Connect with us

Alta Vallesina

CERRETO D’ESI / 200 ALUNNI IN CAMPO PER LA FESTA FINALE DI “MARCHE IN MOVIMENTO”

CERRETO D’ESI, 14 giugno 2018 – 200 bambini in rappresentanza delle 1925 classi (dalle prime alle quarte) marchigiane coinvolte nel progetto “Marche in movimento con lo sport di classe”. Ospitati dal Campo sportivo di Cerreto D’Esi, ecco la dimostrazione di quanto appreso nei mesi di attività sportiva.

Il progetto è nato per il potenziamento dell’attività motoria e sportiva nella scuola primaria, promosso e finanziato da CONI, Regione Marche, Asur Marche, e che vede la collaborazione di Miur, del Comitato paralimpico (CIP) e del Centro Sportivo Italiano (CSI).

Presenti alla festa, il presidente del CONI Marche, Fabio Luna, il vice presidente Giovanni Torresi, il delegato provinciale del CONI point di Ancona, Domenico Ubaldi, il fiduciario locale, Giuseppe Agabiti Rosei, oltre ai rappresentanti degli enti partner del progetto.

Lo sport migliora la salute dell’individuo

“Giorno di grande soddisfazione per il CONI Marche, ha commentato il presidente del CONI Marche, Fabio Luna – perché attraverso fondi regionali per la prevenzione e del servizio Sport e grazie al lavoro di squadra con le altre istituzioni, dal Miur all’Asur al Cip al Cis, e naturalmente agli insegnanti, è riuscito ad avviare e svolgere con successo il progetto Marche in movimento con lo sport di classe”. Un progetto che ha portato aperto agli alunni delle classi prime, seconde e terze della scuola primaria di fare attività motoria e sportiva, supportati da tutor laureati in Scienze motorie, mentre prima questo era previsto solo per le quarte e le quinte.

 Il programma biennale

“Marche in movimento con lo sport di classe” si articola in tre moduli formativi:

“Sport di classe” che prevede un’ora alla settimana di attività motoria e sportiva dalla I alla V classe con tutor, laureati in Scienze motorie, che affiancano gli insegnanti di ruolo nello svolgimento delle attività;

“Scuola in movimento”, il modulo rivolto alle prime classi e che prevede attività motoria in orario curriculare per 20-30 minuti al giorno proponendo in modo attivo, attraverso il movimento, l’insegnamento delle tradizionali materie scolastiche (es. geometria, inglese, matematica, geografia, italiano, scienze);

“Orientamento sportivo”: un’ora alla settimana aggiuntiva rispetto all’ora già prevista dal modulo “Sport di classe” di attività sportiva per le IV e V classi, con 2-3 discipline sportive a rotazione (es. atletica, ginnastica, pallavolo ecc…), fatta con tutor indicati dalle Federazioni sportive. Le Federazioni coinvolte in questo primo anno di attività sono state: Pallacanestro, Taekwondo, Rugby, Scherma, Bocce, Canottaggio, Ciclismo, Palla-tamburello, Atletica, Pallavolo, Calcio e Ginnastica.

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.