JESI / SAMUELE RAMAZZOTTI PRIMO ALL’OPEN ITAS DI TENNIS SUI CAMPI DEL CIRCOLO CITTADINO

JESI, 17 luglio 2017Samuele Ramazzotti, 18 anni di Castelbellino, è il vincitore della IV^ edizione dell’ITAS Open, torneo di tennis che si è chiuso ieri al Circolo Cittadino di Jesi.

Ramazzotti ha battuto in finale Federico Teodori con il punteggio di 6-1 6- 3.

Si spengono i riflettori su un torneo che ha registrato, sin dalle prime giornate una grande affluenza di pubblico e un alto livello di gioco: sono stati circa 40 i giocatori iscritti da tutta Italia, di cui molti appartenenti alla seconda categoria.

Voluto dall’Agenzia ITAS Assicurazioni di Jesi con il suo agente Simone Cola, il torneo si svolge grazie alla preziosa collaborazione del Circolo Cittadino con il suo direttivo guidato dal presidente Gianluca Mucelli e dalla vice presidente Carla Saveri, con l’obiettivo di riportare il grande tennis a Jesi, che in questo settore ha avuto un passato glorioso.

Il patrocinio e la vicinanza dell’Amministrazione Comunale, rappresentata ieri dall’assessore Ugo Coltorti e dalla neo eletta assessore Maria Luisa Quaglieri, testimoniano la qualità dell’evento, che si colloca tra gli appuntamenti più attesi dell’estate jesina.

Ieri sera, ad assistere alla finale, anche i giovanissimi campioni del Club Scherma Jesi Elena Tengherlini e Tommaso Marini, oro ai Campionati Italiani Cadetti e Giovani 2017, a sottolineare il ruolo da protagonista di Jesi nel panorama sportivo  nazionale e non solo.

“Jesi città dello sport” ha ricordato l’assessore Quaglieri, “merita di essere valorizzata per le eccellenze che esprime e questo torneo, anche con la presenza dei due giovani fiorettisti, va in questa direzione”.

“Mi piacevano moltissimo le ore trascorse sul campo -le parole del vincitore – e proseguire con le lezioni nel corso degli anni è stato naturale. Ho scelto di investire molto tempo sullo sport perché credo sia questa la mia strada.”

 

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*