JESI / UISP, CAMPIONATI NAZIONALI “MARCHE 2017”: AL PALATRICCOLI LE PERFORMANCE DI CENTINAIA DI ATLETI

JESI, 19 aprile 2017 – La città di Jesi ed il suo impianto sportivo per eccellenza – il PalaTriccoli – nuovamente al centro dell’attenzione degli sportivi italiani; dal 22 prossimo e fino al 25 aprile, centinaia di atleti daranno vita ad una fase dei Campionati Nazionali “Marche 2017” di Ginnastica organizzati dalla Uisp – Sport per tutti. La manifestazione coinvolgerà anche i comuni di Urbino e Senigallia, sedi, in tempi diversi, di altre gare. In particolare dal 18 al 21 maggio  ad Urbino con la Ginnastica Artistica femminile, ancora a Jesi, dal 25 maggio al 4 giugno con i campionati di ritmica e dal 2 al 4 giugno, a Senigallia, con Acrogymn e con Ginnastica ritmica dal 9 all’11 giugno.

Ma veniamo a Jesi dove, nei giorni di gara, si attendono diverse centinaia di atleti (complessivamente saranno circa 6mila gli atleti che arriveranno nelle Marche per questi campionati) che arriveranno al Palasport cittadino per disputare la loro gara.

Nell’illustrare la manifestazione la consigliere nazionale Uisp Rita Scalambra ha sottolineato la grande presenza di società sportive dedicate alla ginnastica operanti nelle Marche; elemento che ha determinato la scelta di questa terra, così come la prossimità alle zone terremotate e la volontà di ulteriormente diffondere la passione per le varie specialità della ginnastica. Quasi in sintonia l’intervento del presidente regionale Uisp, Armando Stopponi che ha visto nella scelta di questa regione una occasione di rilancio. Nel breve intervento Stopponi ha evidenziato la collaborazione con le associazioni locali e le Pro Loco per accogliere le tante persone che i campionati richiameranno.

A tale proposito c’è da sottolineare la disponibilità del Comune di Jesi e dell’Ufficio del Turismo che, ha detto l’assessore allo sport Ugo Coltorti, potranno “visitare Jesi  e le sue bellezze storiche ed artistiche; da domenica a martedì resteranno aperti la Pinacoteca Civica, il Museo Diocesano e il museo di Palazzo Bisaccioni della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi”. Chi vorrà approfittare delle occasioni offerte potrà chiedere informazioni ad un apposito banchetto allestito al PalaTriccoli dove saranno disponibili anche giovanissimi “ciceroni, 25 studenti del Liceo Sportivo di Jesi”, ha detto Ilaria Burattini, dirigente Uisp di Jesi. “Tutte queste iniziative possono essere attivate grazie al Palazzetto dello sport di Jesi, veramente degna struttura per ospitare  un campionato nazionale – ha detto Claudio Coppari, dell’Uisp Jesi.

Ginnastica Artistica femminile e maschile, Ritmica, Acrobatica e Acrogym: sono queste le discipline sulle quali si confronteranno gli atleti, divisi in categorie maschili e femminili dagli 8 anni in su. Si inizia sabato con il campionato italiano di ginnastica artistica maschile; si proseguirà nei tre giorni successivi (23, 24 re 25 aprile) con ginnastica acrobatica. La cerimonia di inaugurazione dell’evento è stata fissata per le ore 11,45 di domenica 23 aprile, ma già da sabato 22 aprile il PalaTriccoli brulicherà di atleti  impegnati nelle varie discipline.

Con questo ulteriore evento la città di Jesi riconferma quel riconoscimento ottenuto solo pochi anni or sono (2014) di “Città dello Sport”.

(sedulio.brazzini@qdmnotizie.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.