Tag Archivi: cupramontana

CUPRA MONTANA / COMPOSIZIONI INEDITE DI DON NICCOLO’ BONANNI, UNA VITA TRA MUSICA E FEDE

CUPRA MONTANA, 21 giugno 2018 – Nel giorno in cui in molti Paesi europei e non solo si da spazio alla “Festa della Musica” i Comuni di Cupramontana e Maiolati Spontini annunciano alcune belle iniziative: un concerto nel corso del quale saranno eseguite composizioni inedite di Don Niccolò Bonanni ed i festeggiamenti per il 150° anniversario della “nascita” della Banda Musicale intitolata al Parroco musicista.

Non solo, il Sindaco di Cupramontana, Luigi Cerioni, ha annunciato la prossima realizzazione di un teatro sul colle del Verdicchio.

All’iniziativa ha aderito la Fondazione Pergolesi Spontini anche in considerazione del legame storico esistente tra il sacerdote, originario di Fabriano dove nacque nel 1737, ed il compositore Gaspare Spontini. Quest’ultimo, infatti, ricevette dal sacerdote molte lezioni di musica che poi lo portarono al successo ed alla notorietà da tutti riconosciuti.

Ma torniamo alla manifestazione musicale in programma il prossimo 30 giugno, con inizio alle ore 21,30, nella Chiesa di S. Lorenzo in Cupramontana; con il titolo: “Don Niccolò Bonanni, una vita tra fede e musica” l’orchestra “Astral Ensemble”, affiancata dal Coro “Vox Poetica Ensemble” di Fermo, sotto la direzione del M° Giulio Fratini eseguiranno composizioni inedite del Bonanni, oltre a brani del suo allievo, Spontini.

Durante i lavori per la realizzazione di questo evento si sono scoperte alcune novità e riscoperti spartiti ritrovati in biblioteca; dall’analisi è emerso che si tratta di 18 composizioni inedite; altrettante composizioni – è stato detto in conferenza stampa – sono custodite nella chiesa di Sant’Urbano di Apiro.

La notizia dell’avvio dell’iter per la costruzione del nuovo teatro è stata accolta con entusiasmo dall’assessore alla cultura del comune di Maiolati Spontini che ha anche sottolineato il fatto che “fare squadra” tra gli enti locali agevola lo sviluppo del territorio.

Il discorso dei presenti si è poi spostato sulla diffusione della musica nell’entroterra jesino, si è ricordato che nel 1601 a Cupramontana esisteva una Accademia musicale molto importante che ha operato per molti decenni. Emore Giampaoletti, direttore della banda “Don Niccolò Bonanni” ha ricordato che nel periodo ‘8/900 Cupra era molto ricca in fatto di cultura e Don Niccolò ne è un esempio. In relazione al “compleanno” della banda il suo Direttore ha preannunciato un grosso evento in occasione dell’apertura del nuovo teatro. Cristiano Del Priori, violista, è stato quello che, assieme al fratello, ha revisionato le partiture ritrovate raccontando come, in occasione di queste ricerche, si sia spinto fino alla Biblioteca di Napoli per visionare una particolare composizione di Spontini dalle caratteristiche uniche, riconducibili agli insegnamenti ricevuti dal Don Niccolò.

Per Lucia Chiatti, della Fondazione Pergolesi Spontini, quello del prossimo 30 giugno non può essere che il primo di una serie di appuntamenti e di collaborazioni tra enti ed istituzioni che hanno a cuore la crescita della sensibilità musicale di una popolazione amante delle 7 note.

sedulio brazzini

CUPRA MONTANA / INCIDENTE DOMESTICO MUORE UN ANZIANO

CUPRA MONTANA, 21 giugno 2018 – Anziana persona è deceduta questa mattina a seguito di un banale incidente domestico mentre stava aprendo una serranda della propria abitazione nella quale è rimasto impigliato.

Immediato il soccorso e l’allarme dato dalla signora che lo accudiva giornalmente e in pochi minuti è arrivata la locale Croce Verde e dietro i carabinieri della locale stazione coadiuvati da una pattuglia della Tenenza di Fabriano.

Gli abitanti della zona periferica, molto tranquilla, vedendo il via vai, si sono allarmati e hanno pensato subito a qualcosa di grave.

Un incidente domestico dunque che lascia esterrefatti i parenti e i conoscenti dell’anziana persona, conosciuta e stimata.

CUPRA MONTANA / MINI BASEBALL, NUMERI DA RECORD PER IL TORNEO “ALL INCLUSIVE”

CUPRA MONTANA, 20 giugno 2018 Tutto esaurito al Torneo di Minibaseball Città di Cupra Montana e tutti premiati gli atleti della categoria. Sabato e Domenica scorsi sul Diamante di Via Fonte Ripa si è svolta la prima edizione del Torneo Minibaseball riservato alla categoria dei più giovani, i nati tra il 2009 ed il 2011. Sessantacinque i giocatori complessivamente schierati in campo dalle cinque società partecipanti alla manifestazione: Fermo, Macerata, Montegranaro, Porto Sant’Elpidio oltre ai locali guidati dal coach Manuel Cuevas.

Un evento unico nel suo genere quello appena disputato a Cupra Montana anche per la formula scelta dagli organizzatori, un ‘all inclusive‘ che mai era stato sperimentato prima per categorie cosi giovani seguite da un nutrito stuolo di familiari. Numeri da record per la organizzazione logistica: ottantacinque posti letto predisposti dai volontari della Associazione Cuprabaseball presso la Casa delle Associazioni (struttura polivalente comunale) per ospitare le squadre giunte già il sabato e oltre quattrocento pasti caldi preparati nelle cucine dell’impianto sportivo, sempre con lo staff di Volontari impegnato senza sosta nonostante le alte temperature registrate lo scorso fine settimana in via Fonte Ripa.

Sicuramente vincente è stata l’alternanza nei due campi da gioco tra i più piccoli e la prima squadra,  impegnata proprio sabato nel doppio match (pomeridiano e notturno) di Serie B con il Yankees San Giovanni in Persiceto. Un’offerta sportiva che ha attirato al campo Diamante tanti appassionati, in linea con la crescita dei tesseramenti registrata dal Cuprabaseball nelle ultime stagioni.

E guarda già avanti il presidente del Cuprabaseball Paolo Pierangeli che nonostante i numerosi impegni estivi delle varie categorie pensa già alla prossima edizione del Minibaseball convinto che il buon esito di quella appena conclusa attirerà altre squadre, tra quelle con cui la società vanta storici rapporti di collaborazione, soprattutto da fuori regione.  Lo Staff è avvisato..

(S. S.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

JESI / L’ORDINAZIONE DI FEDERICO, GRANDE FESTA PER IL SUO DIACONATO

JESI, 19 giugno 2018 – Tra qualche giorno, esattamente sabato 23 giugno, entrerà nell’ordine dei Diaconi. Il passo successivo sarà quello del sacerdozio.

Originario di Jesi (“nato e cresciuto all’ombra del Montirozzo”, gli piace sottolineare a chi gli chiede la provenienza) ma ormai cuprense a tutti gli effetti, Federico Rango, 27 anni, entrerà nella chiesa di San Giuseppe alle 21:15 di sabato prossimo per ricevere dal Vescovo don Gerardo Rocconi il diaconato. Perché cuprense a tutti gli effetti? Ma perché Federico è da diverso tempo nella “capitale del verdicchio” dove svolge il servizio pastorale nelle parrocchie di San Lorenzo e San Leonardo e non si dimentica neppure di quelle delle contrade.

Intanto sarà una doppia festa in quanto insieme con il diaconato brinderà anche al conseguimento della laurea in Teologia con la discussione della tesi prevista per il 5 luglio. Ma torniamo al “cuprense” che c’è in Federico. Già, perché da quando è in paese, ovvero un paio d’anni, ha subito dato prova di doti diplomatiche: “Vedete, preferiscono scrivere Cupra Montana anziché Cupramontana”. Insomma, ha sposato una causa, piccola finché volete ma pur sempre una causa: cioè ritornare al nome indicato dall’antica Roma. D’accordo, è solo un piccolo inciso. Di ben altro spessore il ruolo che ha svolto, curando nel corso dei mesi le necessità delle associazioni che gravitano intorno alle parrocchie; un punto di riferimento discreto ma inconfondibile.

Insomma, la sua esperienza, quella profonda e che è la sua ragione di vita, riguarda appunto la pastorale e le parrocchie. I primi passi a Jesi, precisamente a San Giuseppe e poi nella parrocchia della Madonna del Divino Amore. Esce da Jesi per fare apostolato alla parrocchia Nostra Signora di Lourdes a Pantiere di Castelbellino e poi a Cupra Montana.

“Il modo di essere prete te lo insegna la gente” si è sempre sentito dire da don Anselmo Rossetti, un sacerdote che a Jesi ha saputo essere un punto di riferimento per tutti. E lo è stato anche per Federico: “È proprio così, lo posso testimoniare. Non è banale pensare che parte integrante della mia formazione venga proprio da quanto queste comunità dalle quali ho appreso molto”. Una perfetta sintonia, emersa anche in occasione del recente Pellegrinaggio alla Madonna della Grotta che si fa  nel mese di maggio con partenza da Cupra Montana. Ebbene, forse perché incuriositi o forse perché convinti da Federico, nella “carovana” c’erano molti jesini…

redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CUPRA MONTANA / LA “500” E IL SUO MITO, UN RADUNO DI ALTRI TEMPI

CUPRA MONTANA, 17 giugno 2018 – Un tocco vintage per la “capitale del verdicchio”. Oggi (17 giugno) il rombo di una storia che in Italia ha compiuto brillantemente oltre mezzo secolo è stata ancora una volta raccontata dagli appasionati; infatti la “Capitale del Verdicchio” ha ospitato il 7° Raduno della Mitica Fiat 500 organizzato con zelo dalla Associazione Culturale Cuprense Veicoli d’Epoca. 

Una giornata pianificata con cura. Si è iniziato alle ore 8.00, con il Raduno in Piazza Cavour e colazione offerta dalla organizzazione; alle ore 10.00 si sono accesi i motori della carovana per il giro turistico tra i Castelli del Verdicchio con sosta in Abazia per uno stimolante e  gradito aperitivo; ore13, pranzo in un ristorante della zona.

Spettacolare come sempre il raduno nella piazza principale del paese che ha consentito a tanta gente di curiosare tra le auto d’epoca, tutte perfettamente funzionanti e particolarmente curate dai proprietari che ovviamente ne fanno un vanto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CUPRA MONTANA / IL ROMBO DELLA MITICA FIAT 500 VI INVITA AL RADUNO

CUPRA MONTANA, 11 giugno 2018 – Il 17 giugno prossimo udiremo il rombo di una storia che in Italia ha compiuto brillantemente oltre mezzo secolo; infatti la “Capitale del Verdicchio” ospiterà il 7° Raduno della Mitica Fiat 500 organizzato con zelo dalla Associazione Culturale Cuprense Veicoli d’Epoca. 

Una giornata pianificato con cura e l’incontro prevede un nutrito programma.

Si inizia alle ore 8.00, con il Raduno in Piazza Cavour e colazione offerta dalla organizzazione; ore 10.00, partenza della carovana per il giro turistico tra i Castelli del Verdicchio con sosta in Abazia per uno stimolante e  gradito aperitivo; ore13, pranzo al Ristorante Rosina.

Questo il  tour per i Castelli messo in programma ma per partecipare è necessario ottemperare alle seguenti operazioni: iscrizione al giro turistico, pranzo compreso €.35,00 a persona; solo giro turistico €.15.00 a persona; pranzo dei bambini tra 3/10 anni €.15,00; prenotazione obbligatoria entro il giorno 15 giugno (si consiglia di prenotare per tempo perché le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento delle 8° auto); per informazioni e prenotazioni si potrà contattare Carlo (339.20.42.277) o Alberto (329.73.35.954).

CUPRA MONTANA / AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DELLA “MAGNALONGA”

CUPRA MONTANA, 9 giugno 2018 –  È iniziato il conto alla rovescia per la partenza della seconda edizione della Magnalonga organizzata dal Gruppo Folcloristico Massaccio per domenica 10 giugno prossimo.

Si tratta di una passeggiata enogastronomica che si snoderà lungo un tracciato scelto per permettere tutti i partecipanti, ma proprio tutti, di completarlo senza troppa fatica. Ovviamente i partecipanti potranno contare su cinque punti di ristoro ricchi di piatti tipici locali dove potranno fare tappa e degustare: la sosta dei partecipanti non ha limite di tempo e potranno ammirare i nostri sconfinati orizzonti ascoltando anche buona musica che i diversi Gruppi Folcloristici presenti offriranno in ogni punto di sosta.

La partenza della Magnalonga è prevista per le ore 10 da via Marianna Ferranti e l’arrivo alle ore 17.30/18,30 in corso Leopardi, dove si concluderà questa giornata.

Insomma, un classico appuntamento che arricchirà una intera giornata  e che dopo la positiva esperienza della prima edizione, molto è stato migliorato e reso ancora più interessante e fruibile dai numerosi appassionati che anche quest’anno prenderanno parte a questa specie di simpatica gita fuori porta, tra panorami di notevole interesse, cibi eccellenti, Verdicchio e musica folk.

Chi avesse necessità di informazioni sul regolamento può visitare su Facebook Gruppo Folcloristico Massaccio a su Wasthapp chiamare al numero 338.27.88.447 ed anche allo 0731-780199 (Musei in Grotta – MIG) oppure visitare il sito www.massaccio.com.

CUPRA MONTANA / SCOUTISMO, UNA STORIA FANTASTICA LUNGA 40 ANNI

CUPRA MONTANA, 8 giugno 2018 – Una storia fantastica iniziata 40 anni orsono da un piccolo “branco” in una piccola “tana” dedicata ad Alfeo Torelli il vero fondatore dello scoutismo cuprense che nel 1947 gettò i primi semi.

Ma il sogno per realizzarsi nella sua dimensione attuale dovette attendere il 1977 quando, testardamente, l’allora parroco don Nazzareno Mantovani riuscì nel piccolo miracolo di far muovere i primi passi ad un gruppetto di ragazzini grazie alla disponibilità e alla pazienza di Piergiorgio Mingo che plasmò lo scoutismo a Cupra Montana.

Da allora la storia fantastica si è arricchita di tanti capitoli, uno più coinvolgente dell’altro.

Domani, in occasione del Quarantennale il Gruppo Scout F.S.E. si festeggia questo grande traguardo, con due giornate ricche di eventi. E per molti sarà anche l’occasione per rinnovare quella “promessa” (anche se non indossano più il fazzolettone).
Sarà quindi l’occasione per ripercorrere la storia del Gruppo dalla sua fondazione ad oggi, rivivere le avventure passate, scoprire lo Scoutismo e divertirsi insieme.

Si inizia domani sabato 9 giugno alle ore  16 con l’inaugurazione mostra presso i Magazzini dell’Abbondanza (orari e date di apertura: sabato 16 e 23 giugno ore 15:30-19:30; domenica 10, 17, 24 giugno ore 10:00-12:30, 15:30-19:30). Alle ore 18 caccia al tesoro per le vie del paese (sono invitati a partecipare bambini, ragazzi e adulti). Si arriva quindi alle ore 20:30 per una cena a base di pennette offerte dal Gruppo Scout in Piazza IV Novembre. E  alle ore 21:30 fuoco seraleA spasso nel tempo”,
con cenni di astronomia a cura del Prof. Stefano Contadini.

