Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / IL “CONTE” LORENZO ZANETTI VA IN PENSIONE

CHIARAVALLE, 31 luglio 2019  – Finalmente Lorenzo Zanetti potrà godersi qualche bel viaggetto sulla sua fiammante Triumph Bonneville Cafè Racer t120. Da oggi il popolare Lorenzo, conosciutissimo a Chiaravalle ma non solo, ha raggiunto la meritata pensione e dopo 41 anni di onorato servizio alla raffineria Api di Falconara ha salutato colleghi ed amici di lavoro.

Lorenzo Zanetti a Chiaravalle è un’istituzione: i simpatici soprannomi che gli hanno affibbiato testimoniano l’affetto che si nutre per lui. Lo hanno chiamato “Camay” (come l’inimitabile sapone) per la sua propensione ai profumi ed all’essenzie e poi il “Conte” per via di quell’aurea di nobiltà che aleggiava su di lui.

Un personaggio simpatico ed una persona a modo che ha lavorato una vita in raffineria e che conserva tanti ricordi di una Chiaravalle ormai sbiadita o che non c’è più. “Impossibile dimenticare Don leone Ricci, un sacerdote unico – dice Lorenzo che ha due figli, Andrea e Giovanna – che ha dato tanto ai chiaravallesi e poi i ragazzi del muretto davanti al baretto di Socci, il circolo tennis, Ottorino Pasquini e la sua pasticceria, i pomeriggi passati a fare i tuffi dal ponte del fiume Esino. E che dire delle serate alla Lucciola, il dancing al Campo Boario e tanti ragazzi che non ci sono più, Ezio Banchetti, Omero. Potrei scriverci un libro sulla mia Chiaravalle che ormai non c’è più”.

Resta invece la voglia di vivere, più viva e entusiasmante che mai. “Avrò il tempo di farmi qualche bel giro in moto insieme a Deborah e di farmi qualche indimenticabile vacanza”. Buon viaggio “Conte”!

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.