Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / CLIMA TESO IN VISTA DELLE AMMINISTRATIVE

CHIARAVALLE, 13 aprile 2018 –  L’ultimo consiglio comunale si è tenuto il 10 aprile in un clima tutt’altro che sereno. La campagna elettorale è entrata già nel vivo anche se non tutti gli schieramenti hanno scoperto le carte. “L’amministrazione uscente – ha detto l’assessore al bilancio Lorenzo Gobbi – lascia una situazione in perfetto ordine e con il bilancio 2017 si sono finanziati vari lavori: piazza Mazzini, la messa in sicurezza della parte del monastero danneggiata dal terremoto, l’adeguamento dal punto di vista sismico e di efficienza energetica nel secondo plesso delle scuole di via Leopardi, il nuovo Campo Boario, la dotazione di materiali e strutture per la Protezione Civile”. Chiaravalle Domani, la lista che sostiene il sindaco Costantini, plaude ai consiglieri di Apertamente, che avrebbero mostrato interesse per la città mentre attacca i consiglieri del PD.

Proprio il PD ha presentato il candidato a sindaco Alessandro Bianchini e la nuova sede elettorale in corso Matteotti. Non mancano le polemiche. Rifondazione Comunista accusa il sindaco Costantini di utilizzare il periodico comunale per farsi propaganda elettorale mentre alcuni iscritti al Movimento Democratico Progressista, di cui fa parte il sindaco, denunciano come MdP sia attualmente completamente assente dalla scena, come se Costantini avesse interesse a non far conoscere la sua connotazione politica.

Il Movimento 5 Stelle sta ancora attendendo la legittimazione per l’utilizzo del simbolo da parte dei vertici nazionali mentre nel centrodestra non c’è unione: la Lega, forte dei consensi ottenuti alle politiche, sembra voler correre da sola con il candidato a sindaco Claudio Bolletta mentre gli altri esponenti del centrodestra chiaravallese dovrebbero presentare una lista denominata Rinascimento Chiaravallese.

Gianluca Fenucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Alta Vallesina

SASSOFFERATO / L’ALTERNANZA SCUOLA – LAVORO RACCONTATA DAI RAGAZZI DEL LICEO “VOLTERRA”

SASSOFERRATO, 15 luglio 2018 – Finito l’anno scolastico e fine dell’esperienza di alternanza scuola – lavoro per i ragazzi della classe III As, del Liceo Scientifico Vito Volterra di Fabriano sezione staccata di Sassoferrato.

Esperienza vissuta durante l’anno scolastico, lavoro realizzato in collaborazione con il Comune di Sassoferrato, che oltre a mettere  a disposizione le strutture museali,  ha coordinato i rapporti tra scuola e realtà turistiche operanti sul territorio.

“E’ stata un’opportunità molto stimolante in quanto ci ha permesso di migliorare le nostre capacità di Team-Working – hanno spiegato i ragazzi – ci siamo integrati fin da subito grazie al nostro tutor aziendale Marco Caverni  e ai suoi soci, venendo in contatto con le dinamiche aziendali in un contesto molto piacevole ed accogliente”.

Progetto “Company Comes to School”

Impegno e dedizione da parte di tutti i ragazzi, premiato anche dalla Camera di Commercio di Ancona, durante la seconda edizione del concorso “ Storie di Alternanza”,  per essersi aggiudicata il secondo posto nella categoria dei licei, a certificazione della qualità del percorso intrapreso insieme alla realtà aziendale Happennines, molto attiva sul territorio.

Sassoferrato è stato l’unico Liceo dell’entroterra presente alla premiazione, gli studenti di Sassoferrato hanno condiviso il premio con istituti di Jesi, Senigallia ed Ancona. Questa la motivazione: “Per avere bene illustrato il progetto di Alternanza Scuola Lavoro, e valorizzato il territorio e il contesto socio culturale in cui l’esperienza formativa si è svolta”. Gli studenti infatti si sono confrontati con gli strumenti e le metodologie utilizzati per la redazione di un budget, la progettazione di un brand e la messa sul mercato di un prodotto turistico progettato in classe e documentato attraverso un video presentato al concorso.

Soddisfatta la professoressa Rosaria Pradarelli, referente del progetto per il Liceo, evidenzia i buoni risultati dell’alternanza. Ricorda la collaborazione e la condivisione del percorso con la Dirigente scolastica Adriana Verdini ed il referente della sede di Sassoferrato Professor Marco Cristallini.

Continua a leggere

Attualità

CASTELBELLINO / CAPANNO DI LEGNO IN FIAMME A SCORCELLETTI

CASTELBELLINO, 15 luglio 2018Capanno di legno in fiamme in un terreno di proprietà privata situato in via Federico II, a Scorcelletti, nella zona che ricade sotto il comune di Castelbellino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’intervento, con due automezzi, dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Jesi è avvenuto intorno alle 14 di oggi quando l’incendio – che aveva già provocato una coltre di fumo – si stava già sviluppando esternamente.

All’interno del capanno – adibito anche a deposito di attrezzi agricoli – c’erano tre congelatori, due pieni l’altro vuoto, e probabilmente la causa va ascritta a un corto circuito.

I proprietari assenti in quei momenti, e che abitano di fronte, sono stati subito avvertiti. Il capanno – dopo lo spegnimento, che ha evitato alle fiamme di propagarsi anche alle vicine abitazioni – è stato messo in sicurezza e transennato con nastro bianco e rosso.

 

 

 

Continua a leggere

Attualità

JESI / AUTO CON FAMIGLIA A BORDO FINISCE CONTRO UN PALO DELLA LUCE

JESI, 15 luglio 2018 –  Famiglia composta da padre, madre e una bambina, a bordo di una Fiat Bravo, finisce contro un palo della pubblica illuminazione in viale Don Minzoni, ieri sera, 14 luglio, poco prima della mezzanotte. Al volante c’era l’uomo, leggermente ferita la moglie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’incidente è avvenuto all’altezza del Campo Boario e per i rilievi è intervenuta una pattuglia della Polizia Stradale. Sul posto il 118 con un’ambulanza della Croce  Rossa e l’automedica e i Vigili del Fuoco che hanno successivamente provveduto a mettere in sicurezza la zona tagliando alla base il palo che era pericolante.

È stato poi adagiato sull’erba dall’altra parte della carreggiata mentre il troncone rimasto è stato a sua volta ricoperto con nastro bianco e rosso.

 

Continua a leggere

Ti possono interessare

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - per la pubblicità: commerciale@qdmnotizie.it - tatufoli.commerciale@qdmnotizie.it - tel. +39 349 1334145