Connect with us

Bassa Vallesina

CAMERATA PICENA / L’AUTOPSIA: ELISA MORTA PER UN MALORE

La donna rinvenuta cadavere venerdì 7 giugno in un dirupo in via La Croce, poco distante anche la carcassa del cagnolino sulla quale non è stato disposto nessun accertamento

CAMERATA PICENA, 11 giugno 2019 È morta a causa di un malore la 71enne pensionata Elisa Ameli il cui corpo senza vita era stato rinvenuto la mattina di venerdì 7 giugno scorso da un congiunto mentre giaceva in un dirupo presso via La Croce.

L‘autopsia eseguita ieri pomeriggio – all’istituto di medicina legale di Torrette – dal medico legale Adriano Tagliabracci non lascia dubbi: la morte è sopraggiunta per cause del tutto naturali, un arresto cardiaco. Le circostanze, invece, nella quale era avvenuta, avevano sollevato in un primo momento qualche dubbio – anche se era già emerso, sul posto, che non c’erano evidenti segni di lesioni sul corpo – dubbio che però è stato fugato definitivamente dalla perizia anatomopatologica disposta dal pm Lionello.

La salma è ora a disposizione dei familiari che potranno procedere al funerale.

Il cagnolino meticcio Ringo, rinvenuto anch’esso cadavere sul ciglio della strada, poco distante dall‘affezionata padrona, aveva ingenerato il dubbio che si potesse trattare di un doppio investimento. Ma non è andata così. Pertanto la sua carcassa  non è stata sottoposta ad alcun accertamento e presa in consegna dal servizio veterinario pubblico. Rimane la domanda, però: come è morto il meticcio di 10 anni?

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.