Connect with us

Altri sport

CALCIO A 5 / IL GROTTACCIA VOLA AI PLAY-OFF NAZIONALI: 4-1 AL FANO

Il Grottaccia di mister Vagnarelli vince la sfida contro il Fano ed accede agli sapreggi nazionali per l’accesso alla Serie B.

CINGOLI, 18 aprile 2019 – Il Grottaccia vince i play-off della Serie C1 marchigiana di calcio a 5 e vola alla fase nazionale.

I ragazzi di Vagnarelli si sono affermati 4-1 al PalaQuaresima contro il Fano e hanno centrato un obbiettivo storico. Per la prima volta, infatti, una squadra di Cingoli accede agli spareggi nazionali per l’accesso alla Serie B.

I gialloblù partono immediatamente carichi e si portano in doppio vantaggio. Al 6’, Leonardo Fufi si inventa un gran tiro di destro a rientrare dal limite dell’area. 1-0. Non passano nemmeno due minuti ed il numero 11 raddoppia, con una conclusione dai 15 metri che sbatte sul palo e beffa Tonelli.

Grottaccia continua a spingere e sfiora il 3-0 con un tiro di Diop finito a lato. Al 13’, Joele Banchetti ci prova da punizione, il portiere pesarese c’arriva in presa.

Il Fano si fa vedere poco dopo, ma Palma è bravo a neutralizzare un tiro dalla distanza. Sul ribaltamento di fronte, Banchetti non riesce a battere il portiere a due passi.

La formazione fanese prova un assalto disperato, Palma e Pasqui resistono a tutti gli attacchi. I gialloblù sfiorano il gol al 23’ con Mosconi in contropiede, Tonelli respinge e Fufi, sulla ribattuta, non centra la porta. Il primo tempo finisce 2-0.

Nella ripresa, il Fano prova ad attaccare, il Grottaccia controlla, riparte in contropiede e chiude i conti nel finale. E’ sempre Fufi il più pericoloso a ripartire, al 33’ il portiere fanese ci mette una pezza. Due minuti dopo Pasqui si imbatte sul palo. Gli ospiti rispondono al 43’ con Sabatinelli, il suo tiro finisce fuori di poco. Dall’altra parte, Tonelli è attento su due tentativi di Fufi e Banchetti.

Il Fano attacca e sfiora il 2-1 in due occasioni, ma prima Palma su un rasoterra e poi Mosconi su una conclusione di Solazzi in area evitano la rete. Il gol ospite effettivamente arriva al 49’, ma i direttori di gara lo annullano per un fallo in area su Mosconi, scatenando le proteste dei fanesi.

Ferri decide di schierare il quinto di movimento, però la mossa si rivelerà fatale. Nel corso degli attacchi con tutti gli effettivi, Diop al 55’ recupera palla e tira a porta spalancata da 30 metri, segnando il 3-0.

Fano continua a spingere, Pasqui fa buona guardia in area. Il difensore cingolano tenta il tiro addirittura da metà campo: la parabola del pallone finisce sul corpo di un avversario e sulla traversa, sulla ribattuta Diop non riesce a sorprendere Tonelli.

L’esultanza dei giocatori al termine della partita

Gli ospiti accorciano al 59’ grazie ad una punizione di Sabatinelli, e vogliono quindi riaprire la partita. In pieno recupero e sempre con il quinto di movimento, Warid sciupa il possibile 3-2 a porta spalancata. Al 63’, invece, l’ennesima ripartenza senza portiere avversario di Diop culmina con il passaggio di tacco a Joele Banchetti, il quale appoggia in rete chiude le ostilità sul 4-1.

Il Grottaccia batte il Fano e vince i play-off della Serie C1 marchigiana. I ragazzi del presidente Moreno Del Bianco centrano un obbiettivo storico per Cingoli, dato che nessun altra squadra cingolana di calcio a 5 era riuscita in tale impresa. Onore agli ospiti del mister Ferri, che hanno cercato di riprendere la partita fino alla fine.

I gialloblù ora saranno impegnati nella fase nazionale, per l’accesso alla Serie B. La banda di Vagnarelli attende la vincitrice dei play-off della Serie C molisana. Gli spareggi sono giunti alle finali dei gironi A e B, quindi il Grottaccia sfiderà una squadra tra Fossaltese, Venafro, Montenero e Torremaggiore.

L’andata si giocherà al PalaQuaresima cingolano il 18 maggio, il ritorno in Molise l’1 giugno. La vincente della doppia sfida volerà nella terza divisione del futsal nazionale.

Grottaccia 4-1 Fano
Marcatori: 6’ e 8’ Fufi L. (G), 55’ Diop (G), 59’ Sabatinelli (F), 63’ Banchetti Joele (G)
Grottaccia: Fufi M., Palma, Pasqui, Calvisi, Balestra, Bonservizi, Crescimbeni L., Fufi L. 2, Mosconi, Diop 1, Banchetti Joele 1, Giuliani. All. Vagnarelli
Fano: Tonelli, Warid, Bucci, Cafiero, D’Andrea, Di Maggio, Fabbroni, Nespola, Sabatinelli 1, Solazzi, Leone, Chiappori. All. Ferri
Arbitri: Conti (AN) – Gigli (MC)
Note – Recupero: 2’ + 3’; Spettatori: circa 400

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche