JESI / ‘AMICO ATLETICO’: LA PREMIAZIONE DELL’UNDICESIMA EDIZIONE AD ACQUASANTA TERME

JESI, 10 novembre 2017 – Una Fondazione che da sempre persegue lo scopo di esaltare coloro che nello sport hanno messo in mostra il tanto esaltato, quanto poco praticato, fair play, e che dunque premia quanti praticano l’amicizia, la lealtà, l’impegno nel gareggiare e nel rialzarsi dopo una caduta, aggiunge ai suoi meriti un nuovo motivo: l’edizione 2017 del Premio Nazionale “L’Amico Atletico” , fortemente voluto da Andrea Cardinaletti per ricordare suo fratello, Gabriele, vivrà il suo momento più importante ad Acquasanta Terme, la località tragicamente coinvolta nel terremoto che ha sconvolto l’Italia centrale.

La scelta di questo comune non è certo causale; è proprio in questo centro dell’ascolano che UBI Banca ha fatto realizzare un complesso scolastico dove 180 ragazzini frequentano in sicurezza il loro corso scolastico.

Quello tra la Fondazione Gabriele Cardinaletti e UBI Banca è un sodalizio ormai consolidato, il Premio, infatti, debuttò undici anni or sono acquisendo prestigio dapprima a livello interregionale, poi nazionale. La validità di questo Premio è certificata dalla passata edizione, la decima, quando la cerimonia di consegna dei riconoscimenti avvenne nella Sala d’Onore del Coni alla presenza dei vertici dello sport italiano.

‘amico atletico’ 2017

 

Questa undicesima edizione è stata presentata questa mattina nella sala riunioni di UBI Banca alla presenza del responsabile macro area territoriale centro dell’istituto di credito, Nunzio Tartaglia, del responsabile della segreteria del Presidente della Regione, Fabio Sturani, della professoressa Patrizia Palanca, dirigente della scuola primaria e dell’infanzia di Acquasanta Terme, Ugo Coltorti, assessore allo sport del Comune di Jesi, Fabio Luna, presidente regionale del Coni, Tarcisio Pacetti, delegato del Comitato italiana paralimpico – sezione scuola, Michelangela Ionna, coordinatrice dell’Ufficio scolastico regionale e di Elia Sdruccioli, il 19enne di Ostra che nei giorni scorsi, a Mosca, ha conquistato il titolo di Campione Mondiale juniores di tiro a volo skeet. Elia è un ragazzo testardo che, impegni sportivi permettendo, vorrebbe terminare il corso di studi e diplomarsi ragioniere all’Istituto Cuppari di Jesi; per questa edizione del Premio sarà il Testimonial.

In apertura di conferenza stampa di presentazione il dottor Tartaglia ha, tra le altre cose, ringraziato Cardinaletti, confermando anche il sostegno futuro alla iniziativa. Ha anche parlato della scuola realizzata ad Acquasanta Terme che sarà teatro, il 27 novembre prossimo, della cerimonia di consegna dei riconoscimenti a coloro che saranno giudicati degni di ricevere il premio “L’Amico Atletico” 2017. Cardinaletti ha parlato dell’evento, ma anche del titolo dato a questa 11/a edizione, vale a dire “La ripartenza”. Un termine che ha una doppia interpretazione; la ripartenza dell’Istituto di credito dopo le vicende legate all’accorpamento e la ripartenza dei territori colpiti dal sisma. Sturani ha giudicato “lodevole” l’iniziativa che esalta i valori dello sport; poi, collegando la Fondazione ad UBI Banca, l’ha definita “Buona”, così come quella con le popolazioni terremotate. La prof. Palanca ha esaltato le qualità della nuova scuola di Acquasanta ringraziando la banca che si è fatta carico della spesa maggiore; poi ha esternato la gratitudine dei bambini anche per l’evento in programma il 27 novembre prossimo proprio nella “loro” scuola. Parole di soddisfazione e complimenti sono state espresse dall’assessore Coltorti che ha disquisito sul titolo “La Ripartenza” dato all’edizione di quest’anno. Luna ha ringraziato tutti, a cominciare dal giovanissimo Campione . Ringraziamenti anche da parte di Pacetti mentre la Ionna ha fatto notare che “i valori del codice atletico non potevano non interessare la scuola, concludendo che il MIUR (Ministero dell’Istruzione) sostiene gli studenti atleti.

La consegna dei premi, come già accennato, avverrà il 27 novembre nei locali della scuola primaria e dell’infanzia “C. Maggi – B. Tucci” di Acquasanta Terme. Le segnalazioni degli sportivi meritevoli del premio si potranno fare a mezzo facebook.

sedulio brazzini

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*