Connect with us

Bassa Vallesina

Chiaravalle / Dolore per la scomparsa di “Ciu”, Gualtiero Ciurcovich

È stato il primo allenatore di tanti ragazzi, era buono, sensibile gentile: i funerali domani alle 15 nella chiesa di Santa Maria in Castagnola

di Gianluca Fenucci

Chiaravalle, 22 settembre 2022 – Gualtiero Ciurcovich è stato il primo allenatore di calcio, ma anche di vita, di tanti chiaravallesi.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Per tutti era solo “Ciu, un uomo buono e sensibile, generoso e umile che se n’è andato martedì scorso a 71 anni e lascia un vuoto profondo in tutti quelli che lo hanno conosciuto.

Il “campo dei preti” era stato per tanti anni la sua casa: tutti i ragazzi chiaravallesi che sono passati di lì, all’oratorio e alla parrocchia, lo hanno conosciuto e gli hanno voluto bene. Era figlio di profughi dalmati che hanno vissuto uno dei periodi più bui della storia italiana e il padre a Chiaravalle era stato vigile urbano.

Discreto, silenzioso, gentile, lo si vedeva spesso passeggiare da solo per la città da quando era giunto alla meritata pensione dopo aver lavorato come ausiliario all’ospedale di Torrette. Era un uomo buono e per questo tutti gli volevano bene.

Era un solitario, una persona che non voleva pesare sugli altri, uno sportivo vero che amava frequentare campi sportivi e palasport e si vedeva spesso al Piccadilly a leggere i giornali e a parlare con gli amici.

Primo allenatore di tanti adolescenti appassionati di calcio e di loro si è sempre preso cura. Era stato alla Don Leone Ricci e protagonista di mille partite e di fondazioni di squadre mitiche come la Piazza.

Gualtiero Ciurcovich

Con EnzoCutulettaCulinari formavano una coppia imbattibile.

«Ho un ricordo particolarmente caro – dice don Mario Camborata, che è stato sacerdote a Chiaravalle anni fa – perché Ciu mi aiutò ad fondare una squadra di calcio dell’oratorio di Chiaravalle, al campo dei preti. Aveva una passione unica per il pallone, una sensibilità e un’educazione straordinarie e seguì sempre i suoi ragazzi come un fratello maggiore o come un padre».

Gualtiero Ciurcovich lascia il fratello maggiore Giuseppe con la moglie Giuliana, le nipoti Antonella, con la figlia Francesca, e Laura, con il marito Stefano e il figlio Davide.

La cerimonia religiosa funebre si celebra domani, venerdi, alle 15, nella chiesa di Santa Maria in Castagnola.

©riproduzione riservata

Condividi
  
    
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

news

Sport5 ore fa

Eccellenza / Coppa Italia, la Jesina riagguanta il Castelfidardo: 1-1

Passata in svantaggio al “Carotti” acciuffa il pari con una bella rete di Cameruccio (61′), ritorno il 19 ottobre di...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Con il 5 per mille fondi destinati all’asilo nido “Romero”

Circa 12 mila euro per implementare l’attività educativa, anche in termini di personale, e altri mille per l’acquisto di nuovi...

Marche news10 ore fa

Covid-19 / Cresce ancora l’incidenza e ci sono altri due decessi

Restano stabili i pazienti ricoverati nei reparti intensivi , crescono in quelli semi intensivi di Redazione Ancona, 5 ottobre 2022...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Caro bollette: «Non si può dire di no a chi è in difficoltà»

L’ex assessore Marialuisa Quaglieri (Jesiamo) attacca la maggioranza dopo la bocciatura in Consiglio comunale di estendere l’erogazione dell’una tantum a...

Eventi & Cultura15 ore fa

Jesi / Fine settimana dedicato alla cultura per adulti e bambini

Sabato 8 e domenica 9 ottobre, il Comune di Jesi aderisce alla Giornata nazionale del contemporaneo e alla giornata F@mu, famiglie al museo, inaugurazione della Biblioteca...

nati per leggere compie 20 anni a fabriano nati per leggere compie 20 anni a fabriano
Alta Vallesina16 ore fa

Fabriano / Oggi pomeriggio tavola rotonda “Lavoro e lavori nella società digitale”

Incontro per discutere delle opportunità socio-economiche e il contesto normativo in cui la transizione digitale si inserisce di Redazione Fabriano,...

Alta Vallesina20 ore fa

Fabriano / Sabato a teatro il Premio Gentile, con dedica a Piero Angela

Sabato a teatro la giornata per celebrare l’edizione numero XXVI del premio di Redazione Fabriano, 5 ottobre 2022 – La...

Cronaca20 ore fa

Jesi / Luca Bernardi: a un anno dalla scomparsa l’uscita di “Scrinium” il libro inedito

I genitori Mario e Morena raccontano di lui, della sua vita, delle sue passioni e dell’ultimo romanzo che stava scrivendo...

Cronaca20 ore fa

Il caso / Scomparsa Andreea: sopralluoghi mirati

Si è ritornati a setacciare una zona precisa sulle sponde dell’Esino, perché proprio lì? E intanto stasera Emanuele Giuliani, avvocato...

Cronaca20 ore fa

Jesi / A 50 anni dal diploma la V/A dello Scientifico si riunisce

Era il giugno 1972 quando ancora non maggiorenni hanno affrontato la maturità, reunion che ha rafforzato l’affetto e la complicità...

Meteo Marche

0
Would love your thoughts, please comment.x