Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / Il Pd: «Imbarazzante l’episodio della casa natale della Montessori»

È polemica dopo che un gruppo di turisti di Taiwan ha trovato lo stabile chiuso, i democrat chiedono sinergia per gli eventi del 150° della nascita della pedagogista

 

 CHIARAVALLE, 7 febbraio 2020 –  «Il fatto che un gruppo di visitatori di Taiwan abbia trovato la casa natale della Montessori chiusa è grave ed è un’occasione mancata per promuovere non solo la Montessori ma anche Chiaravalle».

Le critiche del Pd

Il Partito democratico di Chiaravalle sottolinea con parole critiche l’episodio avvenuto qualche giorno fa e che ha suscitato polemiche. «Proprio il nostro consigliere Alessandro Bianchini – sostiene il Pd – aveva evidenziato nello scorso consiglio comunale l’incredibile circostanza relativa alla chiusura per lavori della casa natale fino ad agosto, ovvero fino al giorno dedicato al ricordo della nascita della Montessori. Una semplice constatazione che ha, peraltro, destato reazioni ambigue nella giunta, con apparenti divergenze di vedute tra il sindaco Costantini e l’assessore Favi. Inoltre, insieme a tutte le altre opposizioni consiliari, abbiamo espresso disappunto per non essere stati in alcun modo coinvolti nella costituzione del gruppo di progetto a cui è affidata la programmazione degli eventi e delle iniziative. Non solo, infatti nulla è stato ancora sottoposto all’attenzione del consiglio comunale, che è perciò del tutto all’oscuro relativamente a cosa si intenda fare per le celebrazioni in vista del 150° anniversario della nascita della Montessori».

Lo stanziamento dedicato a Maria Montessori

I democrat sottolineano come sia spiacevole questa serie di disavventure vista anche la sollecitudine della Regione Marche che ha già stanziato ben 180mila euro nel bilancio 2020 per finanziare la legge appositamente dedicata agli “interventi per la valorizzazione del pensiero e dell’opera di Maria Montessori”. «Ci sono tutte le circostanze per fare bene – conclude il Pd –  speriamo non si ripetano scivoloni del genere, e che la nostra città sia ricordata per aver dimostrato con i fatti l’amore e la venerazione per la sua figlia più importante, non per episodi che suscitano imbarazzo e vergogna. È necessario un impegno comune per fare delle celebrazioni un volano per la crescita della città in particolare dal punto di vista della proiezione turistica in ambito nazionale e internazionale. Il gruppo Pd ha perciò dichiarato in consiglio comunale la disponibilità a collaborare e a mettere a disposizione idee e competenze per la migliore riuscita possibile di questo evento, che va sottratto da ogni polemica politica».

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.