Connect with us

Attualità

CINGOLI / A scuola con le borracce in alluminio

Al via il progetto del Comune che vuole promuovere l’esempio “plastic free”. Il sindaco Vittori darà ai ragazzi dell’IC “Mestica” gli speciali contenitori, finanziati da Acquambiente

CINGOLI, 7 febbraio 2020 – Il Comune di Cingoli fornisce agli studenti della Scuola Primaria e Secondaria di I° grado borracce per l’acqua in allumino per abbattere l’uso della plastica. Lunedì prossimo, 10 febbraio, il sindaco Michele Vittori le consegnerà formalmente all’Istituto Comprensivo “Enrico Mestica”.

Limitare i rifiuti

Le borracce sono state finanziate dalla società partecipata Acquambiente che svolge il servizio idrico integrato nel territorio di Cingoli. L’iniziativa si va ad aggiungere agli eventi “plastic free” organizzati nel 2019, come ad esempio “Cingoli Music Festival”, “Green Garden”, “Rock Abbey Beer Fest” e la Festa della Famiglia a Troviggiano, dove erano stati utilizzati piatti e bicchieri esclusivamente compostabili.

Il sindaco Michele Vittori

«L’intento – spiega Vittori – è quello di limitare la produzione di rifiuti in plastica, educare i ragazzi all’uso consapevole dell’acqua e al rispetto dell’ambiente. Per questo abbiamo bisogno della collaborazione di tutto il corpo docente e delle famiglie, perché “l’esempio è il miglior maestro”. Il tema dell’ambiente impone rigorosi stili di vita, alla luce dei mutamenti climatici che sono sotto gli occhi di tutti. Bisogna moderare i consumi e l’uso delle materie prime come petrolio o prodotti fossili».

Lo scorso settembre, inoltre, presso gli uffici comunali è stata installata una macchina del caffè che utilizza contenitori compostabili, prodotti biologici e solo caffè macinato, eliminando la produzione di rifiuti non necessari.

«Per di più – ha proseguito Vittori – l’Amministrazione Comunale e l’Assessorato all’ambiente, guidato da Pamela Gigli, sempre al fine di sensibilizzare gli alunni sul tema della cura ambientale e della salvaguardia del paesaggio naturalistico, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo ‘Enrico Mestica’, ha ripristinato la Festa dell’Albero che si è svolta il 23 novembre scorso. In tale occasione sono stati messi a dimora aceri, carpini, ciliegi e ornielli, con il coinvolgimento fondamentale dei ragazzi dei vari plessi scolastici».

L’assessore Pamela Gigli

In sinergia con Acquambiente sono previste ulteriori iniziative per la cultura della salvaguardia della qualità delle acque, al fine di garantire un eco-sistema naturale per le future generazioni.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.