Connect with us

Ancona

ANCONA / MERCATONE UNO, PENSIONI, PRECARIATO: LA RICETTA DI MAURIZIO LANDINI

Landini Ancona

Il segretario generale della Cgil: «Il mondo del lavoro va ricostruito»

ANCONA, 30 maggio 2019 – Il pubblico delle grandi occasioni ha accolto questa mattina Maurizio Landini, segretario generale della Cgil. Invitato ad Ancona per inaugurare la sede urbana del sindacato, Landini ha incontrato il pubblico nella sala convegni della Figc, zona Baraccola, per parlare di lavoratori, pensioni, precariato e disoccupazione.

Un fantasma quest’ultimo che aleggia al Mercatone Uno di Monsano, ma che riguarda un centinaio di lavoratori dei punti vendita marchigiani. «Occorre una soluzione industriale adeguata perché l’obiettivo è continuare a dare un lavoro a queste persone» ha detto Landini parlando della possibilità di un’amministrazione straordinaria che potrebbe conferire la cassa integrazione e darebbe il tempo per valutare le soluzioni.

Al centro del dibattito anche le pensioni: «L’età di una persona è legata al lavoro che fa» ha detto Landini commentando i dati della Cgil. Numeri che mostrano due cose: i pensionati marchigiani sono sempre più vecchi e più poveri. Significativa è anche la differenza tra uomini e donne relativamente all’importo della pensione di vecchiaia: se i primi percepiscono 1.146 euro lordi, le donne arrivano a 713 euro, pertanto queste ricevono mediamente 433 euro in meno ogni mese (-37,8% rispetto agli uomini), e questa differenza risulta ancora più marcata per le pensioni dei lavoratori autonomi, per i quali il gap tra uomini e donne è di 537 euro mensili. Landini Ancona

Nella provincia di Ancona 124 mila prestazioni pensionistiche, pari al 66,8% del totale, sono inferiori a 750 euro al mese: dunque, 2 pensionati su 3 percepiscono un importo che non consente loro di superare la soglia della povertà. Dopo Fermo, Ancona è la provincia in cui l’importo delle pensioni risulta più basso.

«Il mondo del lavoro va ricostruito, serve unità sindacale – ha aggiunto Landini .- Il lavoro è un diritto, ci  sono persone non merci. Il precariato è altissimo: si finisce per essere poveri pur lavorando».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.