Connect with us

Basket

AURORA BASKET / VERONA VINCE A JESI LA TERMOFORGIA MERITAVA DI PIU’

Termoforgia Jesi  –   Verona   66-69

JESI, 2 dicembre 2018 – Bella partita che Jesi poteva anche vincere, magari con un po’ più di fortuna. Tutto ruota infatti su quel canestro dalla lunetta non concesso dall’arbitro per invasione di Baldasso. Applausi tuttavia alla formazione di Cagnazzo.

minuto di raccoglimento per la scomparsa di Roberto Ronci sponsor Aurora basket

primo quarto – buon avvio per i entrambi i quintetti ed equilibrio nei punti al tabellone. Al 5′: 7-9. Sul finale di periodo la gara inizia ad accendersi ed è il quintetto di casa a trarne vantaggio chiudendo sul +5: 22-18.

secondo quarto – Verona preme sull’acceleratore e scrive un parziale a proprio favore di 4-13. A 7’02” dal riposo è time out per Cagnazzo. Jesi soffre soprattutto al rimbalzo e, soprattutto, le ripartenze degli avversari. Jones decide di prendere in mano la squadra e con alcuni punti importanti riporta la Termoforgia a distanza di due lunghezze. Una tripla di Dillard poi sancisce il sorpasso: 34-33 (4’10”). Adesso è Dalmonte a fermare tutto per il time out. Alla sirena è parità: 36-36.

terzo quarto – 2-10 iniziale per Verona dopo la pausa lunga. A 5’53” dall’ultimo intervallo corto 38-46. Cagnazzo chiama time out. Al rientro in campo Rinaldi perde palla in attacco ma anche Candussi sul lato opposto. Jesi non trova il canestro ma anche gli ospiti commettono tanti errori. A sbloccare tutto è il capitano di casa con due triple consecutive. A 3’16”: 44-48. Adesso l’inerzia della gara è dalla parte della Termoforgia che rincorre a due distanze di lunghezza ma deve registrare i quarto fallo di Rinaldi.  Fallo tecnico di Amato su Baldasso. 2/2 ai liberi, 48-48 e palla in mano che porta al fallo su Totè.  1/2 dalla lunetta e vantaggio interno: 49-48. Finisce 53- 51. 

quarto quarto – La Termoforgia da il meglio di se, difende quasi alla perfezione e capitalizza quasi tutto in attacco. A 6’16”: 61-56. Dalmonte si sbraccia per chiedere ai suoi miglior difesa ma è sempre la difesa di Jesi ad avere il sopravvento su tutto. A 5′: 61-58. Escono dalla panchina Rinaldi e Dillard. Jones perde palla in attacco ma poi stoppa Ferguson ma Henderson con una tripla pareggia. A 2’51” 63-63. Finale in volata. Candussi 0/2 dalla lunetta, Jones perde palla, Ferguson 2 punti, Jones tiro sbagliato, Rinaldi 5 fallo. Ferguson 1/2 dalla lunetta, Jones 1/2 dalla lunetta considerato che l’arbitro ha annullato il secondo tiro per invasione di Baldasso. A 13” dalla sirena 64-66 rimessa a Verona. Amato dalla lunetta 1/2.  Dillard dalla lunetta 2/2. A 5” 66-67 rimessa Verona. Ferguson dalla lunetta 2/2. 4” dalla sirena rimessa Jesi.

Jones prova il tiro della disperazione da tre ma la palla rimbalza sul ferro: nulla da fare!

 

 

 

 

TERMOFORGIA JESI – Kouyate, Dillard 12, Mentonelli, Mascolo 2, Baldasso 8, Santucci, Rinaldi 13, Valentini, Jones 15, Mwananzita, Totè 14, Lovisotto 2. All. Cagnazzo

VERONA – Dieng, Ferguson 14, Amato 3, Candussi 14, Henderson 15, Maspero 5, Udom 7, Quarisa, Severini 11, Ikangi. All. Dalmonte

ARBITRI – Masi, Terranova, Pecorella

NOTE – spettatori 1626; parziali: 22-18, 14-18, 17-15. Usciti per 5 falli: Rinaldi

 

10° GIORNATA –  Cento – Montegranaro (5 dic.), Ferrara-Mantova 90-79, Bakery Piacenza-Fortitudo Bologna 78-72, Roseto-Ravenna 91-80, Forlì-Assigeco Piacenza (5 dic.), Termoforgia Jesi-Verona 66-69, Treviso-Imola (5 dic.), Cagliari-Udine 94-99 d1ts

CLASSIFICA – Bologna 18; Forlì, Treviso 14; Montegranaro, Udine, Verona 12; Imola, Ravenna 10; Cento,  Assigeco Picenza, Bakery Piacenza, Ferrara 8; Termoforgia Jesi, Roseto, Mantova 6; Cagliari 2.

PROSSIMO TURNO (domenica 9 dicembre ore 18)  Ravenna-Termoforgia Jesi, Udine-Ferrara, Mantova-Cagliari, Imola-Bakery Piacenza, Verona-Montegranaro, Assigeco Piacenza-Roseto, Treviso-Forlì, Fortitudo Bologna-Cento

 Evasio Santoni

(in aggiornamento)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.