Connect with us

Basket

AURORA BASKET / TERMOFORGIA VINCENTE, BATTUTA L’ASSIGECO PIACENZA (FOTOGALLERY)

Termoforgia Jesi  –  Assigeco Piacenza  97-86

JESI, 14 ottobre 2018 – La Termoforgia ha vinto con merito tenendo sempre in mano il pallino del gioco mostrando due americani sicuramente all’altezza di questo campionato. Va sottolineata anche la prova del gruppo degli italiani soprattutto quelli usciti dalla panchina che hanno prodotto un ottimo fatturato complessivo. Due punti insomma importanti per la classifica che dà tranquillità alla squadra ed all’ambiente in vista dei prossimi due turni consecutivi in campo esterno.

Primo quarto – I primi punti interni stagionali li realizza Jones con una tripla alla prima occasione utile. Poi la gara va avanti punto a punto con ribaltamenti, e le rispettive difese trovano difficoltà a organizzarsi per controllare le giocate offensive avversarie. A metà periodo: 8-8. La Termoforgia punta sul possesso palla nelle mani di Dillard e Jones per la conclusione finale, mentre l’Assigeco Piascenza che schiera gli ex Piccoli e Ihedioha trova in questa fase Sabatini con la mano calda e la concretezza di Formenti quando Ceccarelli decide di schierarlo per Piccoli.

Secondo quarto – Il quintetto di Cagnazzo preme sull’acceleratore e disputa dieci minuti ad alti contenuti, soprattutto in concretezza. Parziale di 5-0 per Jesi in un minuto e time out per gli ospiti. Adesso le difese sembrano prendere il sopravvento sugli attacchi e grazie anche agli errori al tiro di tutti, il punteggio si muove solo dalla lunetta: Rinaldi 2/2, 31-21 (7’31”); Formenti 2/2, 31-23 (7’07”). A metà periodo 38-26. La Termoforgia prova la fuga, nelle fila degli ospiti i due americani non portano quasi nulla alla causa né in fatto di punti né di gioco. +16 interno: 44-28 (4’00”). Jesi in campo senza gli americani e canestro prima di Santucci poi di Mascolo (tripla) che allunga ancora il divario: 48-30 (2’51”). Si va al riposo sul +17 per la squadra di casa: 53-36.

Terzo quarto – Sicuramente più equilibrato. Murry prova a dare la sveglia 2/2 da tre, Jesi risponde cercando di controllare. Piacenza è più motivata, produce il massimo sforzo per rientrare in partita, e si porta a -12: 60-48 (5’45”). A 3’21” dall’ultimo intervallo corto tecnico alla panchina ospite: tiro libero e possesso palla Termoforgia: 65-51. L’Assigeco sembra aver esaurito quel dinamismo in più e Jesi riallunga. A 2’44”: 69-51. A’ 1’38” antisportivo a Murry: 73-51. Finisce sul + 20: 76-56.

Quarto quarto – Cagnazzo inserisce il giovane classe 2000 Mwana Nzita, a fianco di Rinaldi, che va subito a canestro. Il gap resta sempre considerevole. A 6′ dalla sirena: 85-65. Jesi si rilassa commettendo qualche leggerezza di troppo. Fallo tecnico a Dillard che poi commette anche il quinto e termina la gara. Ora si gioca per la differenza canestri che alla fine della stagione potrebbe essere utile per le posizioni di classifica finale. Entra anche Valentini. Al termine applausi del pubblico del Palatriccoli ai propri beniamini. L’esordio sulle tavole da gioco amiche è stato convincente e vincente.

 

 

Termoforgia Jesi – Kouyate ne, Dillard 16, Mentonelli ne, Mascolo 12, Baldasso 12, Santucci 5, Rinaldi 10, Valentini, Jones 30, Mwana Nzita 2, Totè 10, Lovisotto. All. Cagnazzo

Assigeco Piacenza – Diouf ne, Ogide 19, Formenti 21, Antelli 2, Graziani ne, Piccoli 5, Ihedioha 4, Turini, Murry 16, Sabatini 15, Vangelov 4. All. Ceccarelli

Arbitri – Costa, Maschio, Perocco

Note – spettatori: 1727 (abbonati 1121); parziali: 24-21, 29-15, 23-20, 21-30. Usciti per 5 falli: Dillard (4’14”)

 

Evasio Santoni

(Fotoservizio pienne)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023