Monteroberto

PIANELLO VALLESINA / A FUOCO UN PORTONE, SI PENSA AD UN ATTO VANDALICO

PIANELLO VALLESINA, 24 giugno 2017 – Paura e fiamme ieri sera (23 giugno), intorno alle 22.45, a Pianello Vallesina, nella prte di frazione di Monte roberto, in Piazza della Fornace quando un portone di alluminio è stato avvolto dalle fiamme dopo esser stato cosparso di liquido infiammabile.

Il rogo ha annerito il portone ed ha danneggiato anche alcuni campanelli dello stabile, all’interno del quale si trovano prevalentemente uffici di avvocati, sindacati ed alcune imprese. Il rogo è stato spento con una bottiglia d’acqua.

Indagini in corso dei Carabinieri di Moie, che stanno seguendo la pista di un atto vandalico. 

(saverio.spadavecchia@qdmnotizie.it)
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

LETTERE&OPINIONI / MONTE ROBERTO RICORRERÀ AL TAR CONTRO LE AUTORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA SULLA DISCARICA

MONTE ROBERTO, 22 giugno 2017 – In più occasioni questa Amministrazione, nelle varie sedi politiche ed istituzionali e con vari interlocutori, ha invitato a trovare soluzioni alternative a quella dell’abbancamento dei rifiuti. A nostro avviso più di due anni fa, c’erano i tempi necessari per mettere in campo progetti che potessero dare un futuro alla Sogenus e garantire l’occupazione dei lavoratori, invece oggi, dopo che la Provincia ha rilasciato le due autorizzazioni, ci ritroviamo ancora a dover discutere con il Comune di Maiolati Spontini sulla necessità di mettere la parola fine e una data certa per la chiusura della discarica.

A questo punto diciamo basta! In opposizione alle due autorizzazioni date dalla Provincia, ma soprattutto dopo la “fantasiosa” interpretazione data dalla Regione che da possibilità di ampliare fino al 30% l’ampliamento autorizzato nel 2005, valuteremo le azioni legali da intraprendere.

Per noi non è più sufficiente quanto scritto dalla Provincia stessa nelle autorizzazioni quando dice che, ….”un eventuale ampliamento sotto soglia ……. dovrà tener conto anche dell’impatto sul sistema ambientale e sociale che, nel caso in questione, subisce le pressioni della discarica “la cornacchia” oramai da anni”. Così come non è più sufficiente quanto scritto ai Sindaci CIS dal Sindaco di Maiolati quando dice…..”qualsiasi progetto di ampliamento futuro sarà portato avanti solo in presenza di una forte condivisione dei Comuni del CIS e della Sogenus”. Secondo noi è evidente che, sia nella determinazione del Dirigente della Provincia nonché nell’intenzione dell’Amministrazione di Maiolati, ci sia il tentativo di lasciare aperto uno spiraglio per future richieste di ampliamento. Sulla decisione pesa anche il parere legale chiesto e fatto pervenire ai Comuni da Sogenus, specialmente nella parte che riguarda “…connessi profili di responsabilità degli Organi Societari”; dalla lettura ne viene fuori il tentativo di intimidazione, veramente vergognoso, rivolto ai quei soci che intraprendono iniziative che possono arrecare pregiudizio alla redditività ed al valore della partecipazione sociale.

In conclusione l’Amministrazione, intende chiedere mandato al proprio Consiglio Comunale per il ricorso al TAR e presentare, all’assemblea dei soci CIS, una mozione riguardante il futuro della società Sogenus. Sulla base dei risultati di questa mozione, si darà poi mandato al Presidente di CIS di rappresentarla all’interno della società partecipata.

Da parte nostra restiamo disponibili ad una mediazione, mettendo in campo da subito, però, ipotesi progettuali per il futuro dell’azienda.

L’Amministrazione Comunale di Monte Roberto

MONTE ROBERTO / SBANDA E CAPPOTTA, 26ENNE AL PRONTO SOCCORSO

MONTE ROBERTO, 19 giugno 2017 – Sbanda e cappotta più volte. Paura per un 26enne del posto rimasto coinvolto in un pauroso incidente sulla provinciale 9.

Erano circa le 1.30 di questa notte quando il giovane, a bordo della sua autovettura è rimasto coinvolto in un incidente che dalla dinamica poteva avere una fine ben diversa.

Fortunatamente il giovane non presentava lesioni evidenti ed è rimasto sempre cosciente. Per maggiori controlli è stato però trasporto presso il pronto soccorso dell’ospedale di Jesi.

(s.s.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LETTERE&OPINIONI / BILANCIO POSITIVO ALLA CHIUSURA DELL’ANNO ACCADEMICO DELL’UNIVERSITA’ DEGLI ADULTI

MONTE ROBERTO, 5 giugno 2017 – Un bilancio positivo dei nove mesi trascorsi e uno sguardo già rivolto ai progetti e alle idee per la ripresa delle attività in autunno. È stato archiviato anche il dodicesimo anno accademico per l’Università degli adulti della Media Vallesina, l’istituzione voluta dall’Unione dei Comuni e gestita da un’associazione di cui è presidente Riccardo Ceccarelli. Dopo tanti mesi di corsi, uscite e incontri, gli iscritti e gli oltre settanta docenti volontari dell’ateneo si sono dati appuntamento, domenica scorsa, per la festa di chiusura delle attività, a Villa Salvati di Pianello Vallesina, a Monte Roberto.

Alla manifestazione erano presenti, fra gli altri, il vice presidente dell’Unione dei comuni Sandro Barcaglioni e il presidente dell’Università degli adulti Riccardo Ceccarelli.

Come ormai da diversi anni, la cerimonia è stata l’occasione anche per presentare l’ultimo volume, l’ottavo, dei Quaderni storici esini, mentre l’organista e compositore Mauro Ferrante ha parlato del restauro dell’organo della chiesa di Mergo. A vivacizzare e allietare il pomeriggio, il complesso “Concertino Burro e Salvia”, che ha proposto un repertorio musicale dagli anni Venti agli anni Cinquanta del Novecento.

La manifestazione si è aperta con l’intervento del vice presidente dell’Unione Barcaglioni. Dopo aver portato i saluti del presidente Umberto Domizioli e degli altri sindaci dell’organismo sovracomunale, fra cui l’assessore alla Cultura dell’Unione con delega all’Università degli adulti Tiziano Consoli, Barcaglioni ha confermato il sostegno all’associazione, presieduta da Ceccarelli, e definito l’ateneo, inaugurato dodici anni fa, “un fiore all’occhiello dell’Unione della Media Vallesina”. Una realtà che ha visto impegnati 60 docenti, tutti volontari, e 200 iscritti: “persone che hanno deciso di rimettersi in gioco e di accrescere il loro sapere per assumere anche un ruolo di trasmissione della cultura e delle informazioni all’interno della comunità nella quale sono inseriti”.

Il presidente dell’Università Ceccarelli, dopo un lungo elenco di ringraziamenti, all’Unione, al comitato direttivo, ai docenti e agli iscritti, ha sottolineato come l’incontro “non è stato organizzato con il fine di ripercorrere il passato bensì di guardare al futuro e alle iniziative da mettere in campo da settembre per garantire un’offerta formativa sempre migliore e rispondente alle esigenze degli utenti e della cittadinanza”. Ha comunque ricordato gli impegni serrati dei mesi appena trascorsi, la diversificazione degli argomenti e dei corsi e le tante proposte culturali dell’ateneo.

La manifestazione si è conclusa con un arrivederci all’autunno, coronato da un ricco buffet preparato dagli iscritti.

PIANELLO VALLESINA / CERIMONIA DI CHIUSURA DELL’ANNO ACCADEMICO UNIVERSITÀ DEGLI ADULTI

PIANELLO VALLESINA, 3 giugno 2017 – Archiviato anche il dodicesimo anno accademico per l’Università degli adulti della Media Vallesina, l’istituzione voluta dall’Unione dei Comuni e gestita da un’associazione di cui è presidente Riccardo Ceccarelli. Un anno, anche questo, caratterizzato da corsi, approfondimenti con esperti, uscite nella natura e visite a luoghi d’arte, scambi e incontri che hanno arricchito dal punto di vista sia culturale che umano i tanti iscritti e gli oltre settanta docenti volontari.

Per concludere insieme un percorso e fare un bilancio dell’attività, l’Unione dei Comuni e l’associazione che gestisce i corsi organizzano una festa di chiusura dell’anno accademico aperta a tutta la cittadinanza. L’appuntamento è per domenica 4 giugno (ore 17,30) a Villa Salvati di Pianello Vallesina, a Monte Roberto.

Alla manifestazione interverranno, fra gli altri, il presidente dell’Unione dei comuni Umberto Domizioli, l’assessore alla Cultura Tiziano Consoli e il presidente dell’Università degli adulti Riccardo Ceccarelli.

Nell’occasione sarà presentato l’ottavo volume dei Quaderni storici esini. Sarà inoltre presente l’organista e compositore Mauro Ferrante, che parlerà del restauro dell’organo della chiesa di Mergo.

La serata sarà allietata dal complesso “Concertino Burro e Salvia”. Al termine sarà offerto un rinfresco a tutti i partecipanti.

MONTE ROBERTO / UNA DISTRAZIONE E VANNO A FUOCO STERPAGLIE, PAURA PER UNA FAMIGLIA

MONTE ROBERTO 2 giugno 2017 – Una distrazione ed un piccolo incedio controllato di sterpi si è trasformato in un rogo. Fiamme che, poche ore fa, hanno bruciato 1.000 metri quadri di un campo a Monte Roberto, in via San Settimio.

Protagonista di questa disavventura una famiglia (marito, moglie e figlio), investita anche dal fumo denso sprigionato dal rogo.

A subirne le conseguenze – lievi – il capofamiglia intossicato dal fumo. Allertata dai familiari la croce verde di Cupramontana è accorsa sul posto ed ha somministrato ossigeno all’uomo, che si è prontamente ripreso.

Sul posto anche i Vigili del Fuoco di Jesi, che hanno circoscritto le fiamme e spento l’incendio con rapidità.

(s.s.)
© RIPRODUZIONE RISERVATA

INFORMAZIONI COMMERCIALI / MONTE ROBERTO, LA FESTA DELLO SPORT “SOTTO IL CASTELLO”

