Connect with us

Bassa Vallesina

CHIARAVALLE / Inveisce contro i Carabinieri, arrestato

Giovane dà in escandescenze alla richiesta di documenti e ne nasce anche una colluttazione con i militari

CHIARAVALLE, 19 ottobre 2020 – Si sono vissuti minuti di grande concitazione in via De Amicis, vicino al bar-ricevitoria Anna e Roberto nel tardo pomeriggio di venerdì scorso, quando un uomo di 23 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Chiaravalle per resistenza a pubblico ufficiale.

I militari avevano chiesto all’uomo i documenti di identificazione, notificandogli una contravvenzione, ma il giovane ha dato in escandescenze e ha inveito contro i militari, aggredendoli nei pressi della sua abitazione.

Andreoli immobiliare 01-07-20

I militari lo hanno immobilizzato mentre l’uomo in evidente stato di alterazione gridava improperi e ingiurie al loro indirizzo.

Tra i due Carabinieri e il giovane è nata una colluttazione mentre la madre del giovane filmava l’episodio con il cellulare, che è poi stato postato sui social.

Immobilizzato e ammanettato, il 23enne è stato invitato più volte alla calma, mentre invece lui continuava a urlare e minacciare i militari.

Poco dopo è giunta sul posto un’ambulanza del 118 e il giovane, pur se a fatica, vista la forte resistenza che opponeva, è stato fatto sdraiare sulla lettiga a bordo e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette mentre i Carabinieri provvedevano a formalizzare l’arresto che il mattino dopo è stato convalidato.

Il giovane è ora tornato nel suo domicilio.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.