Connect with us

Bassa Vallesina

CHIARAVALLE / ESCALATION DI FURTI: ALLARME TRA I CITTADINI

L’attenzione corre anche sui social

 

CHIARAVALLE, 11 dicembre 2018 – Fioccano le denunce e la paura prende il sopravvento nei cittadini. Una interminabile serie di furti, alcuni fortunatamente non andati a segno, ha caratterizzato la quotidianità chiaravallese.

Una città, che come il territorio, non può più definirsi tranquilla e dove la microcriminalità è all’ordine del giorno. I malviventi colpiscono ad ogni ora del giorno, anche con la luce del sole.

Gli ultimi casi segnalati sono avvenuti nella zona del parco Primo Maggio, in via Amendola ed anche in via Cairoli ma sono un po’ tutte le zone di Chiaravalle ad essere prese di mira.

La settimana scorsa due malviventi, padre e figlio, sono stati fermati dai carabinieri nella zona del campo sportivo comunale in via Sant’Andrea: all’interno del mezzo su cui viaggiavano c’era un vero e proprio arsenale di attrezzi per scassi ed effrazioni. I due avevano tentato di eludere i controlli dei militari che, dopo un’accurata verifica del veicolo, hanno scovato attrezzature utili a perpetrare furti negli appartamenti, tra cui cesoie, cacciaviti, picconi, grimaldelli, ricetrasmittenti.

E’ di questi giorni l’allarme lanciato da diversi cittadini nella zona del parco Primo Maggio.

“Sabato scorso il mio condominio in via Amendola – dice Orazio Moretti – è stato visitato dai ladri nel pomeriggio intorno alle ore 16,30. Sono saliti al secondo piano arrampicandosi sui tubi del gas metano. Nel palazzo siamo sei famiglie: l’unico appartamento dove a quell’ora non c’erano i residenti è stato svaligiato ed i ladri hanno arraffato monili e oggetti”.

Anche diversi residenti di via Cairoli, la strada che collega il centro storico con la zona del parco Primo Maggio lanciano l’allarme e confermano che nell’area ci sono stati ladri.

“Nella stessa serata alcuni malviventi – scrive Manuela Rocchetti sui social – i ladri hanno perpetrato un furto in via Cairoli, in un’abitazione al secondo piano”. Diversi cittadini recentemente hanno inoltrato denunce alle forze dell’ordine per i furti subiti nelle proprie abitazioni: una delle zone più colpite è quella della stazione ferroviaria e di via Circonvallazione oltre che del parco.

Sui social il tam tam tra i chiaravallesi è partito da tempo, in tanti invitano concittadini a fare attenzione ed a segnalare persone sospette ed episodi strani.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.