Connect with us

Ancona

ANCONA / «IO SONO RAMBO», E SI SCAGLIA CONTRO I POLIZIOTTI

L’uomo voleva per forza trascorrere la nottata all’ospedale di Torrette, prima di lui ci sono stati altri “casi” con Batman, Spiderman e Wolverine

ANCONA, 4 marzo 2019 – Notte movimentata quella appena trascorsa, intorno a mezzanotte e mezza, quando gli agenti delle Volanti sono intervenuti all’ospedale di Torrette dove era stato segnalato un individuo che voleva insistentemente entrare asserendo che lui doveva trascorrere la nottata nella struttura sanitaria.

Giunti sul posto, gli agenti procedevano all’identificazione dell’uomo, un crotonese di 58 anni – con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona – di corporatura molto robusta ma basso il quale, invitato ad allontanarsi si rivolgeva ai poliziotti dicendo loro: «Io faccio come c..o mi pare sono Rambo, se non mi lasciate in pace vi spacco la faccia».

Ulteriormente invitato a calmarsi, gli agenti erano costretti a contenerlo con le tecniche di autodifesa ma l’uomo, continuando nel suo atteggiamento ostile, tentava goffamente di colpirli con uno schiaffo e un calcio.

Accompagnato in Questura, veniva denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Dopo i soggetti che si ispiravano a Batman, Spiderman e Wolverine, questa volta gli agenti della Questura di Ancona hanno dovuto pazientemente confrontarsi con Rambo, spiegandogli che l’ospedale non è un albergo e farlo tornare alla realtà.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.