Connect with us

Marche news

Ancona / Troppe liti tra coinquilini e uno dei due cambia la serratura di casa

Andreoli immobiliare 01-07-20

Sono dovuti intervenire gli agenti della Squadra Volante della Questura per risolvere una situazione che si era fatta pesante

Ancona, 6 ottobre 2022 – Nel primo pomeriggio di martedì, durante il normale servizio di controllo del territorio, gli agenti della Squadra Volante in zona Posatora venivano avvicinati da un uomo, italiano 50enne, di origini tunisine, che riferiva di abitare in un appartamento lì vicino di proprietà dell’Erap e di condividere tale abitazione con un tunisino di 61 anni. 

A suo dire, però, il coinquilino, approfittando della sua assenza, si era adoperato svuotando gli armadi dell’uomo e riponendo i suoi vari effetti personali e la documentazione a lui appartenente, all’interno di una cantina situata sul retro della casa, sostituendo inoltre la serratura del portone d’ingresso, con l’intento di impedirgli l’accesso all’abitazione.

L’uomo raccontava agli agenti di essere stato inizialmente ospitato dal coinquilino. Poi, in virtù di tale atto di ospitalità, aveva ottenuto dall’Erap la co-assegnazione dell’abitazione, dove aveva fissato la residenza.   

Pochi minuti dopo giungeva il coinquilino, che veniva identificato dagli agenti. Riferiva di essere l’assegnatario originario dell’abitazione. Raccontava di aver deciso di cambiare la serratura dell’abitazione per le numerose liti, durante le quali, a suo dire, sarebbe stato più volte minacciato.

Gli agenti, dopo aver sentito le parti, provvedevano ad accertare tramite anche l’ausilio di personale Erap, a chi fosse effettivamente assegnato l’alloggio. Dagli accertamenti emergeva che l’abitazione era stata originariamente assegnato all’uomo di 60 anni, risultando però successivamente concessa in co-assegnazione alle parti in causa.

Pertanto, all’esito degli accertamenti, i due uomini, dopo essersi riappacificati tra loro ed essere stati informati dagli agenti circa le loro facoltà di legge, propendevano per proseguire la convivenza pacificamente, riservandosi di recarsi presso gli Uffici Erap al fine di richiedere una nuova collocazione individuale.

©riproduzione riservata

Condividi
  
    
Continua a leggere

news

Tendenze7 minuti fa

La salute mentale sotto i riflettori in scuole e uffici: prendersi cura della propria mente anche in privato

Nell’immediato post-pandemia, la salute mentale è un argomento sotto i riflettori. I dati hanno parlato chiaro: nel corso del biennio...

Sport14 minuti fa

Volley B1 / Forlì più forte, Clementina cede in casa

Le ragazze di coach Mucciolo lottano alla pari delle avversarie solo nel 1° set, poi consegnano in mano alle avversarie...

Eventi3 ore fa

Montemarciano / Rinnovata e inaugurata la storica pasticceria “La Delizia”

Il sindaco Damiano Bartozzi ha provveduto al tradizionale taglio del nastro, presenti anche l’ex sindaco Gerardo Cingolani e l’attuale assessore...

Eventi4 ore fa

Cingoli / Domeniche a Santo Spirito tra storia, lettere e arti

Cinque incontri a partire da oggi, alle 17, sino al 12 marzo: con importanti studiosi e artisti per confrontarsi sul...

Alta Vallesina6 ore fa

Basket Femminile A2 / Matelica conquista Ancona, Halley il derby è tuo

Dopo la sconfitta della settimana scorsa, le ragazze di Coach Cutugno tornano a vincere in trasferta Redazione Matelica, 27 novembre...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Si accende la tenda dell’imperatore, sul Corso un cielo di stelle

Da ieri le luminarie di Natale, la via del salotto buono cittadino torna a brillare mentre Piazza Federico II celebra...

Cronaca10 ore fa

Jesi / New BaskIn, gli Angeli del basket scendono in campo

Al Circolo Cittadino la presentazione dei 31 atleti della nuova Asd jesina e del progetto #Iocisono per sostenitori, nel team...

Cronaca10 ore fa

Jesi / L’indagine sul tempo libero dei nostri giovani

Le prime anticipazioni pongono strade e piazze al primo posto nei luoghi di incontro, ma sono i social a catturare...

Eventi10 ore fa

Castelplanio / Inaugurata la Cantina Albamocco

I titolari Filippo Russotto e Alessandra Venturi si sono trasferiti nelle Marche da giovanissimi e hanno deciso di investire in questo territorio e nella...

Attualità10 ore fa

L’evento / Il Progetto Arca presentato a Berlino

Bruno Garbini: «Orgoglioso dell’interesse suscitato all’Ambasciata d’Italia» durante la “Settimana della cucina italiana nel mondo“ Il Progetto Arca è stato...

Meteo Marche