FABRIANO / JP INDUSTRIES: LA FIOM CHIEDE L’INTERVENTO DEL MINISTRO CALENDA

FIOM: “Per JP Industries indispensabile l’intervento del Ministro Calenda”

FABRIANO, 13 febbraio 2018 – “Nell’ultimo incontro del 22 gennaio tra la proprietà della JP e le organizzazioni sindali – osservano il Funzionario della FIOM Pierpaolo Pullini, responabile del territorio di Fabriano, ed il Segreterio Generale Tiziano Beldomenico  – abbiamo appreso dell’avvenuta certificazione del piano industriale: sembra quindi che in presenza di liquidità, l’imprenditore sarebbe in grado di far lavorare centinaia di persone e far partire finalmente le linee produttive”.

Ecco quindi per la FIOM la necessità di un intervento in prima persona – indispensabile e rapido – del Ministro dello Sviluppo Economico. Tutto questo per provare a costruire “Un tavolo di coordinamento con il sistema finanziario, necessario al reperimento delle risorse economiche, per dare finalmente inizio a quel progetto industriale che le lavoratrici ed i lavoratori della JP Industries stanno aspettando da anni”.

“La scadenza degli ammortizzatori sociali conservativi e l’incertezza della situazione politica non permettono di aspettare oltre – concludono Pullini e Beldominico – il Ministro Calenda provi a sbloccare la situazione ormai in stallo da troppo tempo”.

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*