CASTELLARO / FESTA DI FINE ESTATE, LA NOVITÀ: A CENA PANINI E BIBITE NO STOP

CASTELLARO, 15 settembre 2017 – Riparte decisa, accattivante, umoristica, la Festa di Fine Estate nel centro collinare di Castellaro, frazione di Serra San Quirico, e a dare la spinta è sempre il gruppo di volontari delle ACLI (sono ben 105 iscritti) che la scorsa estate ha organizzato per tre giorni la prorompente Sagra del Coniglio in porchetta, la 52a edizione per la precisione.

Sabato 23 settembre sarà possibile cenare all’aperto a soli €.10,00 (panini e bibite illimitati durante la cena) ma sarà necessario prenotare al 333.46.57.240, poi dopo cena, a partire dalle ore 21.30, la serata sarà allietata dal noto Antonio Lo Cascio e a seguire dalla Disco Music con il DJ Red.

Ormai questo paesino è conosciuto proprio per le generose offerte culinarie, gli intrattenimenti di livello (a fine luglio sulla piazza di Castellaro si è esibito il popolarissimo comico e cabarettista Martufello), i balli tradizionali, insomma appuntamenti predisposti ogni qual volta l’ACLI locale si mette in moto.

L’obiettivo di tanti volontarie/i parte proprio dalla convinzione che organizzando queste manifestazioni, con tanto lavoro e un certo campanilismo, quello sano, questo centro collinare possa continuare a vivere evitando il silenzio e l’inedia comuni a tanti altri centri di alta collina.  Castellaro conta circa 300 abitanti; il sisma dello scorso anno ha lesionato la chiesa principale e l’ufficio postale, due punti strategici per una comunità al pari della scuola materna, che oggi necessariamente debbono essere riconsegnati con sollecitudine. Ma nel contesto della vitalità espressa da giovani e meno giovani dell’ACLI può apparire difficile il tentativo, peraltro riuscito fino ad oggi, di invertire una tendenza allo spopolamento, causata da mancanza di lavoro e servizi (quest’anno ci sono stati tre matrimoni e questi giovani si sono stabiliti a Castellaro); ciò che si evince da questi problemi reali sono senz’altro le convinzioni che muovono ogni iniziativa. “Galeotto” ci è parso il sito dell’ACLI dove ogni sera si fa vita comune, si discute, si organizza, si gusta una bevanda tutti insieme, giovani e meno giovani, ragazze e ragazzi e questo riesce ad imprimere ed esprimere vita in una piccola realtà.

Ed allora ecco la Festa di fine estate di Castellaro del 23 settembre prossimo, una serata piena di buon cibo, di bevande, Verdicchio, musica e risate con Lo Cascio. Gli organizzatori hanno pensato anche all’eventualità del maltempo, predisponendo un capiente tendone dove si potrà consumare la cena e assistere allo spettacolo.

(o. g.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*