Connect with us

Eventi & Cultura

Chiaravalle / Luca Angelucci e le sue “Storie di bombe e di sogni“ 

Alle 17.30 all’associazione culturale L’Isola, saranno presenti alcuni protagonisti delle vicende narrate nel libro

Chiaravalle, 27 maggio 2022 – Lo scrittore, filosofo e antropologo maliano Amadou Hampaté Ba sosteneva che “quando muore un anziano, è come se bruciasse una biblioteca” ma grazie al lavoro del giornalista jesino Luca Angelucci le storie rimangono, i danni vengono ridotti.

Luca Angelucci

E’ questo il senso del libro scritto da Luca Angelucci, figlio d’arte di Gianni, giornalista jesino che ha passato testimone e stimmate a Luca, nato a Jesi nel 1971 e che ha scritto per Mursia “Storie di bombe e di sogni”, otto storie di marchigiani celebri e non: da Aldo Mancini, padre di Roberto “mister” della Nazionale campione d’Europa, a Giovanni Fileni, fondatore dell’omonima azienda di carni avicole, da Corrado Olmi, grande attore di cinema e teatro, a Gennaro Pieralisi, Mario Sasso, Giorgio Rocchegiani, Giannetto Magrini, Leonella Memè.

Angelucci vive a Milano ma alle Marche e a Jesi è legato non solo per ragioni affettive. Giornalista, è caporedattore di “Gente e in passato si è occupato di cronaca per altre testate nazionali. E’ appassionato di cinema, musica, basket ma soprattutto ama raccontare storie. E proprio “del segno del passaggio di alcuni uomini e donne che con le loro mani hanno costruito muri e pavimentato strade” si è occupato Luca Angelucci che ha raccolto nel libro storie di persone che hanno vissuto la seconda guerra mondiale che ha attraversato le Marche lasciando ferite, dolori e ricordi.

«Davanti al rischio di perdere la memoria – dice – ho colmato il vuoto con i racconti delle otto persone che compongono il libro. Sette uomini e una donna, per me molto speciali, ricchi di umanità e generosità. Hanno scandagliato le loro vite per rivelarmi episodi scolpiti nella mente, ma anche frammenti lasciati annegare tra le onde del passato e ripescati a fatica. Sono servite le lacrime, a volte un po’ di rabbia, per farli riaffiorare. Sono i ricordi della Seconda Guerra, quando loro erano bambini, ragazzi, giovanotti. Quei giorni li hanno vissuti tra difficoltà, sofferenza, pasti saltati: già si moriva in battaglia ma si moriva anche di fame dentro casa».

Le otto persone che si raccontano hanno affrontato la guerra a Jesi, nei paesini distesi lungo la valle del fiume Esino, sulle colline che disegnano l’orizzonte con i loro ricami di ulivi e vigneti. Poi il destino li ha presi per mano e li ha spinti in giro per l’Italia e l’Europa a riprendersi quel futuro che la guerra voleva negargli.

Quei bimbi, quegli adolescenti, sono divenuti imprenditori, artisti, attori, artigiani, hanno avuto figli. Il libro “Storie di bombe e di sogni” sarà presentato all’associazione culturale L’Isola di Chiaravalle, in via Giordano Bruno 3, oggi, venerdì 27 maggio alle 17.30. Saranno presenti alcuni protagonisti delle vicende raccontate.

Gianluca Fenucci

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Attualità27 minuti fa

Falconara / Padre Francesco diventa sacerdote nella sua città

Nella chiesa di Sant’Antonio dove è cresciuto ha celebrato la sua prima messa, dal 15 luglio farà ritorno in Polonia...

Alta Vallesina1 ora fa

Basket Serie B / Secondo colpo Ristopro: ecco Simone Centanni

Il realizzatore dorico sposa la causa fabrianese dopo aver trascorso l’ultimo quadriennio alla Luciana Mosconi Fabriano, 29 giugno 2022 –...

Breaking news1 ora fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.938 positivi, l’incidenza sfiora 700

Nella nostra regione 2 decessi, in provincia di Ancona confermata la positività di 648 positivi Ancona, 29 giugno 2022 –...

Cronaca5 ore fa

Serra de’ Conti / Finisce con l’auto fuori strada, ragazza al pronto soccorso

L’incidente in un tratto dell’Arceviese, era stata fatta alzare in volo anche l’eliambulanza ma non ce n’è stato bisogno Serra...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Maxi rissa, Chalet chiuso per 20 giorni

Indagini ancora in corso per individuare tutti i responsabili delle risse Fabriano, 29 giugno 2022 – Proseguono le indagini della...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Il Festival del Disegno riparte da Milano

Partenza dal Castello Sforzesco il prossimo 10 settembre, in tutta Italia fino al 9 ottobre Fabriano, 29 giugno 2022 –...

Cronaca6 ore fa

Jesi / Anffas: «Buon lavoro al sindaco Lorenzo Fiordelmondo»

L’associazione ha preso atto che il tema dei servizi sociali è stato oggetto di attenzione: disponibilità a collaborare Jesi, 29...

Cingoli6 ore fa

Cingoli / “Borghi Aperti”, una domenica tra arte e storia

Il 3 luglio: il Comune in collaborazione con la Pro Loco, il Travelearn Marche Cingoli e Noi Marche: prenotazione obbligatoria...

Alta Vallesina8 ore fa

Basket Femminile A2 / La Halley conferma Benedetta Gramaccioni

«Sono molto contenta di rimanere a Matelica, la società è ambiziosa e io mi sento come a casa», queste le...

Alta Vallesina10 ore fa

Fabriano / Whirlpool, ceduti asset alla turca Arçelik

Le sigle sindacali chiedono un vertice urgente al Mise per cercare di chiarire il futuro della multinazionale in Italia Fabriano,...

Meteo Marche