Connect with us

Castelbellino

CASTELBELLINO / ATMOSFERE DI NATALE, MERCATINO DEI SOGNI E PIATTI TIPICI

L’albero sarà acceso dopo lo spegnimento in segno di partecipazione alla tragedia per le vittime di Corinaldo

CASTELBELLINO, 11 dicembre 2018 – Dopo l’annullamento dei  fuochi d’artificio previsti per la Festa per l’accensione dell’albero di sabato scorso, con l’accensione simbolica dell’albero per sei minuti di raccoglimento ed il successivo rispegnimento in segno di partecipazione al lutto che ha colpito le famiglie delle vittime della tragedia di Corinaldo, mercoledì 12 dicembre alle ore 18 sarà riacceso l’albero luminoso di Castelbellino che tornerà ad illuminare la media Vallesina per le festività natalizie.

Continueranno anche le attività del Comitato Castelbellino il Paese dell’Albero; infatti domenica 16 dicembre la festa si sposterà nel centro storico di Castelbellino, nel capoluogo, per il tradizionale evento Il Mercatino dei Sogni e il Villaggio di Natale.

Tornano le bancarelle, dislocate lungo le vie e le piazze del borgo, insieme agli stand dai sapori tipici, nell’incantevole Centro Storico di Castelbellino. Si inizierà alle 9 con l’apertura del mercatino. Alle ore 11, pranzo insieme nelle sale al coperto con i piatti tipici invernali, dalle tagliatelle alla polenta, dalle spuntature alle cresciole di polenta, dolcetti, castagne e vin brulé. Dalle ore 15, le vie di Castelbellino si trasformeranno ne “Il borgo di Babbo Natale” con tanto di Ufficio Postale, truccabimbi, slitta, gonfiabili, spettacoli di magia, fuoco e giocoleria. Ci sarà anche un concerto itinerante con musica natalizia per zampogne.

Mercatini e stand resteranno aperti fino alle 22. Si potrà raggiungere in paese esclusivamente e facilmente usufruendo del bus navetta nelle fermate dell’area residenziale “I tigli” di Castelbellino a Stazione e al bivio di Pianello Vallesina. Le manifestazioni di “Castelbellino, il paese dell’Albero” sono ad ingresso libero.

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.