Connect with us

Breaking news

BREAKING NEWS / VIOLA IL DIVIETO DI AVVICINAMENTO ALL’EX FIDANZATA, 36ENNE ARRESTATO

Carabinieri Ancona

Relazione finita ma stava perseguitando la donna e nella notte è tornato alla carica

ANCONA, 8 ottobre 2019Si presenta nei pressi dell’abitazione dell’ex fidanzata nonostante la misura di divieto di avvicinamento, un 36enne è stato arrestato in flagranza di reato. È successo la scorsa notte ad Ancona.

La relazione sentimentale è durata circa due anni e si è conclusa per volontà della donna, 27enne, nel maggio scorso. L’uomo, non accettando la fine del rapporto, ha iniziato a perseguitarla, tempestandola di messaggi audio e scritti dal contenuto spesso minaccioso e ingiurioso. Inoltre tempestava la ragazze di telefonate ed effettuava appostamenti sotto casa e nei luoghi da lei frequentati, compresa l’abitazione del suo attuale fidanzato.

La ragazza si è rivolta ai Carabinieri, perché questi comportamenti generavano in lei un grave stato di ansia e paura, nonché un timore per la propria incolumità. Nel mese di settembre scorso, il GIP di Ancona ha emesso nei confronti dell’uomo la misura del “divieto di avvicinamento” ai luoghi frequentati dalla ragazza.

L’indagato, tuttavia, non ha rispettato l’ordine ed è tornato alla carica. I militari della Stazione di Collemarino hanno riconosciuto nella notte la sua macchina, regolarmente parcheggiata nei pressi di uno dei luoghi vietati, vicino all’abitazione della sua ex fidanzata. L’uomo è stato arrestato in flagranza del reato di atti persecutori.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.