Connect with us
About home s.r.l.

Lettere & Opinioni

CHIARAVALLE / Jacopo Falà: «Mi candido a segretario del Pd provinciale»


«È giunto il tempo di un nuovo protagonismo della Federazione, mi presento con una proposta di rinnovamento»

CHIARAVALLE, 5 novembre 2021 – La fase congressuale che si è aperta in queste settimane pone il Partito democratico della provincia di Ancona di fronte a sfide decisive.

È giunto il tempo di un nuovo protagonismo della Federazione provinciale nel quadro complessivo: Ancona deve assumersi l’onere della leadership del Partito regionale per lanciare una prospettiva di riscatto rispetto al malgoverno della Giunta Acquaroli; per consolidare il consenso nelle tante realtà in cui siamo al governo, a partire dal capoluogo; per supportare il lavoro di opposizione dove siamo in minoranza e in generale per riaffermare le ragioni di un’appartenenza.

In vista del congresso provinciale che si terrà dal 20 novembre al 12 dicembre ho deciso di candidarmi a segretario sulla base di una piattaforma programmatica discussa in questi mesi e rilanciando uno spirito di leale collaborazione.

Ritengo e riteniamo che il Partito debba rinnovare la propria offerta politica rimarcando la stretta connessione con il mondo del lavoro e puntando su 5 capisaldi, corrispondenti alle 5 vocali dell’alfabeto.

Dobbiamo ripartire dall’attenzione all’Ambiente, facendoci carico di ripensare il modello di sviluppo tenendo conto dell’esigenza di contrastare le cause antropiche del surriscaldamento climatico; da un forte ancoraggio all’Europa, sia in termini valoriali, sia redigendo progetti coerenti con il Pnrr.

DallInnovazione, in particolare quella digitale, e dall’Inclusione rispetto alle fragilità, alle solitudini e alle marginalità presenti nella società.

Dal fornire nuove Opportunità, in primis ai giovani e alle donne, oggi fortemente penalizzate dal preoccupante aumento della disoccupazione femminile e da una insufficiente rappresentanza istituzionale.

Infine, sia dal punto di vista dei contenuti che del metodo, fare tutti insieme uno sforzo per l’Unità. Questo non vuol dire silenziare il dibattito: al contrario, è sano che ci sia un costante confronto tra punti di vista diversi e un reciproco ascolto. Tuttavia, dobbiamo cercare di mantenere la discussione nei binari di un dialogo tra idee, senza scendere nei veleni, anche di tipo personalistico, che hanno spesso intossicato la vita interna del Partito a tutti i livelli.

Attraverso la riscoperta del piacere di stare insieme, del sentirsi parte di una stessa comunità, sarà possibile anche dare vita a una opposizione più efficace alla Giunta regionale che sta dimostrando tutta la sua inadeguatezza.

Le recenti elezioni amministrative hanno testimoniato che il Partito democratico non solo è vivo, ma è anche in ottima salute: sa esprimere una cultura di governo avanzata e non ha timore di opporsi ove necessario a una destra sempre più estremista e reazionaria.

Anche a livello provinciale, sarà necessario valorizzare il più possibile le buone pratiche messe in campo dai nostri amministratori, ma senza schiacciare il partito solo ed esclusivamente sulle questioni amministrative. Al contrario, dovremo accompagnare il sostegno pieno e compatto al buongoverno delle coalizioni di centrosinistra a livello locale con una riscoperta del lavoro di base, del coinvolgimento degli iscritti, della mobilitazione attraverso banchetti informativi e/o manifestazioni attraverso le quali esprimere il nostro dissenso verso le politiche della destra regionale e locale.

Un partito rinnovato, dunque, che sappia affiancare il “governo” con la “lotta”, ponendo sin da oggi le basi per vincere le importantissime elezioni amministrative 2022 e 2023, le politiche e le regionali 2025.

Jacopo Francesco Falà

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca58 minuti fa

Jesi / Filippo, Matteo e Nicola: «Un centro estivo rivolto ai disabili»

E’ l’idea dei tre jesini laureati in Scienze motorie: «Vogliamo offrire una risposta alle famiglie, che sia adeguata alle singole...

Cronaca59 minuti fa

Jesi / Pnrr: finanziati con 4,6 milioni di euro sei bandi su sette presentati dall’Asp9

Il Ministero ha confermato la disponibilità anche per il settimo, la presidente Gianfranca Schiavoni: «Ingenti risorse, a dimostrazione della competenza...

Attualità1 ora fa

Pianello V. / All’asilo “cotti” dal sole: la protesta dei genitori

«Aria condizionata rotta, finestre senza tende e nessuna protezione in giardino», spiegano le famiglie della “Collodi“ Pianello Vallesina, 19 maggio...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Quarto posto mondiale a Regeneron Isef Atlanta 2022 per l’istituto “G. Galilei” 

Viorel Ionut Bohotici con il progetto Measure time with an Apple si aggiudica il prestigioso piazzamento Jesi, 19 maggio 2022...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Ex Caterpillar: critiche alle dichiarazioni del Presidente di Confindustria

Il ringraziamento di Pierluigi Bocchini alla multinazionale che delocalizza e non al sindacato: «Impensabile che sia il rappresentante degli industriali...

Eventi & Cultura1 ora fa

Jesi / All’Oscar Wilde Pub si gioca a scacchi

Successo per il corso tenuto dall’istruttore federale Luigi Ramini, è stata l’occasione per approfondire le tattiche e le strategie Jesi,...

Attualità1 ora fa

Falconara / Citazione dell’Api, Roberto Cenci si dimette da consigliere comunale

Per un servizio realizzato e trasmesso da Striscia la Notizia, programma di Canale 5, due anni fa: staffetta accelerata Falconara,...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Giro d’Italia: ordine e sicurezza garantiti da task force di 235 persone

Facenti capo al Centro di coordinamento per la gestione della Sicurezza collocato presso la sede del Commissariato cittadino della Polizia di...

Attualità1 ora fa

Falconara / Spiaggia, Pd e Italia Viva sollecitano interventi

Problematiche sotto la lente d’ingrandimento, un camminamento difficile e ampliamento per i possessori di cani anche nel litorale nord, zona...

Calcio8 ore fa

Eccellenza / Play off, la Jesina passa a Fossombrone 1-2 e vola in finale

Sotto di un gol i leoncelli pareggiano con Mistura e festeggiano la vittoria col gol di Giovannini. Domenica a Castel...

Meteo Marche