INFORMAZIONI COMMERCIALI / FRANTOIO CHIODI, CAPACITÀ PROFESSIONALE ED ELEVATO STANDARD QUALITATIVO

Gianni Chiodi

CASTELPLANIO, 14 dicembre 2017 – Nel lontano 1950 Giovanni Chiodi  rilevò il frantoio da Antonio Cola e l’impianto, che all’epoca si trovava a Scisciano e lì lavorò ininterrottamente fino ai primi anni ’70,  quando l’imprenditore agricolo decise di spostare altrove l’attività che poi è passata al figlio Nicola. Dopo 67 anni il frantoio e la famiglia, vantano una lunga storia che oggi continua nella nuova struttura di Pozzetto di Castelplanio, in via Oberdan, dove con nuovi mezzi e macchinari affrontano le nuove esigenze della clientela e le sempre maggiori richieste di molitura delle olive.  Un frantoio ancora più impegnativo quindi, che guarda alla globalizzazione senza dimenticare i principi di qualità della produzione, quelli che hanno saputo traghettare l’attività fino ai nostri giorni.

Ovviamente una serie di macchinari all’avanguardia e un metodo di lavorazione particolare (le olive sane vengono raccolte a mano e lavorate entro 4 ore. Raggiunto il frantoio le olive vengono defogliate, lavate e frante tramite frangiture a martelli a doppia griglia con velocità di lavoro pari a 1400 giri al minuto. Dopo una breve gramolatura a temperatura controllata, per consentire l’estrazione a freddo, le olive vengono lavorate con centrifuga a due fasi Pieralisi DMF Leopard Prototype 4, per conservare l’elevata carica di polifenoli antiossidanti naturali. Il mosto oleoso viene poi inviato ad un separatore centrifugo per eliminare le ultime impurità e filtrato per mantenere gli aromi ed i sapori invariati nel tempo), uniti alla cortesia sono un bel biglietto di presentazione come la lunghissima esperienza che ha sancito il successo del frantoio Chiodi.

Quella del frantoio è un’impresa commerciale molto difficile da mandare avanti, non solo per i costi di gestione di un impianto quanto per la delicatezza dei procedimenti di estrazione dell’olio di oliva, le stringenti normative vigenti, i diversi intendimenti della clientela, gli orari di lavoro continui durante il periodo specifico, ecc.

Nonostante ciò le Marche vantano lunga tradizione nel settore dei frantoi, moltissimi più tecnologici ed altri ancora tradizionali (i frantoio per le olive come i mulini per il grano e altre granaglie, per secoli sono stati mossi da forza animale e poi da acqua canalizzata sulle grandi ruote che distribuivano forza di rotazione alle pesanti macine di granito); una storia affascinante che i più anziani non dimenticano e i più giovani imparano presto.

Ma un successo così duraturo ha senza dubbio qualche segreto che la famiglia Chiodi ha applicato in questa fiorente attività commerciale; crediamo di aver sentito dire che la gentilezza e il servizio veloce, la qualità del prodotto finito, siano i requisiti principali che la numerosa clientela riconosce al Frantoio Chiodi.

Certamente oggi non si vedono più le lunghe file di contadini che entrano nei frantoi con i sacchi in spalla, i clienti arrivano appena davanti il punto di scarico dove capienti ceste in plastica vengono sollevate da potenti carrelli elevatori che le svuotano nei nastri fino alla frangitura e il gioco è fatto..

Nel frantoio della famiglia Chiodi, come in tanti altri, è consuetudine che durante tutto il periodo di molitura delle olive venga offerto ai clienti pane abbrustolito condito con olio nuovo, sale, e a chi piace anche un po’ d’aglio passato sulla fetta; dietro questo gesto di cortesia c’è sempre l’im-mancabile bicchiere di vino rosso o di ottimo Verdicchio.

Abbiamo aperto una cartolina sul passato perché crediamo sia necessario ai successi del presente, e vorremmo aggiungere che a qualificare un punto commerciale come il Frantoio Chiodi è la qualità dell’olio, alimento così legato alla nostra cucina e così apprezzato dal nostro palato..

In questi giorni di superlavoro abbiamo visitato più volte il frantoio di Gianni Chiodi, nella nuova struttura a Pozzetto di Castelplanio, Via Oberdan (Cell.335.67.71.221)  parlando con i clienti ci siamo sentiti dire che si sono accostati a questa Azienda tanto per l’innata capacità professionale quanto per lo standard qualitativo davvero ottimo del prodotto finale.

(o. g.)

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*