FABRIANO / SONIC ROOM, IL NUOVO SUONO DELLA CITTÀ

FABRIANO, 14 novembre 2017  – La musica nella città della carta avrà un nuovo nome: “Sonic Room”. Il locale che tra qualche settimana risorgerà dalle ceneri del “Lol” sarà il nuovo centro della scena musicale appenninica. Musica live, eventi speciali e tanti generi musicali che formeranno l’offerta del nuovo locale fabrianese. Un nuovo nome che diventa come una fenice,  e che parla di rinascita di un nuovo percorso musicale e culturale.

Questo l’obbiettivo della giovane imprenditrice titolare Alessia Cimarelli che già da un anno stavano gestendo il locale (come detto prima, chiamato LOL) pianificando la “trasformazione” da semplice discoteca locale a centro di gravità di una scena musicale allargata. Collocare Fabriano al centro delle cartine della musica che conta.

Un club che sarà aperto alla regione e al centro Italia tutto, con l’intenzione di accogliere ospiti musicali italiani ed esteri. Una vera e propria urgenza artistica che aprirà le porte alla musica in ogni sua forma. Nessuna barriera. Rock, indie, punk e molto altro ancora. Con giusti spazi per band del territorio ed eventi speciali dedicati ai grandi del pentagramma.

Ma per ottenere tutto questo è stata necessaria una completa trasformazione del locale. Un restyling che ha mutato ingresso ed accessi, ha portato alla costruzione di un palco di circa 50 mq con regia nelle immediate vicinanze. L’allestimento di una seconda sala che sarà dedicata ad eventi selezionati e di grande spessore musicale. Parola d’ordine efficienza, piegata in funzione della nuova struttura di “live club”. Una location dall’impatto industriale che saprà stupire.

Lavori fatti per dare un respiro nuovo al Sonic Room, per trasformarlo in una vera e propria arena dove la musica sarà protagonista assoluta della scena. Ma di questo cambio di pelle ne troveranno anche beneficio gli spettatori. Due ingressi, di cui uno dedicato a chi sarà in possesso di biglietti che permetteranno di accedere prima. Spazi più ampi, fruibili e pratici. Uno spazio da circa 500 metri quadrati e 500 ingressi circa a serata dove poter ascoltare e ballare musica.

Spazio anche all’elettronica con la collaborazione con il collettivo Doku, specializzato in elettronica di “qualità” e dal taglio europeo. Una visione dall’house alla techno estremamente selezionate e che potrà contare di nomi già affermati e grandi promesse. “Esperimento” già portato a termine più di una volta, con l’arrivo all’interno del locale di Dj tedeschi e francesi. Senza dimenticare gli italiani.

Apertura?  Ogni fine settimana, ma  con la possibilità di lasciar vibrare la musica ogni qual volta un grande evento o concerto lo richieda.

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*