Connect with us

Alta Vallesina

CERRETO D’ESI / Comunali, lista cittadina per il nuovo progetto politico

Una formazione senza simboli di partito, Marco Zamparini sarà il candidato sindaco

 

Marco Zamparini

CERRETO D’ESI, 26 luglio 2020 –  «A settembre – è il candidato sindaco Marco Zamparini a parlare – si svolgeranno elezioni amministrative e anche i cittadini di Cerreto d’Esi saranno chiamati a eleggere i nuovi membri del consiglio comunale e il nuovo Sindaco. In questi ultimi anni il nostro paese ha vissuto un forte declino da un punto di vista economico, sociale, lavorativo e demografico, dovuto anche a scelte politiche per niente condivisibili. Per proporre un’idea alternativa di sviluppo e di gestione del bene pubblico, abbiamo deciso di costituire un gruppo composto da persone che da anni sono impegnate nella comunità locale, nell’associazionismo, nel “Comitato scuole sicure”, nella militanza politica istituzionale e non, nella scuola, nel sociale e nello sport. Il compito che ci proponiamo è di presentare alle prossime consultazioni elettorali una lista cittadina che si chiamerà “Cerreto D’Esi bene comune”, senza simboli di partito, con l’effettiva esigenza che ci accomuna di impiegare il nostro tempo e la nostra esperienza per la rinascita della comunità».

Come detto, il candidato a primo cittadino è Marco Zamparini, e che i promotori evidenziano: «Con lui abbiamo deciso di intraprendere un nuovo percorso politico e che, già dall’ottobre 2019, ci ha coinvolto ad analizzare le varie problematiche e insieme abbiamo cercato soluzioni che potessero dare a Cerreto l’opportunità di migliorarsi ed essere un paese da vivere. Le nostre azioni saranno guidate da principi per noi fondamentali come la solidarietà, l’uguaglianza, l’onestà, la trasparenza, l’equità sociale e la partecipazione, aperti all’accoglienza e all’integrazione. Una delle priorità sarà quella di porre la massima attenzione verso le esigenze dei cittadini in eguale misura, migliorando l’efficienza dei servizi indispensabili per lo sviluppo della comunità. Dobbiamo pensare ai giovani di Cerreto che hanno perso qualsiasi forma di aggregazione, agli anziani poco tutelati, al commercio e alle attività produttive che fino ad ora hanno avuto poche risorse. Importanza va data alle varie associazioni di volontariato che spesso hanno dato supporto e poco ne hanno ricevuto, allo sport ormai totalmente assente per una gestione poco efficiente. Va riqualificato un centro storico alquanto abbandonato che in altre zone invece sarebbe il nostro fiore all’occhiello. Tutto questo ci ha portato verso le stesse considerazioni con l’obbiettivo preciso di riportare il paese ad una cittadinanza aperta, inclusiva e legata alla partecipazione sociale. Il nostro intento sarà quello di rilanciare il territorio in cui viviamo creando un progetto unico che incoraggi il turismo e quindi il commercio, che rivaluti l’agricoltura, il centro storico e la cultura. Abbiamo considerato un modello di sviluppo opposto a quello fino ad oggi perseguito. Vogliamo un paese più solidale, che rispetti i diritti ma che osservi anche i doveri. Sarà uno scenario possibile, anche se a lungo termine, un seme per il rilancio della nostra cittadina che per troppo tempo è stata abbandonata a se stessa. La lista cittadina “Cerreto D’Esi bene comune” è aperta al confronto e al dialogo con tutta la cittadinanza perché crediamo che il nostro programma e quindi il nuovo progetto, debba nascere soprattutto dall’ascolto, dalle proposte e dalle reali esigenze di tutto il tessuto sociale di Cerreto d’Esi».

(d. g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca15 minuti fa

Jesi / Carenza personale pronto soccorso: ci vanno i medici di reparto, «già stremati»

Critici Tribunale del Malato e Comitato difesa ospedale: «Non si risolve così la problematica dell’organico, occorre fare accordi con le...

Attualità17 minuti fa

Rosora / Giuramento del sindaco Sassi e insediamento del Consiglio – Video

«Di fronte a voi avete la Costituzione italiana, ho pensato di consegnarvela, per ricordare che seppur con ruoli differenti giocheremo...

Cronaca22 minuti fa

Vallesina / Occhio ai furbetti del falso incidente

Inscenano un impatto tra auto mai avvenuto e di solito producono uno specchietto retrovisore rotto: segnalazioni da Rosora, Cupra Montana,...

Eventi & Cultura23 minuti fa

Jesi / Con Alba Spericolata allo “sBARello” lo storico chitarrista di Vasco Rossi

Concerto live della cover band per festeggiare i 10 anni in compagnia di Andrea Braido Jesi, 25 giugno 2022 –...

Attualità24 minuti fa

Apiro / Il fitness firmato Panatta presentato a Miami Beach

Il vice presidente Edoardo: «Tutto il mondo ha mostrato grande interesse verso il nostro brand, chi sceglie Panatta sceglie una...

Lettere & Opinioni25 minuti fa

Chiaravalle / Cittadinanza onoraria in vista per la campionessa Sofia Raffaeli

Verrà discussa e concessa nel prossimo Consiglio comunale, depositato un ordine del giorno dai consiglieri del gruppo Chiaravalle Domani Chiaravalle,...

Eventi & Cultura26 minuti fa

Maiolati S. / Fine settimana con “Percorsi d’Estate“

Appuntamenti: oggi alla Casa dell’olio del capoluogo e domani concerto in Piazza Santa Maria a Moie Maiolati Spontini, 25 giugno – Fine settimana...

Attualità27 minuti fa

Falconara / Festa al Castello con i campioni dello sport

Nella Sala del Leone l’incontro con i ragazzi campioni d’Italia della pallavolo under 12 e il campione italiano di Triathlon...

Breaking news28 minuti fa

Silp Cgil / Sindacato di Polizia a congresso il 29 giugno

Declassamento della Questura di Ancona, sicurezza e carenza organico al centro del dibattito Ancona, 25 giugno 2022 – Silp Cgil...

Bassa Vallesina11 ore fa

Falconara / Deceduto Roberto Polonara, aveva fondato “Il Bucatino” alla Chiusa

«Per me è stato un secondo padre, una persona meravigliosa, un grande amico di famiglia e il locale vivrà anche...

Meteo Marche