Connect with us

Bassa Vallesina

CHIARAVALLE / UN “GEYSER” DI 5 METRI ALLARMA I CITTADINI DI VIA SANZIO. ENNESIMA ROTTURA NELLA CONDUTTURA IDRICA (VIDEO)

CHIARAVALLE, 11 ottobre 2018 – Alle 5 di questa mattina via Raffaello Sanzio, più che una strada, sembrava un fiume, un  vero e proprio affluente del vicino Esino.

Un boato sordo di un’esplosione aveva preannunciato la rottura di una conduttura d’acqua di fronte ad una villa che si affaccia sulla strada che corre parallela alla stazione ferroviaria, una via che attraversa un quartiere molto popolato. Un impressionante colonna d’acqua si è subito creata in prossimità del numero civico 3 di via Sanzio. “Sembrava un geyser islandese – dice una residente che si è affannata fin dall’alba a telefonare alla Multiservizi per avvertire del danno – una cosa davvero impressionante: una quantità d’acqua eccezionale andata perduta e che ha allarmato tutti gli abitanti del quartiere. La cosa più grave, però, è che la situazione si è protratta per oltre tre ore e mezza senza che nessuno della Multiservizi corresse ai ripari ed intervenisse”.

Tanto che moltissimi residenti di via Sanzio, dove è situato anche il Centro Operativo Servizi del comune di Chiaravalle, hanno telefonato ai vigili urbani che appena hanno preso servizio sono giunti sul posto e con gli operai comunali hanno delimitato l’area pericolosa con dei cartelli stradali ed hanno regolato il traffico.

“E’ vergognoso – afferma un altro abitante di via Sanzio – che fino alle 8 e mezza nessuno sia intervenuto. Tra l’altro se in quel momento fosse passata un automobile o qualche pedone ci sarebbero potuti essere anche feriti gravi perché lo squarcio sulla strada e l’esplosione oltre all’incredibile gettata dell’acqua verso l’alto sono stati molto forti. Una cosa mai vista perché la colonna d’acqua raggiungeva l’altezza di cinque metri ed è continuata per ore ed ore”.

Verso le 8 in quella zona sono tanti gli studenti del vicino istituto superiore Podesti–Calzecchi Onesti che transitano nella via per raggiungere la scuola per l’inizio delle lezioni. Tra loro in parecchi si sono avvicinati al “geyser” per scattare fotografie e fare dei video che sono poi diventati in breve tempo virali sui social. Nell’ultimo periodo di tempo a Chiaravalle si sono verificate numerose rotture delle condutture idriche.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.