Domenica 10 giugno alle ore 9:30 nella Chiesa di S. Lorenzo, un incontro con le famiglie e le associazioni locali sul tema “Attualità del metodo educativo scout”, interverranno il sindaco Luigi Cerioni e Gipo Montesanto (Consigliere Nazionale FSE). Alle ore 11:15 nella Chiesa di S. Lorenzo la Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Gerardo Rocconi. Per poi concludere la giornata alle ore 13 con il Pranzo di Gruppo con le famiglie.

foto di Vincenzo Mollaretti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CUPRA MONTANA / FINO A LORETO “PEDALANDO CON ALBE'”

CUPRA MONTANA, 8 giugno 2018  – Chi vuole partecipare alla simpatica manifestazione sportiva e, soprattutto di amicizia, “Pedalando con Albè” è ancora in tempo per iscriversi e andare ad arricchire questo appuntamento che riteniamo sia una vera dimostrazione di affetto verso uno sportivo e un amico prematuramente scomparso, Alberto Badiali.

L’orario di partenza è previsto per domani mattina (sabato 9 giugno), alle ore 8.30, da Via Marianna Ferranti punto usuale del ritrovo della lunga “carovana” ciclistica amatoriale che si dirigerà verso Loreto.

Il luogo di partenza ha un significato particolare per tutti i ciclisti amici di Alberto Badiali, perché lì vi è la storica pasticceria Scortechini Baldassarre nella quale era solito ritrovarsi il gruppo di amici che oggi organizza la XIVa edizione di questa Pedalata.

Ogni volta che i numerosi ciclisti prendono il via, a salutarli ci sono centinaia di persone  curiose, amici, sportivi, ed anche il primo cittadino che non va in bicicletta ma presenzia per salutare gli sportivi impegnati.

(o. g.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CUPRA MONTANA / SEMAFORO VERDE PER LE MANIFESTAZIONI, TANTI GLI APPUNTAMENTI

CUPRA MONTANA, 7 giugno 2018 – Cominciano a prendere il via le diverse manifestazioni estive programmate dalle Associazioni di volontariato impegnate nei diversi settori e dopo i previsti saggi scolastici  delle Scuole Elementari  (venerdì 8 giugno) nel cortile delle scuole medie. L’appuntamento che sarà rallegrato dalla Banda Musicale di Cupra Montana “Don Niccolò Bonanni” sarà un momento emozionante per le performance degli alunni di tutte le cinque classi preparati da un esperto della Banda Musicale “Don Niccolò Bonanni”, canteranno alcune canzoni. Inoltre le quinte, come esito finale del progetto “Arte libera” (ex Premio Gilberto Cerioni) finanziato dal comune, animeranno con il  corpo alcune poesie scritte dagli stessi alunni e ispirate alla produzione poetica di Gilberto Maria Cerioni”. Una iniziativa che piace e che non mancherà di attirare genitori, nonni, parenti, e curiosi.

Si prosegue con la due giorni dello scoutismo a Cupra Montana (9 e 10 giugno in Piazza IV Novembre), la festa di fine anno scolastico (Il viaggio) della Scuola dell’Infanzia “Corrado Corradi” per venerdì 15 giugno ore 18.00 presso la scuola di via Uncini e la recita di fine anno della Scuola dell’Infanzia Santa Caterina con lo spettacolo “I tre porcellini”, previsto sempre per venerdì 15 giugno alle ore 21.00 in Piazza IV Novembre, anche lo sport si presenterà al pubblico nostrano e non solo.

Sabato 16 e domenica 17 giugno, presso lo stupendo Diamante di Fonte Ripa, a due passi dal centro del paese, si svolgerà il torneo di Mini-Baseball riservato ai ragazzini che cominciano ad accostarsi a questo impegno sportivo e al quale parteciperanno il Cuprabaseball, Fermo Baseball, Macerata Angels, Porto Sant’Elpidio baseball, Montegranaro.

L’Associazione Cuprabaseball è impegnata, come del resto tante altre organizzazioni sportive, nella cura del proprio vivaio e questi tornei evidenziano l’attenzione posta su questo settore importantissimo. Il torneo di minibaseball sarà la prova generale che anticipa le altre più gravose e numerose manifestazioni a cui ci ha abituato l’Associazione.

(o. g.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA