Connect with us

Cronaca

ANCONA / L’ORDINE DEI GIORNALISTI IN DIFESA DI ASMAE DACHAN

Il presidente Franco Elisei: «Si è prodigata da sempre per la pace e integrazione dei popoli ricevendo riconoscimenti continui per l’impegno civile dimostrato nella sua attività professionale»

ANCONA, 1 giugno 2019 – L’Ordine dei giornalisti delle Marche nell’esprimere apprezzamento per il conferimento di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica alla collega Asmae Dachan su proposta proprio di questo organismo professionale (leggi l’articolo), ritiene del tutto fuori luogo l’attacco della leader di Fratelli d’Italia nei confronti della giornalista freelance e scrittrice (leggi l’articolo), ritenuta non meritevole dell’onorificenza per presunti legami jihadisti, tanto da chiedere al Quirinale di sospendere il riconoscimento.
Asmae Dachan, nata ad Ancona da genitori siriani, collaboratrice di varie testate tra cui Avvenire, si è prodigata da sempre per la pace e integrazione dei popoli, ricevendo riconoscimenti continui per l’impegno civile dimostrato nella sua attività professionale, nei reportage dalle aree di conflitto e nella presa di posizione contro il terrorismo, auspicando il dialogo tra culture e popoli diversi.
Sorprende che tale impegno riconosciuto a livello nazionale e internazionale, possa essere messo in discussione da interventi che rischiano di alimentare sospetti e inopportuni scontri tra culture.

Il presidente dell’Ordine dei giornalisti delle Marche
Franco Elisei

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.