Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / LA LEGA SEGNALA LA PERICOLOSITÀ DELLA NUOVA PIAZZA E PUNTA ALLA LEADERSHIP DEL CENTRODESTRA LOCALE

CHIARAVALLE, 21 agosto 2018 – Piazza Mazzini al centro delle critiche della Lega. Claudio Bolletta, consigliere comunale del partito guidato da Salvini, punta l’indice sulle criticità che presenterebbe l’appena ristrutturata piazza al centro di Chiaravalle, snodo cruciale delle viabilità e della vita sociale cittadina. “In relazione allo spazio complessivo a disposizione – dice  Claudio Bolletta – le dimensioni della nuova rotatoria ci sembrano abnormi e sono palesi le difficoltà, dovute alla rilevante diminuzione della carreggiata, di un eventuale, contemporaneo passaggio ad esempio, di un veicolo e di una bicicletta”.

Il consigliere della Lega, che sull’argomento presenterà un’interrogazione consiliare, prosegue nell’esporre le critiche sul nuovo sito. “Il parcheggio laterale a spina di pesce oltre ad essere molto scomodo – continua nella sua disamina Bolletta – risulta pericoloso, in virtù della evidente riduzione della carreggiata: un veicolo in uscita dal parcheggio può determinare incidenti con relativo blocco temporaneo del traffico e gravi problemi della viabilità. Le occasioni di maggior traffico negli orari di punta e nelle festività aggravano i disagi al punto tale da mandare completamente in tilt la viabilità. C’è poi il problema dell’estrema pericolosità del cordolo della piazza squadrato e con tanti spigoli che potrebbe causare cadute a ciclisti e motociclisti e danneggiare gli pneumatici dei veicoli. Tutto questo può causare difficoltà di passaggio per i mezzi di soccorso di grandi dimensioni , ad esempio ai mezzi dei vigili del fuoco, che dovessero attraversare la piazza ad alta velocità in situazioni di emergenza, soprattutto con i veicoli parcheggiati”.

Bolletta e la Lega, che nel frattempo, hanno promosso incontri per capeggiare una coalizione locale di centro destra, chiedono al sindaco di Chiaravalle Damiano Costantini di riflettere approfonditamente su queste tematiche e invitano l’amministrazione comunale a prevedere un piano di viabilità alternativo a quello attuale, ritenuti dai leghisti, pericoloso e non razionale.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.