PALLAMANO SERIE A2 / CHIARAVALLE, PARTITA DI CARATTERE MA NON BASTA: VINCE RUBIERA

Pallamano Chiaravalle    Secchia Rubiera  24-31
CHIARAVALLE, 4 febbraio 2018 – Una coriacea Pallamano Chiaravalle disputa una prestazione di carattere contro il forte Rubiera nella terza giornata di ritorno nel campionato di serie A2 maschile. 
Il 24 a 31 maturato sul parquet del Palasport chiaravallese non deve portare a facili conclusioni. 
I ragazzi di coach Fradi hanno lottato e tenuto testa per tutti i sessanta minuti di gioco al sette ospite cedendo nelle fasi finali. Prova corale di buon livello, una organizzazione di gioco che ha mostrato progressi sia nella fase difensiva che nella costruzione delle azioni in attacco.
Primo tempo sul punto a punto con Chiaravalle costretto a inseguire ma sempre in partita. Vantaggi contenuti in uno-due lunghezze con  i padroni di casa che è lì e ci crede: all’intervallo il tabellone segna 13-18 per Rubiera.
Un equilibrio che continua anche nella ripresa con Chiaravalle che prova di tutto ma non riesce a recuperare, il distacco. Finale 24-31 per Rubiera meritato, ma la squadra biancoblu sul campo ha dimostrato di esserci.
Soddisfatto al termine dell’incontro il vicepresidente chiaravallese Maltoni per la prova della sua squadra. “Sono molto contento della prova dei ragazzi, hanno messo il cuore sul campo, una prova di determinazione e gioco contro un avversario di qualità”. Maltoni prosegue poi nella disamina. “Non era facile affrontare Rubiera dovendo peraltro rinunciare a due elementi importanti come Giombini, infortunato e capitan Braconi squalificato elementi che sappiamo bene quanto siano importanti. Risultato a parte, sia io che la società tutta siamo contenti di quello visto e se giochiamo anche le prossime partite con questa mentalità credo che possiamo costruire qualcosa di buono e lottare per una salvezza che vale un campionato”.
 
 
Pallamano Chiaravalle: Ballabio, Molinelli, Tanfani 7, Rumori 5, Brutti 3, Ceresoli M., Ceresoli S.3, Evangelisti 1, Maltoni F., Vichi , Piombetti 4, Selimi 1. All. Fradi. 
Classifica: Faenza 27, Rapid Nonantola 24, Parma 20, Ambra 19, Secchia Rubiera 19, Carrara 13, Poggibonsese 13, Massa Marittima 10,  Camerano 8, Chiaravalle 7, Monteprandone 6, Bastia 2.

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*