Connect with us

Marche news

ANCONA / Flash mob dei sindacati: «Basta morti sul lavoro»

flash mob basta morti sul lavoro ancona
Andreoli immobiliare 01-07-20

In Piazza Cavour stamattina, mobilitazione Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil per la sicurezza nei cantieri edili

ANCONA, 26 maggio 2021 – Nella giornata odierna a Roma e in altre cinque piazze d’Italia flash mob per sensibilizzare la popolazione rispetto al problema degli incidenti sul lavoro. Le luci si sono accese dopo i fatti di Prato e da allora si è consumato una striscia senza fine di incidenti.

E quindi, nell’ambito della mobilitazione di Cgil-Cisl-Uil, le federazioni delle costruzioni Feneal-Filca-Fillea hanno optato per un flash mob dalle ore 10 in Piazza Cavour: uno strumento nuovo per un problema vecchio e mai risolto come gli incidenti sul lavoro e le morti bianche.

flash mob basta morti sul lavoro ancona

Mentre a livello nazionale si parla di deregolamentazione, massimo ribasso e apertura al 100% del subappalto, in questo territorio – sostengono i sindacati – e in altri ci troviamo ad assistere ad una ripresa del settore che però mostra i problemi di sempre e cioè nei cantieri ci si fa male e si muore sostanzialmente come succedeva 50 anni fa. Il settore conosce una crescita media degli indicatori dell’11% (ore lavorate, persone occupate, nuove aziende, masse salari), ma all’aumentare di questi tornano ad aumentare anche i morti sul lavoro e gli incidenti gravi.

Dal 2015 al 2019, si sono verificati 21 incidenti mortali nelle costruzioni nelle Marche e quasi 6.000 infortuni. Nel 2020 sono stati 4 gli incidenti mortali e oltre 1.100 gli infortuni edili, nonostante la pandemia (e due mesi di lockdown). Nel 2021 hanno già perso la vita 3 persone (di cui uno di Covid contratto presumibilmente sul posto di lavoro) e siamo solo a maggio.

Un “dramma sociale” che deve diventare una priorità per il Paese: questo è anche il motivo perché anche nelle Marche si scenda in piazza, perché nei cantieri edili occorre un’attenzione costante e perché l’aumento delle lavorazioni e la diminuzione dei controlli sono un mix pericoloso per tutti coloro che sono impegnati nel comparto. Oltre a sensibilizzare tutti i soggetti sul tema della sicurezza e della legalità, i sindacati chiedono alle Prefetture e alla Regione Marche di sottoscrivere insieme protocolli di legalità e di promozione della cultura e della formazione sulla sicurezza.

Nella Marche, come nel Paese, Feneal-Filca-Fillea per contrastare le stragi nei luoghi di lavoro chiedono: attuazione della Patente a punti e conseguente qualificazione delle imprese, emanazione del decreto attuativo su Durc di Congruità, incremento organico preposto alla sicurezza e alla vigilanza, aumento dei controlli nei cantieri edilicontrasto al lavoro irregolare e collaborazione più stringente con il sistema della bilateralità edile su formazione sulla sicurezza e con i comitati paritetici territoriali per la prevenzione sui luoghi di lavoro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca53 minuti fa

Jesi / Alla Pietra d’Inciampo a Giulio Ottolenghi per non dimenticare

Giorno del Ricordo, stamattina la celebrazione in presenza dell’assessore Luca Brecciaroli in Largo Grammercato: «Tramandiamo tutti insieme l’abominio che si...

Alta Vallesina5 ore fa

Fabriano / Pediatri e infermieri per il “Profili” e per il “Sant’Antonio Abate”

Avviso pubblico da parte dell’Ast di Ancona con contratti a tempo determinato di Redazione Fabriano, 28 gennaio 2023 – Con...

Cronaca6 ore fa

Jesi / L’ultimo inchino di Franco Morici: il saluto della figlia Gioia

Corso Matteotti sarà più vuoto senza di lui: oltre a noi anche Jesi perde un pezzo di cuore Jesi, 28...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Alcol al volante, tre incidenti in poche ore

Gli automobilisti coinvolti sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza di Redazione Fabriano, 28 gennaio 2023 – Comprensorio...

pallamano chiaravale a2 maschile2 pallamano chiaravale a2 maschile2
Sport8 ore fa

Pallamano A2 / Chiaravalle ospita il San Lazzaro: scontro d’alta classifica

Il presidente Gianluca Maltoni: «Sarà importante riuscire ad essere coesi e lucidi per tutti i 60 minuti» Chiaravalle, 28 gennaio...

Sport9 ore fa

Pallamano A2 / Macagi, al PalaQuaresima la sfida con Modena

La squadra di Palazzi, ora al secondo posto del girone B con tre partite da recuperare, torna in campo dopo...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Salvatore Pisconti saluta Jesi Servizi tra commozione e ringraziamenti

In Consiglio comunale il discorso dell’ex presidente della società partecipata: «Si chiude il mio capitolo ma c’è ancora un’enciclopedia da...

Cronaca11 ore fa

Jesi / L’insidioso gradino di Piazza Pergolesi, soluzione in arrivo

Ordinate le fioriere temporanee, al lavoro i progettisti, obiettivo: «Rendere quello spazio fruibile ai cittadini», ha detto l’assessore Valeria Melappioni...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Franco Morici, oggi i funerali

La cerimonia funebre nella chiesa di San Pietro Martire, il cordoglio della Fondazione Pergolesi Spontini Jesi, 28 gennaio 2023 –...

Eventi11 ore fa

Jesi / Teatro Pergolesi, Elio Germano in Paradiso

Inaugura domani la stagione di prosa, spettacolo messo in scena creando un’esperienza unica, quasi fisica per lo spettatore al cospetto...

Meteo Marche