Connect with us

Breaking news

ANCONA / Quattromila euro di multa per una sala bingo aperta oltre l’orario

I controlli sul territorio continuano incessanti da parte della Polizia di Stato

ANCONA, 7 ottobre 2020 – A seguito di un controllo amministrativo, personale della Divisione Pasi della Polizia e delle Volanti ha accertato che una sala bingo violava l’obbligo previsto dalla legge regionale Marche nonché dal Regolamento comunale di Ancona sugli apparecchi di intrattenimento e svago e sulle sale giochi, che prevedono la chiusura alle ore 24.

Alle ore 1.10 circa gli agenti entravano nella sala constatando la presenza di avventori intenti a giocare alle slot. Tale violazione veniva contestata con la notifica di una sanzione amministrativa di 4.000 euro.

Tali controlli sono finalizzati a verificare la regolarità delle licenze, delle procedure di gioco nonché del rispetto degli orari di apertura e chiusura e l’eventuale frequentazione di soggetti pericolosi, anche alla luce di quanto disposto nel mese di agosto dal questore Giancarlo Pallini, nella nuova tabella dei giochi proibiti.

 L’attività di accertamento e controllo – alla quale partecipa anche personale dei Monopoli di Stato – è anche finalizzata al contrasto del fenomeno della ludopatia, quale piaga sociale meritevole della massima attenzione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

La Fenice - cremazione animali