Info Comm.

INFORMAZIONI COMMERCIALI / SAGRA DEL CONIGLIO IN PORCHETTA, A CASTELLARO LA “TRE GIORNI” DELLA BUONA TAVOLA E DEL DIVERTIMENTO

CASTELLARO (S.S.Quirico) – Riecco la Sagra del Coniglio in porchetta, la 52a edizione per la precisione; saranno tre giorni di festa per divertirsi in famiglia, con amici, magari intorno ad  un tavolo imbandito di cose buone, casereccie, delle nostre campagne, intrattenimenti e leccornìe capaci di far smuovere i turisti appassionati di queste feste, quelli che anche lo scorso anno sono saliti a migliaia nell’antico maniero di Castellaro.

Organizzata dal locale circolo ACLI in collaborazione con il Comune di Serra S.Quirico, la manifestazione si preannuncia già più ricca della passata edizione, come del resto l’esperienza degli organizzatori, e comincerà venerdì 28 luglio (zona ballo) con l’orchestra “Andrea e i giramondo” e di seguito (zona concerti) “Tribute band 883” per non far mancare nulla ai visitatori; naturalmente si potrà cenare grazie ad una attrezzata cucina e a cuoche ancora capaci di far stupire il palato magari bagnato con del buon Verdicchio o chi preferisce con altre bevande.

Sabato 29 luglio (zona ballo) si potrà ballare o ascoltare le esecuzioni dell’orchestra “Le belle epoque”, in (zona concerti) il gruppo “Safari”, Jovanotti tribute band preceduto da uno spettacolo di giocoleria con il fuoco, eseguito da “Yassin”; anche sabato sarà possibile mangiare negli appositi spazi allestiti dall’organizzazione grazie ad una cucina efficiente e tradizionale nella preparazione, nei sapori e nella cura del cibo.

Domenica 30 luglio, ultima giornata di festa, l’appuntamento prevede alle ore 12.30 il pranzo su prenotazione; ore 18.30, Spettacolo itinerante degli Stornellatori, un gruppo nella tradizione e nella cultura contadina, con “Li matti de Monteco” e l’ospite speciale, Martufello, singolare comico che ha calcato i migliori palcoscenici della tv pubblica e privata in scintillanti programmi di cabaret, spettacoli comici, ecc.

Dopo questo spettacolo con Martufello si potrà tornare a ballare con l’orchestra “Anselmi”(zona ballo) e con gli “Scapestrati Live” in zona concerti.

Durante la giornata conclusiva della festa, nei suoi diversi momenti, saranno presenti anche le telecamere di TVRS con la  popolarissima trasmissione “La nostra gente”, ideata oltre 20 anni fa e che segue proprio le feste tradizionali e i suoi balli.

Gli stand gastronomici funzioneranno tutti e tre i giorni della festa dalle ore 17.00 e ricordiamo che domenica 30 luglio chi vorrà pranzare a Castellaro dovrà prenotare ai numeri di seguito riportati  (Info-Facebbok: Sagra Del Coniglio in Porchetta – ingresso libero- Prenotazioni 333.46.57.240 Diego/ 334.17.93.186 Tania).

Per gli appassionati indichiamo l’area disco, come ogni anno, perché sarà quella che spegnerà le luci di Castellaro per salutare il sole che nasce; una serie di iperbolici e gasatissimi DJ accompagneranno gli affezionati: venerdì 29 si potrà ballare con DJ Bruno e DJ Redavid; sabato 30 ancora il DJ Redavid e DJ Costa; tutto per gli amanti della disco music IN.

Gli organizzatori, memori di aver fatto un buon lavoro lo scorso anno, riproporranno anche per l’edizione 2017 una zona riservata all’animazione per i bambini, quest’anno più grande ed attrezzata con splendidi gonfiabili e coordinata da un’animatrice e trampoliere dove l’ingresso sarà gratuito.

Considerato che sopra abbiamo parlato esclusivamente di intrattenimenti qui vogliamo porre l’attenzione ai gustosi e prelibati piatti preparati dalle cuoche di questa Sagra del coniglio in porchetta: Rigatoni con ragù di oca; Gnocchi alla papera; Porchetta di maiale; Arrosticini abruzzesi e, ovviamente, la specialità locale, il Coniglio in porchetta, ma anche tante altre prelibatezze da leccarsi le dita.  Vi aspettiamo a Castellaro per questa 52a Edizione della Sagra del Coniglio in Porchetta e ad attendervi ci sarà ancora l’inossidabile Banny ….

 

INFORMAZIONI COMMERCIALI / L´OSTEOPATIA PEDIATRICA È UN VALIDO E INNOVATIVO PROGETTO TERAPEUTICO

JESI, 29 giugno 2017 -In piazza Donato Bramante n° 2 a Jesi c’è la Clinica Osteopatica Pediatrica di Carlo Polidori, Osteopata DO m ROI e Tennis Coach che da diversi anni opera in questi settori con successo, il quale ci racconta alcune esperienze relative al proprio lavoro, in particolare sull’Osteopatia Pedriatica: “La possibilità di trattamento incomincia fin dai primi mesi di gravidanza dove l´Osteopata cercherà di mantenere il più alto comfort possibile della futura mamma in modo da garantire una crescita armonica del bambino. Si lavoreranno in maniera assolutamente dolce tutti quei disturbi che accompagnano la gestante (dolori lombari e cervicali, nausee, mal di testa ecc), detendendo i legamenti uterini e preparando fin dai primi mesi in questo modo il bacino in generale e le strutture che formano il canale del parto, in particolare.

Aggiunge Polidori: “I mesi passano e si arriva al momento del parto. Il cranio del neonato in questo momento è estremamente duttile e si adatta perfettamente a tutti gli sforzi delle doglie. Questo momento è estremamente delicato, in quanto un parto troppo veloce o troppo lento potrebbe modificare il rapporto fisiologico delle ossa, delle cartilagini e delle membrane del cranio andando ad irritare il pacchetto vasculo-nervoso che prende intimi rapporti con le suddette componenti.

Potremmo trovarci di fronte a problemi di suzione, coliche, rigurgiti e sonno agitato. Il principio è che se abbiamo una corretta informazione nervosa e vascolare, la vitalità di un organo o globale, viene preservata”.

Sottolinea l’Osteopata: “Se non risolte, queste irritazioni nervose, potrebbero evidenziare nel tempo delle problematiche come ad esempio le infiammazioni recidive al naso e alle orecchie che potrebbero essere in parte causate da limitazioni nei sottilissimi ma importantissimi movimenti che si creano tra le varie ossa del cranio in fase di sviluppo.  L’osteopata lavora in quello spazio che c’è tra la salute e la patologia”.

Coordinazione con sviluppo dello schema corporeo; Performance con miglioramento delle prestazioni sportive; Biomeccanica con studio e controllo del gesto sportivo; Rigenerazione con recupero della migliore condizione fisica.  Tutto ciò può diventare una realtà ricorrendo alle prestazioni di Carlo Polidori, osteopata, (www.carlopolidori.ie) che possiamo raggiungere anche al cell. 333.960.0004 o per mail (carlo@carlopolidori.it)

INFORMAZIONI COMMERCIALI / RAGANELLA IN CONCERTO : PER I DIECI ANNI DEL GRUPPO FOLKLORISTICO MUSICA E TRADIZIONI

BELVEDERE OSTRENSE, 20 giugno 2017 – Un compleanno speciale quello che sta per festeggiare il gruppo folcloristico “La Raganella” di Belvedere Ostrense.

Dieci anni di successi, concerti, cd e di promozione della cultura popolare marchigiana.

Per l’occasione sabato 24 e domenica 25 giugno si terranno due serate di festeggiamenti ricche di appuntamenti nella suggestiva cornice della pineta, a ridosso delle antiche mura castellane: dalla presentazione del nuovo cd musicale all’ospite d’eccezione del Bagaglino “Il magico Alivernini”, dai tornei di morra alla commedia dialettale e fino agli stand gastronomici per gustare la cucina tipica locale.

Una storia, quella della Raganella, che nasce dall’impegno e dalla perseveranza di un gruppo di giovanissimi belvederesi.  “Ricordo perfettamente quando nell’autunno 2006 nacque l’idea di formare un gruppetto di stornellatori e cantastorie con l’unico obiettivo di divertire e divertirsi mediante la musica popolare. E così, il 17 aprile 2007, abbiamo ufficialmente fondato l’Associazione Cantastorie di Belvedere Ostrense “La Raganella”, nome scelto dall’omonimo strumento musicale in grado di suscitare curiosità e attirare l’attenzione del pubblico -ricorda il presidente Luca Baldi- Siamo letteralmente partiti da zero, dall’imparare a suonare uno strumento e cantare tutti insieme alla scelta del nome, dalla sistemazione della sede alla scelta dell’abbigliamento…

Grande è stato l’impegno e tanti sono stati i sacrifici fatti per crescere qualitativamente e per organizzare ogni anno le varie ed  importanti manifestazioni. Tra le principali ricordo “Organetti in festa”, raduno di gruppi folkloristici che per quattro edizioni ha visto le esibizioni di molti gruppi provenienti anche da fuori Regione a Belvedere Ostrense, poi diventata “La Raganella in concerto”  impreziosita dalla presenza dei personaggi famosi come Gene Gnocchi, Maurizio Mattioli, Carlo Frisi e Martufello”.

 

Nel dettaglio il programma delle due serate:

  • Sabato 24 giugno: ore 21,15 “La Raganella in Concerto” con la partecipazione del comico Alberto Alivernini componente del Bagaglino. Sarà inoltre presentato ufficialmente il terzo cd “L’importante è la salude”.
  • Domenica 25 giugno: ore 17 torneo di Morra a coppia a cura dell’Ass. Marchigiana “Amici della Morra” di Camerano; ore 21,15 commedia dialettale “Quello che se fa… se ‘rtroa!” a cura della Compagnia La Nuova di Belmonte Piceno.

 

In entrambe le serate saranno in funzione gli stands gastronomici per la cena a partire dalle ore 19.

 

INFORMAZIONI COMMERCIALI / AZIENDA SPARAPANI, SERATA PIACEVOLE DA NON PERDERE: “CARBONARA DI MAMMA ANTONIA”, CRESCIA CON PROSCIUTTO E OTTIMO VERDICCHIO

CUPRA MONTANA, 20 giugno 2017 –   Una serata tra aromi e gusti casarecci è difficile da non prendere in seria considerazione e parteciparvi con le migliori intenzioni. L’Azienda Sparapani Frati Bianchi organizza per venerdì 23 giugno una serata di “Tradizioni in Cantina” dove il menù servito sarà la “carbonara di mamma Antonia” ( ricetta segreta ovviamente ) ma con una selezione dei migliori ingredienti, anche per la pasta abbiamo scelto il meglio, la crescia servita con prosciutto e verdure fatta sempre da noi ed il tutto accompagnato dai nostri vini. L’intento della serata è quello di creare quell’atmosfera accogliente ma allo stesso tempo allegra e spensierata, per farvi trascorrere qualche piacevole ora in compagnia, davanti a buonissimi piatti, un buon bicchiere di Verdicchio ed un po’ di musica! Vi aspettiamo! Dunque, dalle ore 19.30 Vi aspettiamo con questi cibi nostrani, con la musica live con Funkastico, DJ, intrattenimento per bambini e l’ingresso libero.  Non è certo la prima volta che l’Azienda Vitivinicola Sparapani, situata in Contrada Barchio 12, a Cupra Montana (0731.78.12.16) organizza questo tipo di serate di assoluta distensione, durante le quali, prima ancora della musica live saranno i profumi ed i sapori della cucina a svegliare i vostri sensi. Buon appetito.

 

INFORMAZIONI COMMERCIALI / AZIENDA AGRICOLA QUARESIMA: CENA DI PESCE CON PRESENTAZIONE VERDICCHIO 2016

L’Ippocampo Jesi, in collaborazione con l’Azienda Agricola Quaresima presentano:

CARPE DIEM

Una cena di pesce studiata per coccolare i vostri palati e farvi viaggiare fra i sapori autentici e di qualità.

Il menù di pesce studiato dallo chef Mattia Gagliardini viene esaltato e accompagnato dai cru

di Verdicchio 2016 dell’ Azienda Agricola Quaresima.

Carpe Diem!

Menù a 25 Euro ADULTI:

Antipasto a buffet:
– Salmone marinato al ginepro e agrumi
– Alici marinate all’aceto cozze con citronette
– Insalata di mare
Abbinamento vino: Ver’DiBolle METODO MARTINOTTI – BRUT

Primi:
– Chitarrina scoglio bianco
Abbinamento vino: Il Filello Verdicchio dei Castelli di Jesi – CLASSICO

– Risotto all’astice
Abbinamento vino: Morella Verdicchio dei Castelli di Jesi – CLASSICO SUPERIORE

Secondo:
– Tagliata salmone e tonno

Abbinamento vino: Diamante Verdicchio dei Castelli di Jesi – CLASSICO SUPERIORE Selezione

Doilce:
– Cantucci alle mandorle
Abbinamento vino: Lello Vino aromatizzato alla Visciola

———————————————————————————-
MENU’ BAMBINI a 10 Euro.
———————————————————————————-

Si ringrazia l’Associazione Italiana Sommelier – Delegazione di Jesi per la collaborazione tecnica

 

Musica: Sergio Accoroni

Per info e Prenotazioni:  331.7677880 entro e non oltre mercoledì 7 giugno.

INFORMAZIONI COMMERCIALI / SB STRUTTURE IN LEGNO: PARTI CON ME! UNA VACANZA DA RE! NOLEGGIAMI!

NOLEGGIO CAMPER ED AUTOVEICOLI

Hai bisogno di un camper o di un autoveicolo e stai cercando la migliore offerta?

Scegli tra i modelli disponibili: economico, semplice, sicuro. Questa è la nostra filosofia!

Camper:
MILEO 224
MILEO 296
TESSORO 481

Autovetture:
OPEL CORSA CD TI

 

CONFORT e AFFIDABILITA’

Richiedi disponibilità e condizioni di noleggio inviando una mail o telefonando al numero 347 1938533

 

S.B. Strutture in legno s.r.l.

Via Piemonte n. 68/A 60030 Monsano (AN)

Tel e fax 0731/60360 – Tel. mob. 347-1938533 – info@sb-struttureinlegno.com

INFORMAZIONI COMMERCIALI / MONTE ROBERTO, LA FESTA DELLO SPORT “SOTTO IL CASTELLO”

MONTE ROBERTO, 24 maggio 2017 – Sport, musica e gastronomia si danno appuntamento “Sotto il castello” sabato 27 e domenica 28 maggio a Monte Roberto, negli spazi del campo sportivo. Protagoniste oltre 15 associazioni del mondo dello sport attese per un pomeriggio dedicato ai giovani e alle famiglie: calcio, basket, volley, rugby, twirling, danza, baseball, taekwondo, tiro con l’arco, nuoto subacqueo, scherma, pattinaggio, giochi tradizionali, baseball, arrampicata sportiva e altri ancora.
L’iniziativa è a cura dell’associazione Pro loco di Monte Roberto con il patrocinio del Comune.
“Una festa arricchita rispetto lo scorso anno sia per la doppia data sia per la presenza di importanti ospiti, tra cui la pluripremiata campionessa olimpica Valentina Vezzali – fa sapere l’assessore allo Sport Liviana Pettinelli – L’Amministrazione comunale ripropone la manifestazione perché crede nei valori di amicizia, della sana competizione e del benessere veicolati dallo sport. Obiettivo non meno importante, evidenziare la grande vivacità delle realtà sportive e culturali che caratterizza il nostro territorio”.
Due giornate dunque dedicate a salute e benessere, riscoprendo le bellezze del territorio.
Si inizia il 27 maggio con un’anteprima da non perdere: alle ore 20 gli stand gastronomici proporranno una “Cena sotto il castello” per poi proseguire, alle ore 22.30, con una serata musicale all’insegna del rock, grazie alla partecipazione del gruppo musicale “Rock on road”.
Domenica 28 maggio il via alle ore 13 con possibilità di pranzare all’aperto e organizzare picnic presso i giardini pubblici di Monte Roberto; dalle ore 15.30 alle 20.00 il campo sportivo diventerà cornice delle attività sportive dove incontrare i campioni, partecipare alle gare e giocare, trascorrendo una giornata di divertimento tra spettacoli, esibizioni e presentazioni delle varie associazioni e squadre locali. I ragazzi potranno provare gli sport che più preferiscono assieme agli atleti ospiti della manifestazione: all’ingresso tutti i bambini riceveranno una tessera che permetterà, completando un percorso di 6 sport differenti, di ricevere un regalo omaggio. Sempre i più piccoli saranno protagonisti di un’iniziativa che ha coinvolto gli alunni delle classi 1^- 2^ – 3^ sez. A e B della Scuola Primaria “G. Rodari” di Pianello Vallesina dal titolo “Lo sport visto dagli occhi di un bambino”.
Presso lo stand del Comitato di Castelplanio della Croce Rossa Italiana con l’iniziativa di prevenzione cardio-vascolare, si potranno effettuare gratuitamente dei prelievi di sangue per rilevare pressione arteriosa, colesterolo e glicemia.
Aperti per tutto il pomeriggio gli stand gastronomici con tante golosità culinarie tipiche locali a cura della Pro loco di Monte Roberto, dell’associazione Banda musicale e Majorettes di Pianello Vallesina e dell’associazione “Mille luci e… altro”. Ospite d’onore la pluricampionessa olimpionica Valentina Vezzali che, in veste di madrina della manifestazione, salirà sul palco alle ore 17.00 accompagnata dal sindaco Gabriele Giampaoletti, dall’assessore allo Sport Liviana Pettinelli e dal presidente della Pro loco di Monte Roberto Paolo Brega.
Ci sarà anche la simulazione di un intervento operativo di tutte le diverse specialità del corpo di Polizia di Stato (Cinofili, Polizia Scientifica, Squadre Anticrimine), in presenza del vice questore aggiunto del Commissario di P.S. di Jesi Michele Morra.
Sul palco, dopo il momento istituzionale, seguiranno premiazioni, interviste alle società sportive, esibizioni di pattinaggio artistico (Acli), di taekwondo (Taekwondo Club Vallesina), twilrling (LG2 Vallesina), performance della Banda musicale e Majorettes di Pianello Vallesina, danza (Ma.Mo. Dance), pizzica (Le Ali e Le Radici) danze orientali, tribal e fusion a cura dell’associazione Para un Principe Enano. Dj Set a cura di Dj Loris. Presenta la giornalista Chiara Cascio.
L’evento si chiuderà alle ore 20:00 con la “Cena sotto al Castello” dove si potranno gustare le specialità della tradizione marchigiana e gli sfiziosi assaggi in stile “street food”.

INFORMAZIONI COMMERCIALI / NATURA GARDEN, SPAZI VERDI IN COMODITÀ

CASTELPLANIO, 23 maggio 2017 – Si dice che da un giardino ben curato lasci trasparire l’anima del suo proprietario! Non sappiamo se ciò è la verità, ma un desiderio così con Natura Garden (settore Giardini) lo puoi realizzare soddisfacendo la tua voglia di libertà e spazio verde in tutta comodità.

Se hai uno spazio che vorresti rendere fruibile durante tutto l’anno o maggiormente nel periodo estivo e godertelo con la tua famiglia, con gli amici, comodamente seduti su uno sdraio posizionato sotto un gazebo, ora lo puoi realizzare! Per questo c’è l’Azienda Natura Garden di Castelplanio (60031), di Bucciarelli Tiziano & C, ubicata in via Giacomo Brodolini 17/19 (tel.0731.81.49.59 – mob. 331-7134430 ). 

Un’Azienda giovane che pensa giovane; Natura Garden esegue su PC la progettazione in 3D dei vostri spazi da adibire a giardino, ma anche la realizzazione della pavimentazione, del prato naturale o sintetico, della piantumazione di fiori, di piante da frutto e ornamentali, della irrigazione automatica, fornendo anche i robot giardinieri che in tutta autonomia provvedono al taglio dell’erba.

L’obiettivo dell’Azienda è quello di soddisfare le esigenze della clientela mettendola a conoscenza delle eventuali necessità progettuali  al fine di far vivere nel miglio modo possibile il proprio spazio verde , cercando di mantenere il più basso indice di manutenzione e il più alto piacere di condividere momenti di privata libertà.

Le foto che proponiamo rappresentano una parte modesta dei progetti realizzati da Natura Garden; come si potrà notare, ognuno di questi appare perfettamente legato agli ambienti strutturali e al contorno naturale, a tal punto da farli apparire come nati insieme a tutto il resto: una soddisfazione reale che si svela con la naturalezza del progetto realizzato nell’insieme.

Per ulteriori info, clicca qui.

 

INFORMAZIONI COMMERCIALI / SPUMANTE “CATERINA” AL MIG DI CUPRA MONTANA, IL BIGLIETTO DA VISITA DELL’AZIENDA VALLEROSA

CUPRA MONTANA, 14 maggio 2017 – Lunedì 15 maggio prossimo, alle ore 17.00, presso i MIG (Musei in Grotte), ubicati nelle splendide Grotte di Santa Caterina, in Corso Giacomo Leopardi, l’azienda vitivinicola Vallerosa Bonci presenterà un altro spumante di livello che prenderà il nome di Caterina, una vispa bimbetta dai riccioli biondi, ultima arrivata nella famiglia Bonci.  La stessa Azienda diversi anni or sono aveva “battezzato” un ottimo spumante col nome di Michelangelo (Brut Metodo Classico Millesimato), primo nipote di Giuseppe Bonci ed oggi, con molto amore questa ultima scelta.  I nostri imprenditori vitivinicoli, come più volte abbiamo scritto, hanno saputo affermare la politica dell’immagine e della qualità, operando scelte selettive in vigna, poi lavorazioni particolari in cantina, che hanno dato loro ragione con lusinghieri risultati di mercato.   La qualità del Verdicchio Doc, perfetto biglietto da visita della nostra zona di produzione, è passata attraverso le scelte tecniche accennate e di abbigliaggio delle bottiglie con etichette raffinato, particolari, strettamente legato al territorio di ubicazione degli stessi vigneti di produzione. Il territorio dà il nome a molti prodotti di Aziende vitivinicole di Cupra Montana e ne ricordano l’origine; da alcuni anni, ottimi vini fermi e spumanti di livello, portano il nome di produttori scomparsi che in quell’azienda o in quell’altra hanno segnato il percorso della stessa attività imprenditoriale oppure sono chiamati con i nomi di bambini che in quella famiglia di imprenditori hanno portato la felicità, la gioia ed hanno arricchito la vita stessa. Benvenuto lo spumante Caterina di Vallerosa Bonci.

(o. g.)

INFORMAZIONI COMMERCIALI / JESI, PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO AD UN OLIO DELLA MONTESCHIAVO

JESI, 11 maggio 2017 – Dopo il secondo posto conquistato nella classifica finale del Concorso “L’Oro d’Italia 2017”, un altro prestigioso riconoscimento ad un olio della Monteschiavo; l’olio extravergine  “4Ore Monocultivar Frantoio” ha conquistato il podio più alto nella sesta edizione  del Premio indetto dall’Olea (Organizzazione laboratori esperti assaggiatori). E non finisce qui, perché l’olio jesino  aveva già ottenuto il “Diplome Gourmet” assegnato nel concorso di Parigi “Avpa Les Huiles du monde 2017”, nonché l’inserimento nella guida dei migliori 100 extra vergine al mondo (The EVOOLEUM World’s TOP100 Extra Virgin Oils guide 2017/18) stante il fatto che il Monocultivar Frantoio è risultato anche il migliore tra le varietà “Frantoio” in concorso.

Nella nota con la quale l’azienda Monteschiavo dà notizia degli allori conquistati di recente, la stessa azienda sottolinea “che l’extra vergine ottenuto da questa campagna olearia (2016/2017) è anche il primo risultato del percorso di conversione biologica dell’azienda, pertanto, nonostante non sia possibile l’indicazione “biologico” in etichetta (lo sarà dopo tre campagne olearie), il nostro extra vergine è stato rigorosamente prodotto secondo le direttive biologiche. Quindi – conclude la nota – accanto all’eccellenza organolettica, possiamo vantare un prodotto sano e genuino, realizzato senza alcun impegno di fertilizzanti o diserbanti, un impegno concreto volto al rispetto dell’ambiente e alla salubrità dei prodotti”.

Dunque un altro alloro conquistato dai nostri operatori agricoli che si stanno adoperando per offrire prodotti di alta qualità e di indiscusso pregio.

(s.b.)