Connect with us

Marche news

Ancona / Oltre la crisi: numeri positivi per la Cna 

L’assemblea dei soci ha approvato all’unanimità i bilanci dell’Associazione

Ancona, 8 agosto 2022 – Utili stabili anno su anno, costi razionalizzati e un deciso rafforzamento del patrimonio dell’Associazione.

All’unanimità l’Assemblea dei soci di Cna Ancona ha approvato lo scorso 27 luglio il bilancio 2021, confermando la bontà del percorso che Cna Ancona sta facendo da tempo consolidando il proprio patrimonio e garantendo costanza e affidabilità nella generazione di utili. E tutto questo nonostante il fuoco incrociato della crisi sanitaria e la crisi economica derivante dal conflitto ucraino.

Un quadro economico e finanziario sano e in continua crescita, celebrato dal presidente, Maurizio Paradisi e dal direttore, Massimiliano Santini i quali, all’unisono hanno ringraziano le 6.500 imprese clienti «per la fiducia accordata e rinnovata» insieme ai tanti imprenditori che hanno approvato all’unanimità il bilancio. Un clima di fiducia avvalorato da centinaia di nuove imprese che hanno deciso di aderire alla Cna nel 2021 «e alle quale diamo un caloroso benvenuto».

Paolo Mariani

Secondi nel sistema nazionale di Cna per il numero di nuove imprese e con una base associativa che continua a crescere  (+136 imprese rappresentate), la Cna di Ancona si conferma punto di riferimento imprescindibile per le imprese e per le istituzioni sia a livello regionale che nazionale. 

«I dati contabili – ha sottolineato il direttore Santini – confermano una solida realtà, attiva in una rappresentanza sempre in crescita caratterizzata da autorevolezza e proattività nei confronti ogni interlocutore istituzionale con un unico obiettivo: la tutela degli interessi delle imprese. A questo si aggiungono le  nuove opportunità che Cna genera nel settore del credito, degli appalti, dell’energia e del welfare, oltre ai già consolidati servizi di sostegno all’export e all’innovazione 4.0 attraverso il Marche Innovation Hub».

Massimiliano Santini

«Quella di oggi è una Cna in movimento – continua il presidente Paradisi -, capace di snellire la propria struttura e investire in figure giovani e dinamiche, valorizzando altresì l’esperienza delle decine di collaboratori e professionisti che ogni giorno rispondono con competenza alle esigenze poste da artigiani, commercianti, imprese industriali, professionisti, nonché agricoltori, in ognuno dei sedici Uffici collocati nel territorio provinciale di Ancona».

Ad arricchire la serata del 27 luglio, dedicata appunto all’approvazione dei bilanci dell’Associazione, i dirigenti della Cna di Ancona hanno potuto inoltre seguire un’importante e approfondita lezione sul ruolo e il valore dell’attività di lobbying. In cattedra è salito il direttore del confidi Uni.Co, Paolo Mariani, già docente universitario ed esperto del tema nonché attuale Direttore Generale del condifi Uni.co.

Mariani, nel suo intervento, ha tratteggiato brevemente la storia dell’attività di lobbying sia nei Paesi anglosassoni sia in quelli europei con uno specifico focus per l’Italia, evidenziando come come tale attività, sempre negata almeno formalmente dalle istituzioni, sia invece profondamente legata ai sistemi democratici.

«Rappresentare verso il decisore pubblico i propri interessi con l’obiettivo di ottenere un vantaggio o di evitare/limitare uno svantaggio non rappresenta di per sè un male –ha spiegato Mariani-. La democrazia si fonda sulla capacità di trovare un punto di equilibrio tra le varie istanze presentate all’attenzione di chi rappresenta le Istituzioni. Fondamentale è che il tutto avvenga nel pieno rispetto della legge ed essere consapevoli che l’attività di lobbying è uno strumento in mano a Società o Istituzioni per rappresentare i propri interessi, vuol dire conoscere come si muovono gli interessi sia a livello nazionale che europeo».

Così il direttore Santini al termine della lezione: «L’etica del lavoro, la dialettica civile e costruttiva e l’interesse collettivo rappresentano elementi essenziali nel confronto tra le forze della rappresentanza, un solido ancoraggio a cui non si può derogare per svolgere con senso di responsabilità il nostro ruolo nell’interesse delle piccole e media imprese, che va alimentato con l’ascolto, la preparazione, l’imparzialità e la perseveranza».

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Cronaca3 ore fa

Jesi / Nuovo parcheggio in via Garibaldi, approvato il progetto esecutivo

Dopo un lungo iter amministrativo, iniziato con la precedente Amministrazione, il sì in via definitiva per la realizzazione di Tiziana Fenucci...

Eventi & Cultura3 ore fa

Jesi / Gli adolescenti jesini negli scatti di Francesca Tilio

Alla mostra di Montefano che si apre oggi uno spazio dedicato a The QuaranTeen Project, a cura della fotografa jesina,...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Festival, edizione in grande ascesa con 4.500 spettatori

Si guarda ora a quella del prossimo anno: nel 2023 la XXIII sarà dedicata al tema “Salti di gioia” Jesi,...

Cronaca3 ore fa

Jesi / “Premio Pentericci” agli studenti del Comprensivo Federico II

Assegnato ai tre alunni più meritevoli dello scorso anno scolastico in ricordo della professoressa Maria Luisa Nori Pentericci Jesi, 1 ottobre 2022...

Cronaca3 ore fa

Jesi / “Puliamo il mondo”, appuntamento domani agli Orti Pace

La pulizia interesserà anche l’area di Porta Valle e il Campo Boario, l’invito a partecipare dell’assessore Alessandro Tesei e della...

Eventi & Cultura3 ore fa

Jesi / Brand Festival, apprendere e scoprire

Da mattina a sera oltre 25 eventi, si parla delle “Identità in movimento” e del mondo che cambia: sino al...

Attualità3 ore fa

Castelbellino / “Puliamo il mondo”, oggi gli alunni nei parchi di Stazione

Coinvolte le classi IV e V della scuola primaria “Aldo Moro” armate dei kit forniti da Legambiente Castelbellino, 1 ottobre 2022 – “Ne abbiamo una sola!...

Sport3 ore fa

Pallamano A2 / Trasferta a Modena per la Polisportiva Cingoli

Nella quinta giornata i ragazzi di Alfredo Rodriguez Alvarez affrontano oggi la Pantareitalia Cingoli, 1 ottobre 2022 – La Polisportiva Cingoli vuole continuare a vincere per...

Sport3 ore fa

Pallamano A2 / Chiaravalle sfida in trasferta la capolista San Lazzaro

Grande test per scoprire cosa riserverà il resto del campionato, se l’aria rarefatta dell’alta classifica o una lotta serrata ai...

Alta Vallesina4 ore fa

Fabriano / «Dalla Whirlpool un atteggiamento prepotente»

Il commento del capogruppo in consiglio regionale di Fratelli d’Italia Carlo Ciccioli di Redazione Fabriano, 1 ottobre 2022 – Nel...

Meteo Marche