Connect with us

Breaking news

BREAKING NEWS / AGGREDISCE GLI AGENTI DURANTE IL CONTROLLO, IN TASCA AVEVA DOSI DI HASHISH

Il giovane extracomunitario aveva in un nascondiglio tutto l’occorrente per il confezionamento delle sostanza stupefacente

 

ANCONA, 6 aprile 2019 – Durante i controlli di prevenzione effettuati nella giornata di giovedì scorso (4 marzo), nella zona del Piano San Lazzaro, gli agenti delle Volanti notavano poco dopo le 11,45, in via Macerata, un soggetto di colore che camminava in direzione di P.zza U. Bassi.

Alla vista della Polizia l’uomo tentava di darsi alla fuga correndo a piedi tutta la via Macerata fino a raggiungere il ponte della Ricostruzione e poi P.zza U. Bassi ove veniva raggiunto e bloccato.

Per sfuggire al controllo il giovane, appena fermato, aggrediva gli agenti tentando di colpirli con calci e pugni fino a quando gli operatori riuscivano ad immobilizzarlo adottando le tecniche di autodifesa e di contenimento.

Nel corso della perquisizione personale, i poliziotti rinvenivano nelle tasche dei pantaloni dell’extracomunitario, due dosi di hashish e, poco dopo, riuscivano ad individuare un nascondiglio sotto al cavalcavia dell’Asse Nord-Sud di via Paolucci ove il soggetto dimorava.

Tra le cose contenute nei suoi effetti personali, gli agenti rinvenivano tutto l’occorrente per il confezionamento della sostanza stupefacente, ovvero sostanza da taglio, un rotolo di alluminio, un bilancino di precisione e alcuni grammi circa di hashish.

Il 23enne, con precedenti di polizia per reati concernenti gli stupefacenti, veniva arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a P.U., nonché denunciato per lo stato di clandestinità sul territorio nazionale.

Ieri mattina il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto e rinviato ad altra data il processo con nulla osta all’espulsione. Per tale motivo l’extracomunitario è stato accompagnato al C.I.E. di Potenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.