di un falso allarme ed invece probabilmente il ladro era già all’interno dei locali. Dalle registrazioni delle telecamere abbiamo poi visto che c’era un altro ladro all’esterno su una Panda bianca che fungeva da palo. L’allarme è scattato perché il ladro aveva già iniziato a mettere a segno il suo colpo ma quando ha sentito l’antifurto si è dileguato, avendo però fatto in tempo a forzare il registratore di cassa e ad aprire la cassaforte, prelevando circa 5000 euro delle caparre delle vetture nuove vendute e tutte le chiavi delle vetture ricoverate nell’officina”.

Sono subito intervenuti i carabinieri di Osimo per i rilievi e le indagini sono immediatamente scattate ma le disavventure per Martarelli e la sua concessionaria non erano ancora finite.

“Verso le 4 di notte sono tornati probabilmente altri ladri professionisti per portare via l’Audi AS 5 di cui avevano già preso le chiavi. Dalle immagini si vede che l’auto del palo non era uguale alla precedente: ecco perché ritengo che non siano gli stessi malfattori ma altri specializzati nei furti di auto. Hanno scavalcato un cancello, hanno preso l’auto e sono usciti con l’Audi forzando il cancello posteriore della carrozzeria che dava meno nell’occhio”.

La concessionaria Martarelli si è trasferita nella nuova e moderna sede di via dell’Industria nel 2001 dopo che il padre di Rocco aveva aperto l’attività nel lontano 1975 proprio al centro di Polverigi.

“Avevamo subito un precedente furto nell’ottobre scorso quando dei malviventi avevano distrutto le colonnine del lavaggio per prelevare gettoni e soldi. Avevano racimolato ben poco ed hanno quindi distrutto la vetrata del salone ma ci siamo subito accorti e così se la sono data a gambe”.

Gianluca Fenucci