Connect with us

Rubriche

ANCONA / Avvio della fibra ottica con disagi alla viabilità

ancona-avvio-della-fibra-ottica-con-disagi-alla-viabilita

Sono partiti i lavori per la posa, comporteranno alcuni disagi alla viabilità fino a maggio

ANCONA, 21 marzo 2021 – La celebrazione del primo anno di vita del progetto iorestoacasa.work per lo smart working “Made in Fabriano” riporta l’attenzione di tutti, se ce ne fosse ancora bisogno, sulla necessità di una efficiente infrastruttura telematica.

Il ritorno a fasi alterne della didattica a distanza e il protrarsi, un po’ per imposizioni tassative di politica sanitaria e un po’ per scelta organizzative delle imprese, del lavoro agile portano i cittadini ad apprezzare ogni giorno di più la disponibilità di connessione a banda larga. Ed ecco arrivare l’annuncio del Comune di Ancona delle limitazioni alla viabilità che si vanno a verificare in città per la posa della fibra ottica.

Stando ai dati statistici disponibili relativi all’ultimo periodo la città di Ancona è coperta al 100% dalla ADSL fino a 30 Mb/s, ma ancora c’è da lavorare per la copertura sulla banda ultra larga. Secondo quanto riporta la Regione Marche,

Per quanto riguarda la situazione a livello provinciale sono decine i cantieri ancora aperti per l’interramento dei cavi in fibra ottica per portare a compimento i piani di diffusione di connettività ad alta velocità previsti anche dalle regole europee.

Oltre 30 cantieri sono ancora aperti, rappresentando circa l’80% delle opere infrastrutturali allo scopo di portare la fibra nelle case di tutti. Sono già decine i Comuni serviti almeno al 95% dalla banda ultra larga secondo il Piano Provinciale BUL.

Un’opportunità di sviluppo  economico ed occupazionale, ma anche per il nuovo modo di abitare. Infatti, Luciana Rivelli dal sito utileincasa ricorda come oggi le case siano sempre più smart, non solo per un vezzo tecnologico ma per sicurezza e ottimizzazione dei consumi di energia.

È sempre più normale trovare sistemi di allarme domestico, elettrodomestici che interagiscono con il cellulare del proprietario e sistemi di riscaldamento che si possono regolare anche a distanza sfruttando la connettività permanente.

I disagi provocati dai lavori in corso, che nella città di Ancona dureranno fino al 7 maggio prossimo, saranno presto ripagati dalla comodità di poter godere dei benefici della banda ultra larga e di conseguenza dell’incremento dei servizi di pubblica amministrazione digitale, semplicità di seguire la didattica da remoto e avere maggiori opportunità occupazionali con le crescenti offerte di lavoro smart.

Per il periodo è previsto il divieto di sosta e fermata su ambo i lati, ci saranno restringimenti della carreggiata ed eventuali sensi unici alternati regolati da movieri della ditta autorizzata ad eseguire le opere infrastrutturali necessarie. Sarà in ogni caso essere garantito il transito veicolare nei due sensi.

Le strade interessate dai lavori: Via Strada Brecce Bianche, Strada Vecchia del Pinocchio, Via A. Grandi, Via Buozzi, Via Caduti del Lavoro, Via Pontelungo, Via Gabrielli, Via Valenti, Via Conti, Via Pastore, Via di Vittorio, Via I° Maggio, Via R. Bianchi, Via Zuccarini, Via Borsellino, Via Sacco e Vanzetti, Via Totti, Via Tombesi.

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche