Tag Archivi: manifestazioni

CUPRA MONTANA / MINI BASEBALL, NUMERI DA RECORD PER IL TORNEO “ALL INCLUSIVE”

CUPRA MONTANA, 20 giugno 2018 Tutto esaurito al Torneo di Minibaseball Città di Cupra Montana e tutti premiati gli atleti della categoria. Sabato e Domenica scorsi sul Diamante di Via Fonte Ripa si è svolta la prima edizione del Torneo Minibaseball riservato alla categoria dei più giovani, i nati tra il 2009 ed il 2011. Sessantacinque i giocatori complessivamente schierati in campo dalle cinque società partecipanti alla manifestazione: Fermo, Macerata, Montegranaro, Porto Sant’Elpidio oltre ai locali guidati dal coach Manuel Cuevas.

Un evento unico nel suo genere quello appena disputato a Cupra Montana anche per la formula scelta dagli organizzatori, un ‘all inclusive‘ che mai era stato sperimentato prima per categorie cosi giovani seguite da un nutrito stuolo di familiari. Numeri da record per la organizzazione logistica: ottantacinque posti letto predisposti dai volontari della Associazione Cuprabaseball presso la Casa delle Associazioni (struttura polivalente comunale) per ospitare le squadre giunte già il sabato e oltre quattrocento pasti caldi preparati nelle cucine dell’impianto sportivo, sempre con lo staff di Volontari impegnato senza sosta nonostante le alte temperature registrate lo scorso fine settimana in via Fonte Ripa.

Sicuramente vincente è stata l’alternanza nei due campi da gioco tra i più piccoli e la prima squadra,  impegnata proprio sabato nel doppio match (pomeridiano e notturno) di Serie B con il Yankees San Giovanni in Persiceto. Un’offerta sportiva che ha attirato al campo Diamante tanti appassionati, in linea con la crescita dei tesseramenti registrata dal Cuprabaseball nelle ultime stagioni.

E guarda già avanti il presidente del Cuprabaseball Paolo Pierangeli che nonostante i numerosi impegni estivi delle varie categorie pensa già alla prossima edizione del Minibaseball convinto che il buon esito di quella appena conclusa attirerà altre squadre, tra quelle con cui la società vanta storici rapporti di collaborazione, soprattutto da fuori regione.  Lo Staff è avvisato..

(S. S.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MOIE / TRIANGOLARE DI CALCIO, MEMORIAL “ALESSANDRO CRISTOFORI” ALLA GUARDIA DI FINANZA

MOIE, 20 giugno 2018 – Giovedì scorso (14 giugno) si è disputata allo stadio “Pierucci” la partita di calcio che ha visto contrapporsi in un triangolare amichevole i Carabinieri, la Guardia di Finanza e la Polizia di Stato, in occasione della settima edizione del Memorial  Alessandro Cristofori (il figlio del Generale Alfredo Cristofori della Guardia Di Finanza di Ancona, scomparso nel 2012).

L’evento è stato organizzato dalla società sportiva Moie Vallesina . “L’appuntamento è diventato una ricorrenza tra gli atleti delle Forze Armate provinciali – spiegano gli organizzatori – all’insegna della sportività, della competizione e dell’amicizia”.

L’edizione 2018 ha visto prevalere la formazione della Guardia di Finanza (guidata dal coach Calogero Vicari), a seguire la squadra dei Carabinieri e della Polizia di Stato.

A premiare le squadre: Antonio Mastrovincenzo Presidente del Consiglio Regionale, il Generale Gianfranco Carrozza Comandante Regionale della Guardia di Finanza, il Dott. Oreste Capocasa  Questore di Ancona, Stefano Caporossi Colonnello Comandante Provinciale dei Carabinieri e il Generale Vincenzo Amendola Comandante Provinciale della Guardia di Finanza.

CUPRA MONTANA / LA “500” E IL SUO MITO, UN RADUNO DI ALTRI TEMPI

CUPRA MONTANA, 17 giugno 2018 – Un tocco vintage per la “capitale del verdicchio”. Oggi (17 giugno) il rombo di una storia che in Italia ha compiuto brillantemente oltre mezzo secolo è stata ancora una volta raccontata dagli appasionati; infatti la “Capitale del Verdicchio” ha ospitato il 7° Raduno della Mitica Fiat 500 organizzato con zelo dalla Associazione Culturale Cuprense Veicoli d’Epoca. 

Una giornata pianificata con cura. Si è iniziato alle ore 8.00, con il Raduno in Piazza Cavour e colazione offerta dalla organizzazione; alle ore 10.00 si sono accesi i motori della carovana per il giro turistico tra i Castelli del Verdicchio con sosta in Abazia per uno stimolante e  gradito aperitivo; ore13, pranzo in un ristorante della zona.

Spettacolare come sempre il raduno nella piazza principale del paese che ha consentito a tanta gente di curiosare tra le auto d’epoca, tutte perfettamente funzionanti e particolarmente curate dai proprietari che ovviamente ne fanno un vanto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SAN MARCELLO / PREMIO VALLESINA, L’INCASSO DELLA SERATA IN BENEFICENZA

SAN MARCELLO, 17 giugno 2018 – Sabato prossimo 23 giugno il Premio Vallesina al termine della serata di gala per la premiazione dei vincitori della nona edizione del “Premio” che si svolgerà presso l’ex convento dei frati di Montelatiere a San Marcello consegnerà l’incasso a tre iniziative che meritano di essere conosciute un po’ meglio nel dettaglio.

Suor Eleonora Maiori di Jesi è una suora missionaria che opera nel nord del Guatemala al confine con il Messico in un piccolo paesino che si chiama Cotzal-Quichè. La sua missione è rivolta alle famiglie povere dei villaggi ma in particolar modo all’attività dell’asilo nido e della scuola materna. Suor Eleonora ha creato una cooperativa per confezionare vestiti con tessuti locali offrendo opportunità di lavoro ad oltre 500 donne vittime di violenze sessuali o vedove a causa della guerra civile del 1965.

L’associazione Solidarietà in Vallesina costituita nel 2014 con la finalità di raccogliere le eccedenze alimentari presso supermercati, panifici, pastifici, oleifici, grossisti di latte da ridistribuire alle persone e famiglie che hanno bisogno di essere aiutate. Dispone di un immobile offerto gratuitamente dalla ditta Campanelli e di altre attrezzature di primaria necessità e opera con la collaborazione dei centri Caritas di 14 comuni della Vallesina. Segue 2.500 persone in stato di difficoltà.

Frate Mago al secolo padre Gianfranco Priori riceverà un contributo in questa serata perché sta lottando contro il tempo e la burocrazia per ricostruire una casa speciale: il santuario della Madonna dell’Ambro a Montefortino colpito duramente dal terremoto che ha lasciato una lunga drammatica scia di perdite umane e di distruzioni.

Nel corso della serata saranno premiati Federica Cascia di Moie di Maiolati Spontini (categoria professioni), Lorenzo Giacani di Jesi (categoria medici ricercatori), Mario Marchetti di San Marcello (premio alla carriera), Luca Cesaretti di Jesi (giovani emergenti), suor Eleonora Majori di Jesi e associazione Solidarietà in Vallesina di Moie di Maiolati Spontini (categoria sociale) e Roberto Cecchini di Mergo (imprenditoria).

Sarà consegnata ai premiati la statuetta Ulisse, simbolo dell’uomo che viaggia nel mondo ed è sempre aperto a nuove esperienze, realizzata dall’artista Floriano Ippoliti.

Per partecipare alla serata è possibile prenotare i biglietti alla segreteria del Premio Vallesina (cell. 360342234) e segreteria del comune di San Marcello (cell. 3204318809)

CHIARAVALLE / SILVIA AMADIO DIRIGE PER L’ULTIMA VOLTA LA CORALE SANTA MARIA IN CASTAGNOLA

CHIARAVALLE, 16 giugno 2018 – Dopo venti anni di splendida attività e di successi il Maestro Silvia Amadio dice addio alla corale Santa Maria in Castagnola. La sua ultima performance come direttore della corale chiaravallese sarà domenica 24 giugno alle 21,15 con Concerto d’Estate all’abbazia di Chiaravalle. Al pianoforte ci sarà, come da tradizione, il Maestro Tiziana Del Villano ed è prevista la partecipazione del baritono Luca Giorgini.

Silvia Amadio si è diplomata in pianoforte presso il conservatorio di musica “Refice” di Frosinone nel 1996 sotto la guida del Maestro Arnaldo Giacomucci. Ha partecipato a vari concorsi pianistici, nazionali e internazionali, vincendo 5 primi premi, 2 secondi premi e 7 terzi premi. Ha svolto attività concertistica come solista e in formazione da camera per varie associazioni Italiane. Nel 2004 ha fatto parte della commissione giudicatrice nelle audizioni della 47° edizione dello Zecchino d’Oro. Affianca all’attività concertistica quella d’insegnante: dal 1997 infatti è docente di corsi di Educazione Musicale di base nelle scuole primarie e dell’infanzia statali nella provincia di Ancona.

Nel 1998 è entrata a far parte della corale polifonica S.Maria in Castagnola di Chiaravalle in qualità di Maestro Accompagnatore e dal 2002 ne ha preso la direzione. Ha diretto il coro voci bianche Montessori di Chiaravalle e il coro voci bianche presso l’Istituto Musicale Ars Musica di Chiaravalle; dal 1999 al 2015 è stata docente di pianoforte e propedeutica musicale presso l’Accademia Musicale di Ancona. Dal settembre 2015 è docente di pianoforte principale e propedeutica musicale presso i Cantieri Musicali di Ancona.

La corale si è formata nella metà degli anni 80 ed ha nel suo repertorio musica polifonica sacra e profana, brani popolari e spirituals. Svolge attività concertistica in varie manifestazioni della regione e affianca iniziative culturali a quelle liturgiche. Il 23 novembre 2014 ha festeggiato i suoi 30 anni di attività al teatro Valle di Chiaravalle con un concerto spettacolo per la regia di Claudio Belfiori. Ha collaborato con enti umanitari come il Rotary e il Kiwanis. Quella di domenica 24 giugno sarà l’occasione per assaporare ottima musica e per salutare con affetto il Maestro Silvia Amadio che tanto ha contribuito in questi venti anni alla crescita ed al miglioramento della corale Santa Maria in Castagnola.

Gianluca Fenucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CHIARAVALLE / I DISABILI DELL’ARCOBALENO A BORDO DEI SIDECAR, TUTTI AL ROSPO DAY

CHIARAVALLE, 15 giugno 2018Domenica 17 giugno c’è il Rospo Day e non si può mancare! Lo storico Motoclub Silvano Rocchetti organizza a Chiaravalle un’adunanza dedicata alle motocarrozzette – i sidecar – sia moderne che storiche.

“In questa manifestazione – dice Bruno Molossi, uno degli organizzatori – cercheremo di coinvolgere i ragazzi del centro riabilitativo Arcobaleno, magari facendo salire sul carrozzino dei sidecar alcuni di essi”.

Una bella iniziativa di un sodalizio sportivo che è intitolato alla memoria di un chiaravallese amante dei motori, Silvano Rocchetti, indimenticato appassionato di moto e auto. Un evento che vuol cercare di aiutare la socializzazione dei disabili coinvolgendoli in attività sportive e divertenti.

Il centro Arcobaleno da tanti anni svolge un’opera meritoria con i disabili del territorio offrendo loro attenzione e sensibilità, cure e momenti ludici. Il Rospo Day si snoderà lungo corso Matteotti e le vie del centro storico e durante l’incontro ci sarà per i partecipanti la possibilità di degustare una delle specialità tipiche dell’arte pasticcera del nostro territorio, l’unico e incomparabile “ciambellò della pasticceria Pasquini”. Per informazioni ci si può rivolgere al Moto Club Silvano Rocchetti o telefonare al 3397244399 o al 3349267873.

Gianluca Fenucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

JESI / MARATONA DELLE NOTE CON LA “SETTIMANA DELLA MUSICA”

JESI, 14 giugno 2018 – Venerdì 15 giugno alle ore 18 nella chiesa di San Nicolò, in corso Matteotti, debutta la seconda edizione della “Settimana della Musica”, rassegna di concerti, esibizioni e performancelive di allievi, insegnanti e ospiti della Scuola Musicale “G.B.Pergolesi” di Jesi. Una settimana in musica, con eventi gratuiti, grazie al patrocinio del Comune di Jesi-Assessorato alla Cultura e della Festa europea della Musica. Sarà il giovane pianista Andrea Paladini a dare il via alla manifestazione, con un concerto in programma alle ore 18. Ricco il repertorio, dai “Pezzi fantastici” dell’Op.12 – libro I di Schumann (n.1 Des Abends, n.2 Aufschwung, n.3 Warum?, n.4 Grillen), alla Ballata n.1 dell’Op.23 di Chopin passando per Rachmaninov (Momento musicale Op.16 n.3, Preludio Op.23 n.5, Preludio Op.3 n.2).

Alle 21,15 la seconda parte della serata in musica, con Claudio Durpetti, Valeria Frontalini, Leonardo Bolognini, Michele Romanelli, Lorenzo Ciattaglia che si esibiranno alle chitarre elettriche, voce e armonica sul repertorio di Creedence, Fiorella Mannoia, King e pezzi originali di Durpetti-Bolognini.

La settimana della musica prosegue sabato 16 giugno con un unico appuntamento alle 21,15 e potremo ascoltare Katia Luzi (flauto), Anna Giuseppina D’Anna (pianoforte) su repertorio di Rossini e Morricone; Serena Stronati al piano su musiche di Mozart e in chiusura il duo di flauti Katia Luzi e Riccardo Stronati su musiche di Verdi.

Info: tel. 0731-205856 / www.scuolapergolesi.it

JESI / IN VIAGGIO CON LE MAGLIETTE (ORIGINALI) DEI MITI DEL CALCIO, LE LEGGENDE A PALAZZO HONORATI

JESI, 14 giugno 2018 – Nelle ampie stanze di Palazzo Honorati – Carotti, già sede della Pretura, fervono i preparativi per l’allestimento delle mostra dei cimeli dei mondiali di calcio disputati dal 1930 ad oggi,  costituiti da magliette, palloni, guantoni, scarpette, oltre a francobolli emessi dai vari Stati che hanno ospitato la manifestazione sportiva.

L’inaugurazione della mostra è prevista per le ore 17 di venerdì prossimo, 15 giugno, alla presenza del Presidente nazionale dell’AICS (Associazione italiana cultura sport), l’onorevole Bruno Molea, del Presidente AICS Marche, Giorgio Sartini, dell’assessore regionale alla Cultura e Turismo, Moreno Pieroni, del Sindaco di Jesi, Massimo Bacci, e di altri personaggi dello sport locale a cominciare dal portiere della nazionale di calcio femminile, Emma Guidi, che disputerà il campionato mondiale di calcio femminile in Francia il prossimo anno. Incerta, al momento, la partecipazione dell’allenatore della nazionale maschile di calcio, lo jesino Roberto Mancini il cui babbo, Aldo, sta collaborando con Enrico Brazzini nell’allestimento delle varie stanze espositive. Nel pomeriggio inaugurale Palazzo Honorati – Carotti accoglierà anche le rappresentanti della Jesina Calcio femminile.

In attesa di poter mettere piede nelle stanze dell’esposizione segnaliamo che tra le centinaia di cimeli storici del calcio ci saranno: il pallone usato nella prima partita internazionale mai giocata, quella tra Scozia ed Inghilterra del 1872, i modelli di palloni e scarpini utilizzati nel primo mondiale di calcio del 1930 e le maglie autentiche di campioni del calibro di Cruijf, Maradona, Pelé e Falcao; tra queste rarità non mancherà una delle magliette indossate da nostro Roberto Mancini.

In viaggio con la storia del calcio – questo il titolo dato alla manifestazione espositiva – potrà essere visitato tutti i giorni, fino al 30 giugno prossimo, dalle ore 16 alle 19 e nei giorni festivi anche dalle ore 10 alle 13. Sono previste visite riservate per gruppi su prenotazione telefonando al numero 330.278032 info@leonerampante.it.

Una visita a questa straordinaria esposizione itinerante fornirà al visitatore anche l’opportunità di vedere delle stanze elegantemente affrescate in un palazzo ricco di storia (fu realizzato nella seconda metà del XVIII secolo) ed ospitò in passato le carceri, la Pretura ed anche la sezione staccata del Tribunale di Ancona. L’ingresso nel “mondo” del calcio e in una delle pagine più interessanti per i tifosi italiani e stranieri è gratuito.

Sedulio Brazzini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

CUPRA MONTANA / IL ROMBO DELLA MITICA FIAT 500 VI INVITA AL RADUNO

CUPRA MONTANA, 11 giugno 2018 – Il 17 giugno prossimo udiremo il rombo di una storia che in Italia ha compiuto brillantemente oltre mezzo secolo; infatti la “Capitale del Verdicchio” ospiterà il 7° Raduno della Mitica Fiat 500 organizzato con zelo dalla Associazione Culturale Cuprense Veicoli d’Epoca. 

Una giornata pianificato con cura e l’incontro prevede un nutrito programma.

Si inizia alle ore 8.00, con il Raduno in Piazza Cavour e colazione offerta dalla organizzazione; ore 10.00, partenza della carovana per il giro turistico tra i Castelli del Verdicchio con sosta in Abazia per uno stimolante e  gradito aperitivo; ore13, pranzo al Ristorante Rosina.

Questo il  tour per i Castelli messo in programma ma per partecipare è necessario ottemperare alle seguenti operazioni: iscrizione al giro turistico, pranzo compreso €.35,00 a persona; solo giro turistico €.15.00 a persona; pranzo dei bambini tra 3/10 anni €.15,00; prenotazione obbligatoria entro il giorno 15 giugno (si consiglia di prenotare per tempo perché le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento delle 8° auto); per informazioni e prenotazioni si potrà contattare Carlo (339.20.42.277) o Alberto (329.73.35.954).

CUPRA MONTANA / AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DELLA “MAGNALONGA”

CUPRA MONTANA, 9 giugno 2018 –  È iniziato il conto alla rovescia per la partenza della seconda edizione della Magnalonga organizzata dal Gruppo Folcloristico Massaccio per domenica 10 giugno prossimo.

Si tratta di una passeggiata enogastronomica che si snoderà lungo un tracciato scelto per permettere tutti i partecipanti, ma proprio tutti, di completarlo senza troppa fatica. Ovviamente i partecipanti potranno contare su cinque punti di ristoro ricchi di piatti tipici locali dove potranno fare tappa e degustare: la sosta dei partecipanti non ha limite di tempo e potranno ammirare i nostri sconfinati orizzonti ascoltando anche buona musica che i diversi Gruppi Folcloristici presenti offriranno in ogni punto di sosta.

La partenza della Magnalonga è prevista per le ore 10 da via Marianna Ferranti e l’arrivo alle ore 17.30/18,30 in corso Leopardi, dove si concluderà questa giornata.

Insomma, un classico appuntamento che arricchirà una intera giornata  e che dopo la positiva esperienza della prima edizione, molto è stato migliorato e reso ancora più interessante e fruibile dai numerosi appassionati che anche quest’anno prenderanno parte a questa specie di simpatica gita fuori porta, tra panorami di notevole interesse, cibi eccellenti, Verdicchio e musica folk.

Chi avesse necessità di informazioni sul regolamento può visitare su Facebook Gruppo Folcloristico Massaccio a su Wasthapp chiamare al numero 338.27.88.447 ed anche allo 0731-780199 (Musei in Grotta – MIG) oppure visitare il sito www.massaccio.com.