Connect with us

Cronaca

ANCONA / «La Regione arretra, le donne avanzano»: manifestazione in Piazza Roma

Aborto, consultori, welfare: in tanti hanno manifestato nel pomeriggio, c’era anche Laura Boldrini

ANCONA, 6 febbraio 2021 – In tanti tra uomini e donne hanno manifestato oggi pomeriggio in Piazza Roma ad Ancona contro le ingerenze della Regione Marche sul rapporto delle donne con il proprio corpo e per chiedere consultori potenziati, aborto libero e sicuro, contraccezione gratuita.

Anche la deputata Laura Boldrini non è mancata all’appuntamento.

«La decisione di non somministrare la pillola RU486 nei consultori, in piena violazione delle linee di indirizzo del governo e della piena applicazione della legge 194, e la rivoltante proposta di apertura ad associazioni private per il diritto alla vita sono ingerenze gravissime della Regione sul rapporto delle donne col proprio corpo – i motivi della protesta – .

Noi non dimentichiamo gli anni di mala gestione delle strutture pubbliche e dei consultori, non dimentichiamo che la somministrazione della pillola abortiva RU486, di fatto, non ha mai davvero preso piede se non in tre strutture: San Benedetto, Urbino e Senigallia. Non dimentichiamo i consultori pubblici chiusi, la metastasi delle strutture private e dei movimenti pro-life».

L’obiettivo è chiaro: «Rivendichiamo la costruzione di un percorso portato avanti dalle realtà collettive che sono sui territori, che li vivono, attraversano e presidiano.

Vogliamo che l’interruzione volontaria di gravidanza sia sicura, gratuita e garantita in tutte le strutture ospedaliere pubbliche. Vogliamo un potenziamento dei consultori: che tornino ad essere luoghi a tutela delle donne, della loro salute, sessuale e riproduttiva; luoghi in cui le donne possano ricevere, se richiesto, supporto adeguato e laico alla scelta.

Vogliamo gli obiettori e ogni sorta di movimento oscurantista fuori dagli ospedali e dai consultori pubblici. Vogliamo contraccezione gratuita, educazione sessuale e di genere nelle scuole, per costruire consapevolezza, e la libertà di autodeterminarci, per ripartire dai nostri desideri.

Vogliamo un reddito di autodeterminazione per essere realmente libere di scegliere. Vogliamo modifiche sostanziali al welfare. La genitorialità non è un obbligo».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Marche news17 minuti fa

Covid-19 / Nessun decesso, ma cresce ancora l’incidenza

Cresce anche oggi (da 48 a 50) il numero dei pazienti ricoveri nei reparti non intensivi marchigiani di Redazione Ancona,...

Attualità3 ore fa

Chiaravalle / Nel ricordo di Gianni Lupini la sua bicicletta esposta all’Isola

Nella sede dell’associazione per omaggiare l’artista dalla cui inesauribile vena creativa sono nate, negli anni, tante splendide sculture di Gianluca...

Cronaca4 ore fa

Jesi / Giornata mondiale del cuore: Croce Verde tra gli studenti – VIDEO

Sarà presente il 29 settembre al Liceo da Vinci per promuovere la prevenzione di quelle malattie cardiovascolari causa annualmente di...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Parco urbano al Granita e ciclabile all’Asse Sud

Lavori in vista per la parte bassa della città, sarà immersa nel verde la pista all’altezza del Conad di Redazione...

Eventi & Cultura9 ore fa

Jesi / Strip Art: sogni e realismo nei maestri del fumetto

Inaugurata presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, a Palazzo Bisaccioni, la mostra itinerante con le opere originali dei...

Attualità9 ore fa

Scorcelletti / “Noi Randagi della Vallesina”: «Chi salva una vita, salva il mondo intero»

L’appello a sterilizzare: «Diciamo basta, non abbandonate, un animale è un essere vivente e come tale ha bisogno anche di...

Attualità9 ore fa

Apiro / Ecorow Panatta: vogatore energy free senza collegamento alla rete elettrica

Ultimo nato della linea Ecoline, ideale per lo svolgimento dell’esercizio di Indoor Rowing per un uso professionale in palestra ma...

Eventi & Cultura9 ore fa

Jesi / “Grease”, il musical della Compagnia della Rancia al Teatro Pergolesi

In 25 anni di successi strabilianti in Italia si è trasformato in una macchina da applausi, cambiando il modo di...

Marche news9 ore fa

Alluvione / «Evento millenario», il rapporto della Protezione Civile

L’eccezionalità delle caratteristiche di quanto è successo in tale portata ha una probabilità di accadimento di una volta oltre mille...

il parere dell’esperto9 ore fa

Medicina / L’armadietto dei medicinali

Febbre, ustioni, asma o allergie: ecco i farmaci da tenere in casa ricordandosi di controllare sempre la data di scadenza...

Meteo Marche