MONTE ROBERTO, 24 maggio 2017 – Sport, musica e gastronomia si danno appuntamento “Sotto il castello” sabato 27 e domenica 28 maggio a Monte Roberto, negli spazi del campo sportivo. Protagoniste oltre 15 associazioni del mondo dello sport attese per un pomeriggio dedicato ai giovani e alle famiglie: calcio, basket, volley, rugby, twirling, danza, baseball, taekwondo, tiro con l’arco, nuoto subacqueo, scherma, pattinaggio, giochi tradizionali, baseball, arrampicata sportiva e altri ancora.
L’iniziativa è a cura dell’associazione Pro loco di Monte Roberto con il patrocinio del Comune.
“Una festa arricchita rispetto lo scorso anno sia per la doppia data sia per la presenza di importanti ospiti, tra cui la pluripremiata campionessa olimpica Valentina Vezzali – fa sapere l’assessore allo Sport Liviana Pettinelli – L’Amministrazione comunale ripropone la manifestazione perché crede nei valori di amicizia, della sana competizione e del benessere veicolati dallo sport. Obiettivo non meno importante, evidenziare la grande vivacità delle realtà sportive e culturali che caratterizza il nostro territorio”.
Due giornate dunque dedicate a salute e benessere, riscoprendo le bellezze del territorio.
Si inizia il 27 maggio con un’anteprima da non perdere: alle ore 20 gli stand gastronomici proporranno una “Cena sotto il castello” per poi proseguire, alle ore 22.30, con una serata musicale all’insegna del rock, grazie alla partecipazione del gruppo musicale “Rock on road”.
Domenica 28 maggio il via alle ore 13 con possibilità di pranzare all’aperto e organizzare picnic presso i giardini pubblici di Monte Roberto; dalle ore 15.30 alle 20.00 il campo sportivo diventerà cornice delle attività sportive dove incontrare i campioni, partecipare alle gare e giocare, trascorrendo una giornata di divertimento tra spettacoli, esibizioni e presentazioni delle varie associazioni e squadre locali. I ragazzi potranno provare gli sport che più preferiscono assieme agli atleti ospiti della manifestazione: all’ingresso tutti i bambini riceveranno una tessera che permetterà, completando un percorso di 6 sport differenti, di ricevere un regalo omaggio. Sempre i più piccoli saranno protagonisti di un’iniziativa che ha coinvolto gli alunni delle classi 1^- 2^ – 3^ sez. A e B della Scuola Primaria “G. Rodari” di Pianello Vallesina dal titolo “Lo sport visto dagli occhi di un bambino”.
Presso lo stand del Comitato di Castelplanio della Croce Rossa Italiana con l’iniziativa di prevenzione cardio-vascolare, si potranno effettuare gratuitamente dei prelievi di sangue per rilevare pressione arteriosa, colesterolo e glicemia.
Aperti per tutto il pomeriggio gli stand gastronomici con tante golosità culinarie tipiche locali a cura della Pro loco di Monte Roberto, dell’associazione Banda musicale e Majorettes di Pianello Vallesina e dell’associazione “Mille luci e… altro”. Ospite d’onore la pluricampionessa olimpionica Valentina Vezzali che, in veste di madrina della manifestazione, salirà sul palco alle ore 17.00 accompagnata dal sindaco Gabriele Giampaoletti, dall’assessore allo Sport Liviana Pettinelli e dal presidente della Pro loco di Monte Roberto Paolo Brega.
Ci sarà anche la simulazione di un intervento operativo di tutte le diverse specialità del corpo di Polizia di Stato (Cinofili, Polizia Scientifica, Squadre Anticrimine), in presenza del vice questore aggiunto del Commissario di P.S. di Jesi Michele Morra.
Sul palco, dopo il momento istituzionale, seguiranno premiazioni, interviste alle società sportive, esibizioni di pattinaggio artistico (Acli), di taekwondo (Taekwondo Club Vallesina), twilrling (LG2 Vallesina), performance della Banda musicale e Majorettes di Pianello Vallesina, danza (Ma.Mo. Dance), pizzica (Le Ali e Le Radici) danze orientali, tribal e fusion a cura dell’associazione Para un Principe Enano. Dj Set a cura di Dj Loris. Presenta la giornalista Chiara Cascio.
L’evento si chiuderà alle ore 20:00 con la “Cena sotto al Castello” dove si potranno gustare le specialità della tradizione marchigiana e gli sfiziosi assaggi in stile “street food”.

PIANELLO VALLESINA / “MEDICINA PER ME!”, FOCUS SULL’INFARTO

PIANELLO VALLESINA, 17 maggio 2018 –  Focus sull’infarto a Medicina per Me!, domani (18 maggio) alle ore 18 alla sala polivalente di Pianello Vallesina. Relatrice la dr.ssa Josephine Staine del reparto di cardiologia dell’Ospedale Carlo Urbani di Jesi. A fine incontro i partecipanti hanno la possibilità di interagire con un a tu per tu con la dottoressa per approfondimenti su cause e modalità di intervento tempestivo in caso di infarto.
In calendario “alimentazione e salute” con la dr.ssa Anna Maria Schimizzi giovedì 25 maggio e “prevenzione oncologica” con la dr. Giovanna Carbonari il 1° giugno.
Questa V edizione di Medicina per Me! è resa possibile grazie ai patrocini dell’Area Vasta 2, dei Comuni di Castelbellino e Monte Roberto, alla collaborazione con Spazicreativi e l’associazione Federcasalinghe Regione Marche e grazie al contributo di Rotary Club di Jesi e Lions Club di Jesi. Prezioso il contributo degli sponsor: Lalli zucchero di Serra De’ Conti, DigitAll stampa digitale di Monsano, Farmacia FarmaRegno della dott.ssa Tiziana Regno di Pianello Vallesina, La Casa del Materasso di Jesi, Studio Tecnico del Geom. Testadiferro di Moie, Futura srl confezioni di Monte Roberto.

PIANELLO VALLESINA / INCONTRI DI “MEDICINA PER ME!”, SI INIZIA PARLANDO DI PARKINSON

Il dottor Emanuele Medici (foto Spazicreativi)

PIANELLO VALLESINA, 4 maggio 2017 – Da oggi, 4 maggio, ritornano gli incontri di Medicina per Me! in Vallesina, con la V edizione. Cinque gli appuntamenti in calendario, tutti di giovedì alle ore 18 nella Sala Polivalente di Pianello Vallesina. I relatori saranno i dottori dell’Ospedale Carlo di Jesi che con “un a tu per tu” con la cittadinanza spiegheranno di volta in volta, con un linguaggio semplice, un argomento inerente la salute mettendosi poi a disposizione dei presenti per rispondere alle domande.

A dare il via al ciclo di incontri il dr Emanuele Medici, neurologo, che approfondirà il Parkinson. La prossima settimana, 11 maggio, si parlerà di morbillo, meningiti e vaccinazioni con la dr.ssa Anna Maria Schimizzi e il dr Andrea Filonzi. Il 18 maggio l’argomento è l’infarto con la dr.ssa Josephine Staine; il 25 maggio la dr.ssa Anna Maria Schimizzi farà il focus su alimentazione e salute. A concludere sarà la dr.ssa Giovanmna Carbonari con la prevenzione oncologica, il 1° giugno.

Questa V edizione di Medicina per Me!, a cura della giornalista Agnese Testadiferro, è resa possibile grazie ai patrocini dell’Area Vasta 2, dei Comuni di Castelbellino e Monte Roberto, alla collaborazione con Spazicreativi e l’associazione Federcasalinghe Regione Marche e grazie al contributo di Rotary Club di Jesi e Lions Club di Jesi. Prezioso il contributo degli sponsor: Lalli zucchero di Serra De’ Conti, DigitAll stampa digitale di Monsano, Farmacia FarmaRegno della dott.ssa Tiziana Regno di Pianello Vallesina, La Casa del Materasso di Jesi, Studio Tecnico del Geom. Testadiferro di Moie, Futura srl confezioni di Monte Roberto.

PIANELLO VALLESINA / VANNO A FUOCO GLI ELETTRODOMESTICI, PROPRIETARIO AL PRONTO SOCCORSO

PIANELLO VALLESINA, 28 aprile 2017 – Oggi pomeriggio (28 aprile) alle 16.30 circa i vigili del fuoco sono intervenuti a Pianello Vallesina di Monte Roberto in via Colle per incendio. Per cause in fase di accertamento andava a fuoco una lavatrice e una asciugatrice di una abitazione privata. La squadra ha spento le fiamme limitando i danni ai soli elettrodomestici, successivamente è stato messo in sicurezza il sito. Il proprietario dell’appartamento è stato trasportato dal personale del 118 al pronto soccorso di Jesi per accertamenti. La struttura non ha subito danni.