CUPRA MONTANA / BASEBALL: DAL SETTORE GIOVANILE SODDISFAZIONI INFINITE, ORA LE FINAL FOUR PER IL TITOLO DI CAMPIONI D’ITALIA

CUPRA MONTANA, 8 settembre 2017 – E’ giusto che una Associazione punti sul proprio vivaio perché da questo dipenderà il futuro dell’attività agonistica; il Cuprabaseball-softball ha impegnato molto in questa direzione e negli anni ha raccolto quanto seminato.

una fase di lancio

Ma possiamo dire che al di là di questo programma che promuove il futuro di una Associazione ci sono anche i momenti più brevi e intensi come le vittorie di una squadra di ragazzini che giocano al baseball e vincono e questo è il nostro caso.

Con un doppio e netto successo per 8-0 e 11-2, maturato rispettivamente contro il Montefiascone ed il Cuba Quartu S. Elena, il Cuprabaseball Under12 ha superato la prima fase dei play off che nelle final four del 30 Settembre e 1 Ottobre metteranno in palio il titolo di campioni d’Italia. Un traguardo mai raggiunto prima nel pur nutrito palmares del club rossoblu, che porterà la squadra cadetta (nati tra il 2005 ed il 2007) a disputare gli ottavi di finale presumibilmente contro il Macerata, in attesa che si conoscano gli accoppiamenti definitivi delle squadre ammesse al secondo turno. Sarà sicuramente un Settembre impegnativo per i ragazzi agli ordini del coach Polacchi, che con Benitez e Brunetti condivide la responsabilità di crescere un vivaio che ha sempre portato molta fortuna al Cuprabaseball, come dimostrano le tante e sempre più frequenti convocazioni in nazionale. Avevamo già accennato su queste pagine come il lavoro portato avanti nel settore giovanile avrebbe presto dato i frutti sperati ed anche se il percorso è ancora lungo, si respira oggi un convinto entusiasmo negli ambienti societari del Cuprabaseball che per l’occasione ha anche lanciato un nuovo sito internet (www.cuprabaseball.com) dove si possono trovare approfondimenti, immagini, statistiche e risultati.

(o.g.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*