Connect with us

Chiaravalle

CHIARAVALLE / SCUOLE SOTT’ACQUA, DOPO LA PIOGGIA FIOCCANO LE POLEMICHE

allagamenti all'istituto Montalcini

Alla materna di via Sant’Andrea è caduto un pannello di controsoffitto mentre al Comprensivo Montalicini è filtrata dal tetto da poco ristrutturato una quantità impressionante di acqua piovana

CHIARAVALLE, 25 settembre 2019 – Pioggia e polemiche sulle scuole chiaravallesi. L’acquazzone di lunedì pomeriggio ha causato gravi problemi alle strutture e qualche pericolo ad alunni e operatori, e si è lasciato dietro strascichi di critiche da parte di molti cittadini che sui social soprattutto commentano con parole dure quanto accaduto, in particolare, nella scuola dell’infanzia di via Sant’Andrea e nell’istituto comprensivo Rita Levi Montalcini.

Di acqua in città ne è caduta parecchia in poco tempo ma nulla lasciava presagire che si creassero così tanti problemi negli edifici scolastici e nelle strutture sportive annesse anche perché alcune sono state ristrutturate di recente. Ed invece, come testimoniano diversi genitori, nella scuola materna di via Sant’Andrea prima è caduto un pannello di controsoffitto, che fortunatamente non ha colpito né gli alunni né le insegnanti, e poi è cominciato a diluviare all’interno dei locali. Un getto d’acqua copioso e che pare si verifichi spesso quando la pioggia diventa battente in una struttura da sempre destinata ad ospitare i bambini piccoli della scuola dell’infanzia.

allagamento nella scuola di via S.Andrea e pezzi di sottosoffitto scuola dell'infanzia di via S.Andrea palestra di via Paganini giardino istituto Montalcini
<
>

Un altro problema segnalato da molti cittadini è quello relativo all’istituto comprensivo Montalcini, in via Paganini. Nella palestra annessa all’istituto ed utilizzata il mattino dagli studenti e nel pomeriggio dai giovani atleti delle società sportive, in particolare quelli impegnati nella disciplina della pallavolo, lunedì pomeriggio è filtrata una quantità impressionante di acqua piovana dal tetto che, ironia della sorte, è stato ristrutturato poco tempo fa.

L’addetto della società di pallavolo che gestisce l’attività sportiva si è dovuto munire di secchi e scopettoni per non evitare allagamenti e conseguenti problemi per il terreno di gioco della palestra. Per non parlare del giardino che circonda la scuola e la palestra letteralmente invaso dall’acqua, tanto che i fruitori della struttura sportiva sono stati costretti ad entrare con le auto in una spazio vietato alla circolazione poiché non si poteva passare a piedi. «Problemi che si susseguono da tempo in questa zona – dicono diversi genitori – e che non sono mai stati affrontati con la necessaria cura e con soluzioni adeguate».

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.