Segui QdM Notizie

Attualità

CINGOLI Al Milite Ignoto cittadinanza onoraria (video e foto)

La cerimonia questa mattina in Piazza Vittorio Emanuele II in occasione del 4 novembre alla presenza delle autorità civili e degli studenti delle scuole cittadine

CINGOLI, 4 novembre 2021 – Il Comune di Cingoli conferisce al Milite Ignoto la cittadinanza onoraria della città “Balcone delle Marche”.

Questa mattina, giovedì 4 novembre, in Piazza Vittorio Emanuele II si è svolta la cerimonia commemorativa del primo centenario del Milite Ignoto, fortemente voluta dall’Amministrazione comunale Vittori in ottemperanza alla proposta dell’Anci per il conferimento della cittadinanza onoraria al soldato ignoto da parte di tutti i Comuni italiani. 

Erano presenti il sindaco Michele Vittorigli assessori e i consiglieri comunali, il vice-comandante della stazione dei Carabinieri di Cingoli, Maresciallo Capo Francesco Brugnoli, la comandante della Polizia Municipale Marzia Paulini, i rappresentanti delle locali associazioni dei combattenti e d’arma

Foto di Francesco Cardarelli

Su invito del primo cittadino, inoltre, hanno partecipato alla cerimonia alcune classi di tutti gli istituti scolastici cittadini, ovvero l’istituto comprensivo “Mestica”, il Liceo “Leopardi” e l’Ipseoa alberghiero “Varnelli, a gremire l’agorà principale di Cingoli insieme a tanti altri cittadini

«Abbiamo fortemente voluto questa cerimonia – spiega Vittori – perché anche sul “Balcone delle Marche” fosse reso oggi il giusto tributo a questa importante ricorrenza identitaria nazionale».

La commemorazione si è aperta con gli squilli di tromba che hanno anticipato l’alzabandiera, issata al centro della piazza, e con l’esecuzione dell’Inno di Mameli cantato magistralmente dagli 80 piccoli cittadini italiani della scuola primaria di Cingoli del “Mestica”, diretti proprio da una delle loro maestre, il M° Ilde Maggiore, direttrice della Corale Polifonica Cingolana. Il trombettista Sergio Ultimi, del Corpo Bandistico di Villa Strada, ha poi eseguito il toccante brano “Il Silenzio”.

Sono quindi intervenuti sia il sindaco Vittori che la consigliera comunale Sabina Barontinirelatrice della proposta del conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto in Consiglio comunale. La manifestazione si è conclusa con la deposizione di una corona d’alloro sul monumento ai caduti presso il Sacrario di San Carlo.

(foto in primo piano di Francesco Cardarelli)

Giacomo Grasselli 

[email protected]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

News