SASSOFERRATO / SI FERISCE CON IL COLTELLO, LITIGA CON LA COMPAGNA E POI TENTA IL SUICIDIO

SASSOFERRATO, 12 Agosto 2017 – Giovedì, in tarda serata, un 46enne residente in una frazione di Sassoferrato, dopo aver litigato pesantemente con la compagna usciva di casa facendo perdere le sue tracce.

La compagna, temendo qualche gesto estremo, faceva partire le ricerche chiamando i Carabinieri.

L’uomo è stato individuato perché dopo essersi conficcato un coltello nell’addome nei pressi dell’ospedale di Sassoferrato, si è poi recato all’interno dello stesso.

Immediato il trasferimento al “Profili” di Fabriano in ambulanza.

Ferita per fortuna superficiale, poche ore di accertamenti e successive dimissioni.

(s.s.)

 

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*