Tag Archivi: incidente

SERRA DE’ CONTI / GRAVE INCIDENTE SUL LAVORO, OPERAIO IN PERICOLO DI VITA TRASFERITO A TORRETTE

SERRA DE’ CONTI, 16 ottobre 2017 – Incidente sul lavoro a Serra de Conti.

Attorno alle 13 di oggi, G.A. di 51 anni, operaio di una locale ditta di cartotecnica, per cause in corso di accertamento a cura del personale ispettivo dell’Asur di Senigallia e dei militari della locale stazione, finiva con il busto ed capo sotto un caricatore di cartoni.

A seguito dell’evento l’infortunato è stato trasportato con eliambulanza presso l’ospedale di Torrette, ove versa in pericolo di vita.

JESI / SEGNALETICA STRADALE FATISCENTE SU QUASI TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE

JESI, 9 ottobre 2017 – Sul territorio comunale ci sono strade in condizioni di dissesto, segnaletica stradale, soprattutto orizzontale, latente e priva di manutenzione costante.

Si tratta di situazioni, sotto gli occhi di tutti, talmente radicate da farci l’abitudine.

In poco più di tre mesi  sette sono stati gli investimenti di pedoni e ciclisti nella nostra città.

Ecco un breve vademecum delle zone più pericolose della città.

Il 23 marzo é stato investito un 54 enne jesino mentre attraversava  via Erbarella direzione Viale della Vittoria, alle ore 20:30 in una zona poco illuminata. L’ uomo é deceduto poi nella notte.

Il 12 luglio un bambino in pieno centro é stato investito da un auto che poi si e dileguata senza prestare soccorso, sembra che il piccolo  fosse sulle strisce al momento dell’ investimento, strisce evidentemente, poco visibili.

Il 19 agosto  nel traffico di via Garibaldi incrocio con via Setificio alle 9 di mattina  un anziano di 83 anni é stato travolto da un auto che viaggiava a velocita sostenuta.
Solo pochi giorni dopo, il primo settembre una donna é stata parzialmente investita da un auto che poi si é data alla fuga nonostante i documenti in regola. Solo grazie all’ occhio attento del marito della donna, che ha memorizzato il numero di targa dell’ auto , l’investitrice é stata poi rintracciata e denunciata. Probabile causa dell’ investimento, la scarsa illuminazione della via.

Il 14 settembre verso le 20 un uomo é stato investito mentre attraversava sulle strisce Pedonali in Viale della Vittoria all’incrocio con Viale Cavallotti dove sono presenti sbiadite strisce bianche e rosse poco visibili agli automobilisti. Nello stesso giorno alle ore 10 un uomo in sella alla sua bicicletta veniva investito a pochi metri dall’ arco all’ uscita della pista ciclabile.

Doppio investimento anche lo scorso 27  settembre, alle 8 un ragazzo é stato investito nei pressi della rotatoria  di viale Verdi vicino il liceo scientifico mentre alle 18 un uomo é stato travolto alle18 sempre all’ incrocio tra viale Cavallotti e Viale della Vittoria.

Il linguaggio della segnaletica stradale è uno dei mezzi di comunicazione più diretti, una manutenzione trascurata rischia di trasformare segnali utili alla sicurezza comune in cause di pericolosi incidenti oltre che di disagio per gli utenti.

La presenza di una segnaletica stradale fatiscente crea problemi alla viabilità rendendo strade ed incroci pericolosi per i pedoni e gli automobilisti.

La nostra cronistoria lo dimostra.

 

(Cristina Amici degli Elci)

 

 

 

 

 

 

 

STAFFOLO / INCIDENTE TRA AUTO E SCOOTER, CENTAURO DI CUPRA MONTANA TRASPORTATO AL “CARLO URBANI”

STAFFOLO, 9 ottobre 2017 – Incidente lungo la provinciale che collega Cupra Montana con Staffolo tra un’auto ed uno scooter. L’impatto è avvenuto poco prima del “Colle del Verdicchio”, intorno alle ore 14 di oggi.

Sul posto i soccorsi che hanno immediatamente stabilizzato il centauro, trasportato poi dall’ambulanza della Croce Verde di Cupra Montana all’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi per accertamenti.

Il motociclista, un uomo di 60 anni di Cupra Montana, è sempre rimasto cosciente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MONTECAROTTO / BIMBO DI 4 ANNI CADE DALL’ALTALENA, TRASPORTATO AL SALESI IN ELIAMBULANZA

MONTECAROTTO, 9 ottobre 2017 – Momenti di paura ieri pomeriggio verso le 14,40 in un agriturismo per una caduta accidentale dall’altalena in cui è rimasto ferito un bambino di 4 anni di Firenze. Il bimbo, improvvisamente, ha perso l’equilibrio ed è caduto in avanti rotolando per terra. Per non battere la testa si è riparato nella caduta con il braccio, riportando una frattura scomposta.

Subito è stata fatta la richiesta di aiuto al centralino del 118. Sul posto sono intervenuti l’automedica del 118 di Jesi e l’ambulanza della Croce Rossa di Castelplanio. Temendo che il bambino nella caduta potesse aver riportato eventuali altri traumi interni, i sanitari hanno richiesto alla centrale operativa del 118 di Ancona l’intervento dell’eliambulanza.

Il piccolo, che è sempre rimasto cosciente, è stato stabilizzato e trasportato con un codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Salesi di Ancona. Immediatamente è stato sottoposto a tutti gli accertamenti sanitari del caso. La prognosi, secondo una prima valutazione dei medici, non è riservata ma si attesta sui 35-45 giorni, salvo complicazioni.

MOIE / PEDONE INVESTITO, TRASPORTATO AL PRONTO SOCCORSO DI JESI

MOIE, 5 ottobre 2017 –  Erano le 19 circa quando in via Risorgimento un pedone, davanti la farmacia, è stato investito  da una Mercedes mentre attraversava la strada.

Subito soccorso è stato trasportato dal 118 al pronto soccorso del Carlo Urbani di Jesi. Fortunatamente le sue condizioni, ad una prima valutazioni,non sono sembrate gravi.

Sul posto i carabinieri pe i rilievi di legge.

JESI / L’AUTO FINISCE LA CORSA CONTRO UN PALO, SOLO TANTA PAURA PER DUE GIOVANI

JESI, 1 ottobre 2017 – Incidente in viale Verdi, poco dopo le ore 20 di oggi. Una Renault con a bordo due giovani si è schiantata contro un palo della luce installato lungo lo spartitraffico centrale, all’altezza del distributore di benzina che si trova di fianco alla curva dello stadio comunale.

I due giovani, fortunatamente, non hanno riportato danni fisici mentre l’auto è praticamente semidistrutta.

Sul posto, oltre ai carabinieri, sono giunti la polizia locale, i vigili del fuoco ed una squadra dell’ufficio tecnico comunale per rimuovere il palo distrutto dall’auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

JESI / INCIDENTE IN VIALE VERDI, UN GIOVANE AL PRONTO SOCCORSO

JESI, 27 settembre 2017 –  Incidente questa mattina attorno alle ore 8  in viale Verdi nei pressi della rotatoria vicino al Liceo Scientifico.

Un giovane in bicicletta è stato investito da una fiat idea condotta da un uomo di oltre 70 anni di Agugliano. Il ragazzo, diciassettenne,  è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato al Carlo Urbani. Le sue condizioni al momento non sembrano destare preoccupazione.

Sul posto i vigili urbani.

 

JESI / TAMPONAMENTO CON FERITO IN VIA SAN FRANCESCO

JESI, 18 settembre 2017 – Erano da poco passate le 12 che un tamponamento tra 3 auto , in via San Francesco all’altezza della pasticceria Zoppi, ha richiesto l’intervento della Croce Verde di Jesi per un ferito di 70 anni circa.

Da una prima ricostruzione dell’incidente sembra che due auto una Citroen C3, condotta da una donna jesina M.D. 69 anni, ed una Polo Golf , condotta da un uomo di Castelbellino L.M. 71 anni, siano state tamponate da una Ford, il cui conducente ultra settantenne R.R. di Jesi, mentre erano ferme in fila.

Sul posto i vigilli urbani e traffico rallentato per circa un’ora.

Il ferito è stato trasportato all’ospedale Carlo Urbani.

SERRA SAN QUIRICO / 21ENNE PERDE IL CONTROLLO E FINISCE NELLA SCARPATA

SERRA SAN QUIRICO, 17 settembre 2017 –  Attorno alle 20,30 allo svincolo della vecchia statale 76 che sale verso il paese, in via Clementina, due vetture di cui una polo bianca si sono scontrate. Una, la Polo, guidata da un ragazzo di 21 anni, è uscita di strada rovesciandosi finendo nella scarpata in uno scivolo di una abitazione considerato che il conducente ha perso il controllo del mezzo forse per la velocità.

Sembra addirittura che l’urto con il muro della casa abbia fatto cadere un termosifone al suo interno.

Subito soccorso  sembra aver riportato delle ferite non gravi e comunque lamentava dei dolori all’anca sinistra.

Sul posto è intervenuta l’ambulanza della locale sezione di Serra San Quirico ed il 118 partito da Jesi.

Sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Jesi che hanno prima estratto il ferito al mezzo e poi messo in sicurezza la Wolksvagen Polo.

Il ferito è stato trasportato al Carlo Urbani di Jesi per gli accertamenti del caso.

 

(e.s.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

STAFFOLO / TAMPONAMENTO CON FERITI A COSTE: COINVOLTE TRE AUTO ED UN CAMION

STAFFOLO, 22 agosto 2017 – Un camionista non riesce a frenare in tempo, evidentemente non accorgendosi di quello che stava accadendo davanti al suo mezzo, e piomba contro tre auto ferme per permettere alla prima di girare in un parcheggio.

Il tamponamento è accaduto alle 11,30 circa a Coste.

Tutti soccorsi i conducenti e le persone a bordo grazie all’arrivo delle ambulanze della Croce Verde da Jesi e Apiro che hanno provveduto a trasferire i feriti, per fortuna in maniera lieve, stando almeno alle prime cure che i sanitari hanno cercato di portare, al Carlo Urbani.

Per gli accertamenti e la dinamica sono intervenuti i carabinieri di Staffolo.

(e.s.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA