Connect with us

Breaking news

ANCONA / Da oggi le prenotazioni per lo screening di massa

Tamponi rapidi gratuiti a partire da venerdì 18 dicembre e per dieci giorni al Palaindoor delle Palombare

ANCONA, 16 dicembre 2020 – Al via da venerdì 18 dicembre anche ad Ancona, al Palaindoor, i tamponi rapidi gratuiti nell’operazione di screening di massa per contrastare la diffusione del Covid, organizzata dalla Regione Marche con la collaborazione del Comune, dell’AsurArea Vasta 2 e Fidal Marche.

Per dieci giorni – fino al 23 e dal 27 al 30 -, al Palaindoor delle Palombare sarà possibile fare il tampone naso-faringeo rapido, su base volontaria, gratuitamente, ad opera del personale sanitario, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.30. Saranno 20 le postazioni organizzate dall’Asur.

«Il tampone non è obbligatorio, – ricorda il Comune – ma consigliato per contrastare il diffondersi dell’epidemia: possono farlo tutti i residenti e i non residenti che soggiornano per motivi di lavoro o di studio. I minorenni devono essere accompagnati».

Sono esclusi dalla possibilità di fare il tampone quanti hanno sintomi che indichino un’infezione da Covid-19; sono attualmente in malattia per qualsiasi altro motivo; in stato di isolamento per test positivo negli ultimi tre mesi; attualmente in quarantena o in isolamento fiduciario; che hanno già prenotato l’esecuzione di un tampone molecolare; che eseguono regolarmente il test per motivi professionali; minori sotto i 6 anni; i ricoverati nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie comprese le case di riposo pubbliche e private.

Per accedere al servizio sanitario di screening, occorre prenotarsi sul sito internet del Comune di Ancona. La prenotazione sarà possibile da oggi 16 dicembre.

Chi non ha accesso a internet, può scegliere la prenotazione telefonica ai seguenti numeri:  071 222 2112 – 2303 – 3071 dalle 14 alle 19. Previsto anche un numero dedicato a disposizione per coloro che hanno difficoltà a muoversi o hanno esigenze particolari.

Ci si dovrà, comunque, presentate muniti di tessera sanitaria, un documento di identità e il modulo di autocertificazione già compilato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche