FABRIANO / IL VIAGGIO DI SANCTUS NICOLAUS TRA CHIESE, PIAZZE ED ABBAZIE IN MOSTRA IN BIBLIOTECA

FABRIANO, 16 dicembre 2017 – Un viaggio tra chiese, chiesette ed abbazie fabrianesi quello fatto dell’artista Sara Antonini per raccontare le peregrinazioni di San Nicola alla volta della città della carta. Un ciclo di opere dedicate e legate anche alla storica radice di fede del territorio montano, con scorci dimenticati e prospettive inedite di un viaggio per incontrare i bambini della città della carta.

Tanti piccoli dettagli, quasi impercettibili, che sembrano spuntare solo dopo una attenta osservazione dell’opera. San Biagio in Caprile, Santa Maria d’Appenino, l’eremo dell’Acquarella, la piccola chiesetta affacciata sul Giano di Santa Maria delle Grazie e poi naturalmente San Nicolò. Un viaggio fatto di tradizioni, storia (legata a quella dei Chiavelli) e leggenda per un viaggio ricostruito con acquarelli dai colori leggeri.

 

 

Tanti i richiami ai grandi pittori fabrianesi Allegretto e Gentile, con il primo citato direttamente sulla stola del Santo e con Gentile disegnato insieme proprio ad Allegretto mentre quest’ultimo trasmetteva il suo sapere artistico al piccolo genio del pennello fabrianese. E poi la sorpresa – ma non troppo – per i bambini presenti: la vera storia di San Nicola raccontata da Teseo Tesei. Ma a rendere questa lettura unica anche uno speciale segnalibro munito di QR Code (codice che se “scansionato” tramite apposita applicazione per smartphone reindirizza ad un sito internet) che farà volare gli utenti ad un sito dove la storia di San Nicola sarà raccontata (questione di giorni) anche dal doppiatore ed attore Luca Violini.

La mostra sara aperta fino al prossimo 9 gennaio, con orari da martedì a sabato compresi tra le 9 e le 13, e tra le 15 e le 19. Ad esclusione ovviamente dei giorni di festa collegati alle festività natalizie.

(s.s.)

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*